Chi è il Dr. Olav Müller-Liebenau?


Il Dr. Olav Müller-Liebenau è un biologo qualificato ad Amburgo, Germania. Come medico generico, le sue specialità sono state il trattamento naturopatico, la terapia biologica del cancro, le malattie infettive e l'immunologia per oltre 25 anni, con la ricerca presso l'Istituto Tropicale. Ha un approccio medico olistico e vede un buon trattamento come la sintesi della medicina convenzionale e dei metodi di guarigione naturale della medicina interculturale come la medicina tradizionale cinese e l'Ayurveda.

È un attivista per la pace e dal 2014 partecipa attivamente al gruppo di lavoro per la salutogenesi nel cancro. Qui, i pazienti sono informati su come possono contribuire alla propria guarigione.

 

Il Dr. Olav Müller-Liebenau è co-fondatore dell'organizzazione di critici di Corona "Medici per l'illuminazione - Germania" (Aerzte für Aufklaerung). Con la partecipazione di centinaia di professionisti di tutto il mondo, "Medici per l'Illuminazione" ha denunciato che la Covid-19 è una falsa pandemia creata per scopi politici. Hanno esortato i medici, i media e le autorità politiche a fermare l'operazione, diffondendo la verità.

L'organizzazione promuove cure alternative sostenendo che le maschere e la distanza sociale non funzionano, i test PCR sono fraudolenti, gli lockdown non fermano il virus, e il vaccino antinfluenzale è ciò che ha diffuso la SARS-CoV2.

 

I Medici per l'Illuminismo sostengono che:

"Stiamo vivendo una 'falsa pandemia'. Questa è una dittatura mondiale con una scusa sanitaria".

Sostengono che le vittime del coronavirus non hanno superato i morti dell'influenza stagionale dell'anno scorso e che le cifre sono state esagerate alterando i protocolli medici. Spiegano anche che la malattia conosciuta come Covid-19 non ha un unico modello infettivo, ma una combinazione di essi e che il confinamento dei sani e l'uso forzato di maschere non hanno alcuna base scientifica.

Inoltre, il Dr. Müller-Liebenau ha affermato che i sintomi del Covid possono essere trattati in una fase iniziale e che ci sono molti altri modi per trattare con successo una grave infezione da Covid, oltre ai vaccini. Per esempio, la terapia di infusione di vitamina C, lo zinco, l'idrossiclorochina, l'ivermectina, il biossido di cloro, le erbe medicinali cinesi e nell'omeopatia la Bryonia giocano un ruolo importante nel combattere con successo gli effetti / sintomi di un'infezione da Covid.

Spiega che l'OMS non è realmente interessata alla ricerca di farmaci di successo in alcun modo. Se guardiamo la lista dei farmaci che l'OMS ha esaminato per il Covid, vediamo solo valutazioni negative per l'ivermectina e l'idrossiclorochina e il biossido di cloro. Vale a dire: tossici, pericolosi e insufficienti.

"Ho trattato tutte le principali infezioni virali con la vitamina C per oltre 20 anni. Durante questo tempo, con più di 20.000 infusioni autosomministrate, ho fatto l'esperienza che tutte le infezioni virali erano significativamente migliorate dall'infusione di vitamina C. E l'esperienza ha dimostrato che dal 15 al 30 per cento dei virus corona sono sempre tra le infezioni influenzali".

Maggiori informazioni sul Dr. Olav Müller-Liebenau:

 

 

Alcuni dei suoi video più importanti:

https://www.bitchute.com/video/yD4YgLLMJEJB/

https://www.bitchute.com/video/AyMZdASJawQu/

https://www.bitchute.com/video/b9yARGyVGEz8/