Panico a Wuhan: Fauci andrà in prigione?


anthony fauci jailed e1631820922897 1

Il dottor Anthony Fauci, direttore del National Institute for Allergy and Infectious Diseases (NIAID), è stato un convinto difensore della teoria dell'origine naturale della SARS-CoV-2 fin dall'inizio della pandemia COVID-19

Il Coronavirus è naturale?

Nel maggio 2020, la CNN ha usato le dichiarazioni di Fauci sulla questione come prova che l'allora presidente Donald Trump stava parlando di una ridicola teoria del complotto:1

"Per settimane, il presidente Donald Trump ha sostenuto che il coronavirus non ha avuto origine in natura, ma in un laboratorio di Wuhan, in Cina", ha scritto la CNN.2

"Inserisci Anthony Fauci, il capo del National Institute of Allergy and Infectious Disease e forse il singolo medico più importante del mondo al momento. In un'intervista con National Geographic ... Fauci è stato definitivo circa le origini del virus ...

Se si guarda all'evoluzione del virus nei pipistrelli e a quello che c'è ora, [l'evidenza scientifica] è molto, molto incline verso questo non potrebbe essere stato manipolato artificialmente o deliberatamente... Tutto sull'evoluzione graduale nel tempo indica fortemente che [questo virus] si è evoluto in natura e poi ha saltato le specie", [Fauci ha detto].

Ora, prima di giocare al gioco del 'lui ha detto, lui ha detto' ricordate questo: Solo una di queste due persone è un esperto di malattie infettive di fama mondiale. E non è Donald Trump".

Oh, la differenza che può fare un anno. I media mainstream sono finalmente costretti ad affrontare il fatto che Fauci e un certo numero di altri cosiddetti "esperti" che hanno fatto sfilare davanti ai loro spettatori e lettori non sono stati più affidabili del vostro scienziato medio da poltrona.

 

Fauci tira il più grande 180 ancora

Dall'inizio della pandemia COVID-19, Fauci è stato davanti e al centro, sputando raccomandazioni, nel tempo cambiando idea ancora e ancora.

Un virtuoso della contraddizione, ha cambiato idea sull'utilità e la necessità delle maschere più volte, da "gli americani non dovrebbero indossare maschere perché non funzionano", alle maschere che sicuramente funzionano e dovrebbero essere indossate da tutti, fino a che si dovrebbe indossare non solo una ma due, per sicurezza.

È passato dal promettere un'esistenza senza maschere una volta che il vaccino è uscito, all'insistere che indossare le maschere è ancora necessario dopo la vaccinazione perché le varianti resistenti al vaccino potrebbero spuntare, al proporre che potremmo aver bisogno di indossare maschere ogni stagione influenzale in perpetuo.

Il suo più grande flip-flop fino ad oggi, tuttavia, deve essere la sua posizione sull'origine della SARS-CoV-2. Come riportato da Krystal Ball e Saagar Enjeti in un episodio del 24 maggio 2021 di "Rising with Krystal & Saagar" (vedi video sopra), Fauci sta ora affermando di "non essere convinto" che il virus abbia avuto un'origine naturale, dopo tutto, e che dobbiamo continuare a indagare "su quello che è successo in Cina fino a quando non scopriremo, al meglio delle nostre capacità, cosa è successo".

Considerando che l'opinione di Fauci è stata usata dagli esperti dei media mainstream e dai fact checker per censurare qualsiasi e tutti gli altri esperti - comprese le persone con credenziali molto più impressionanti di Fauci, che alla fine della giornata è un amministratore, un passacarte, non uno scienziato che lavora - questa svolta a 180 gradi molto pubblica sta senza dubbio causando imbarazzo tra molti giornalisti mainstream.

Krystal e Saagar sembrano entrambi a disagio nel dover spiegare come i media, in massa, abbiano finito per sbagliarsi così a lungo.

I media mainstream si arrabattano per giustificare i loro errori

Secondo Krystal e Saagar, nuove informazioni che indicano che i lavoratori del Wuhan Institute of Virology (WIV) si sono ammalati con sintomi simili alla COVID nel novembre 2020 rendono ora la teoria della fuga dal laboratorio la più plausibile.

Ciò che è così ironico in questa affermazione è che non si tratta di nuove informazioni che farebbero pendere definitivamente la bilancia. È solo che ora, all'improvviso, non viene liquidata così su due piedi.

Il peso delle prove, da più di un anno a questa parte, propende fortemente nella direzione che la SARS-CoV-2 sia una creazione di laboratorio che in qualche modo è sfuggita.

Ora, i media tradizionali stanno cercando di salvare la faccia, ed è piuttosto esilarante vederli cercare di giustificare il loro precedente rifiuto di fare quello che ci si aspetta che facciano i giornalisti e i reporter: Riportare i fatti senza interporre le loro opinioni personali e i loro pregiudizi.

Naturalmente, è difficile trovare una fonte di notizie imparziale in questi giorni - è tutto strettamente e centralmente controllato, come dettagliato in "Reuters and BBC Caught Taking Money for Propaganda Campaign" - quindi, con tutta probabilità, l'unica ragione per cui i media tradizionali stanno ora iniziando a riferire sulla teoria della fuga di notizie è a causa del successo dei media alternativi.

I loro spettatori semplicemente non comprano più quello che vendono, quindi non hanno altra scelta che riconoscere quello che la maggioranza della gente già sa, o perdere quel poco di credibilità che gli rimane.

Il caso della teoria della fuga dal laboratorio

 

Nel video qui sopra, Freddie Sayers intervista Nicholas Wade, un ex scrittore scientifico del New York Times, sulle due principali teorie dell'origine.3 Wade ha recentemente pubblicato un articolo molto letto che dettaglia le prove a sostegno delle teorie della fuga dal laboratorio e dell'origine naturale.4

Come riportato da Wade in "Origin of COVID - Following the Clues: Le persone o la natura hanno aperto il vaso di Pandora a Wuhan?".5 se vogliamo risolvere il mistero della provenienza di questo nuovo virus, dobbiamo essere disposti a seguire effettivamente la scienza, in quanto "offre l'unico filo sicuro attraverso il labirinto".

"È importante notare che finora non ci sono prove dirette per entrambe le teorie", scrive Wade.6

"Ognuno dipende da una serie di congetture ragionevoli, ma finora manca la prova. Quindi ho solo indizi, non conclusioni, da offrire. Ma questi indizi puntano in una direzione specifica".

In sintesi, la preponderanza degli indizi propende verso la SARS-CoV-2 che ha avuto origine in un laboratorio, molto probabilmente il WIV, e che ha subito una sorta di manipolazione per favorire l'infettività e la patologia negli esseri umani.

Per fare un esempio, c'è una ricerca che risale al 1992 che descrive in dettaglio come l'inserimento di un sito di scissione della furina proprio dove lo troviamo nella SARS-CoV-2 è un "modo sicuro per rendere un virus più letale".

Uno degli 11 studi di questo tipo è stato scritto dal dottor Zhengli Shi, capo della ricerca sui coronavirus al WIV.

Gli argomenti esposti a sostegno delle teorie dell'origine naturale, invece, si basano su speculazioni inconcludenti che richiedono di buttare via scenari scientificamente possibili. Da un punto di vista scientifico, questo è sconsigliato.

"Mi sembra che i sostenitori della fuga dal laboratorio possano spiegare tutti i fatti disponibili sulla SARS2 molto più facilmente di quelli che favoriscono l'emergenza naturale", scrive Wade.7

Fauci fa un dietrofront di 180 su Gain-Of-Function Backing Too

 

Tornando a Fauci, ora nega anche di aver mai finanziato la ricerca sul guadagno di funzione, anche se ci sono prove inconfutabili che l'ha fatto. Come riportato dalla National Review:8

"Il dottor Roger Ebright, professore di chimica e biologia chimica alla Rutgers University ed esperto di biosicurezza, sta contestando ... la testimonianza di Fauci di fronte al Comitato Salute, Educazione, Lavoro e Pensioni del Senato il [11 maggio 2021].

L'affermazione del dottor Fauci - fatta durante uno scambio con il senatore Rand Paul - che 'il NIH non ha mai e non finanzia ora il guadagno della ricerca sulla funzione nell'Istituto di virologia di Wuhan' è 'dimostrabilmente falso', secondo Ebright ...9

Un articolo di ricerca scritto dagli scienziati della WIV, "Discovery of a rich gene pool of bat SARS-related coronaviruses provides new insights into the origin of SARS coronavirus", per esempio, si qualifica come gain-of-function ed era chiaramente un prodotto del finanziamento NIH.10

Ebright insiste sul fatto che la ricerca può essere classificata come gain-of-function sotto un certo numero di definizioni diverse, comprese quelle trovate in due pezzi di guida del Dipartimento della salute e dei servizi umani sull'argomento.

Il primo dettaglia la decisione del 2014 dell'amministrazione Obama di fermare la ricerca domestica sul guadagno di funzione, che definisce come quella che "può essere ragionevolmente prevista per conferire attributi ai virus dell'influenza, della MERS o della SARS tali che il virus avrebbe una maggiore patogenicità e/o trasmissibilità nei mammiferi attraverso la via respiratoria". Vedi pdf alla fine del post.

La seconda - redatta nel 2017 mentre Fauci stava spingendo per rinnovare i finanziamenti governativi per la ricerca sul guadagno di funzione - fornisce una definizione di quelli che sono chiamati "patogeni pandemici potenziali potenziati (PPP)" o quegli agenti patogeni "risultanti dal miglioramento della trasmissibilità e/o virulenza di un patogeno". Vedi pdf alla fine del post.

Ebright sostiene che il lavoro condotto al WIV, utilizzando i fondi NIH originariamente concessi a Peter Daszak di EcoHealth Alliance, 'incarna' la ricerca gain-of-function sotto la definizione HHS fornito nella sua guida, ed è l'esatto tipo di ricerca che ha portato l'amministrazione Obama a concludere che gain-of-function era troppo pericoloso per continuare a livello nazionale".

Fauci e NIH provano a ridefinire il 'Gain-Of-Function

Essenzialmente, Fauci sta ora cercando di ridefinire cosa sia effettivamente il "gain-of-function". Tuttavia, come spiegato sopra, il tipo di ricerca che Fauci ha finanziato al WIV è sempre e ripetutamente stato indicato come gain-of-function.11

"Fauci sembra essersi, nel migliore dei casi, sbagliato mentre si scambiava con il senatore Paul ... Nel peggiore, stava facendo dei tenui giochi di parole destinati a ingannare". - La Rivista Nazionale

Sembra che Fauci e il direttore del National Institutes of Health, il Dr. Francis Collins, stiano cercando di posizionarsi preventivamente in modo tale da prendere le distanze da future colpe, nel caso in cui la teoria della fuga dal laboratorio sia dimostrata vera.

In una dichiarazione del 19 maggio 2021, Collins ha sostenuto il contorto gioco di parole di Fauci e i tentativi di riscrivere la definizione di ricerca sul guadagno di funzione, affermando:12

"Sulla base di focolai di coronavirus causati da trasmissioni da animale a uomo come ... la SARS e ... la MERS, il NIH e il NIAID hanno sostenuto per molti anni sovvenzioni per saperne di più sui virus in agguato nei pipistrelli e altri mammiferi che hanno il potenziale di riversarsi sugli esseri umani e causare malattie diffuse.

Tuttavia, né NIH né NIAID hanno mai approvato alcuna sovvenzione che avrebbe sostenuto la ricerca 'gain-of-function' sui coronavirus che avrebbe aumentato la loro trasmissibilità o letalità per gli esseri umani".

In altre parole, entrambi ammettono di aver finanziato la ricerca al WIV e in altri luoghi, ma insistono che nessuno di essi era specificamente un guadagno di funzione, quindi anche se la pandemia COVID-19 risulta essere il risultato di una perdita di laboratorio al WIV, Fauci e Collins non hanno avuto parte nella creazione di quel particolare virus - o qualsiasi altro virus in grado di causare una pandemia mortale - e non dovrebbero essere sulla lista delle persone da ritenere responsabili.

I giochi di parole non salveranno Fauci

Considerando ciò che il NIH ha dichiarato in precedenza, e ciò che già sappiamo sulla ricerca sul coronavirus che il NIAID/NIH ha finanziato, la dichiarazione di Collins sembra essere una bugia disperata, rilasciata per sostenere l'indifendibile posizione di Fauci che nessuna ricerca sul gain-of-function è mai stata finanziata.

Per esempio, come riportato dalla National Review, sappiamo che il WIV ha ricevuto finanziamenti dal NIAID/NIH per creare nuovi coronavirus chimerici legati alla SARS, capaci di infettare sia cellule umane che animali da laboratorio.13

"Virus chimerici" si riferisce a virus artificiali creati dall'uomo, organismi ibridi creati attraverso l'unione di due o più organismi diversi. Questo è precisamente ciò di cui si occupa la ricerca sul gain-of-function.

Quindi, come notato dalla National Review:14

"Fauci sembra essersi, nel migliore dei casi, sbagliato mentre si scambiava con il senatore Paul ... Nel peggiore dei casi, stava facendo dei tenui giochi di parole destinati a ingannare".

Naturalmente, Fauci e Collins hanno buone ragioni per sviluppare un'improvvisa amnesia quando si tratta della definizione di parole complicate come "guadagno di funzione".

Mentre le statistiche sono state manipolate in modo massiccio per sovrastimare i morti COVID-19, non c'è dubbio che questa pandemia è stata una delle più distruttive della storia moderna.

Certo, possiamo incolpare i leader globali e regionali per aver giocato con il gioco globalista di usare una pandemia gonfiata per giustificare un Grande Reset dei nostri sistemi economici e sociali globali, ma senza dubbio, i creatori di questo virus non la passeranno liscia, e nemmeno coloro che hanno permesso la sua creazione. E queste persone potrebbero anche includere Fauci e Collins al NIAID e al NIH.

Alla fine di tutto, se la SARS-CoV-2 dovesse essere considerata un'arma biologica creata dall'uomo, anche se il suo rilascio è stato un incidente totale, come sembra essere il caso, un certo numero di persone rischiano di perdere la loro carriera, e forse la loro libertà, poiché la punizione per avere qualcosa a che fare con la creazione di armi biologiche include sia multe potenzialmente pesanti che lunghe condanne al carcere.

Il Biological Weapons Anti-Terrorism Act del 1989 afferma:

"Chiunque consapevolmente sviluppi, produca, immagazzini, trasferisca, acquisisca, trattenga o possegga qualsiasi agente biologico, tossina o sistema di consegna per essere usato come arma, o consapevolmente assista uno stato straniero o qualsiasi organizzazione a farlo, sarà multato in base a questo titolo o imprigionato a vita o per un periodo di anni, o entrambi".

 

La ricerca Gain-Of-Function è la vera minaccia

Credo che la cooperazione e la condivisione della ricerca tra le nazioni sia tale che la colpa sarà alla fine condivisa da più parti.

La questione chiave, in realtà, se la SARS-CoV-2 è effettivamente venuta da un laboratorio, è come prevenire un'altra fuga dal laboratorio?

E, se si scopre che si trattava di un virus geneticamente manipolato, permettiamo che la ricerca sul gain-of-function - basata sulla definizione convenzionalmente accettata - continui?

Credo che la risposta sia vietare la ricerca che implica rendere gli agenti patogeni più pericolosi per l'uomo.

Per come stanno le cose, lo stesso establishment che sta seminando il panico avvertendo dell'emergere di nuove varianti più infettive e pericolose è anche impegnato a crearle.

I leader mondiali devono rendersi conto che il finanziamento della ricerca sul guadagno di funzione è la vera minaccia qui, e agire di conseguenza per prevenire un'altra pandemia.

Finché i ricercatori sono autorizzati a mutare e creare agenti patogeni sintetici, stanno creando proprio il rischio che sostengono di voler prevenire.

Questa volta ci è andata bene, tutto sommato. La prossima volta potremmo non essere così fortunati.

Allegati

Processo deliberativo del governo degli Stati Uniti sul guadagno di funzione e pausa di finanziamento della ricerca su una ricerca selezionata sul guadagno di funzione che coinvolge i virus dell'influenza, MERS e SARS

 

Quadro per guidare le decisioni di finanziamento sulla ricerca proposta che coinvolge agenti patogeni pandemici potenziati