Qual è la situazione negli Stati Uniti riguardo ai passaporti per i vaccini?


Gli Stati sono divisi sui mandati dei passaporti dei vaccini, con alcuni che giurano di resistere e altri che abbracciano l'idea come necessaria per un ritorno alla normalità, ma i federali insistono che il loro ruolo sarà limitato a garantire l'equità e la privacy. Non manderanno i passaporti dei vaccini, ma aiuteranno gli stati, le aziende e le scuole a sviluppare standard.

Mandare i passaporti per i vaccini

Il governo degli Stati Uniti non manderà i passaporti per i vaccini, hanno riferito oggi diversi organi di stampa, ma questo non significa che gli stati, le scuole e le entità private non possano o non vogliano farlo. Leggi qui.

Andy Slavitt, consigliere senior per la task force COVID-19 della Casa Bianca, ha detto oggi che gli Stati Uniti non hanno intenzione di creare passaporti per i vaccini. Invece, Slavitt ha detto che gli stati possono sviluppare il proprio sistema e il governo federale aiuterà a sviluppare standard di equità e privacy che i programmi devono sostenere. Leggi qui.

Il dottor Anthony Fauci, consigliere medico capo del presidente Biden, ha fatto eco ai commenti di Slavitt durante un podcast oggi con il Politico Dispatch. Fauci ha detto che dubita che il governo federale sarebbe il "principale promotore di un concetto di passaporto per i vaccini", ma potrebbe vedere "entità individuali" - come aziende o scuole - che richiedono passaporti per i vaccini per entrare nei loro edifici, ha riportato Axios.

Schermata di open.spotify.com

"Non sto dicendo che dovrebbero o che lo farebbero, ma sto dicendo che si potrebbe prevedere come un'entità indipendente potrebbe dire, 'beh, non possiamo avere a che fare con te se non sappiamo che sei vaccinato', ma non sarà obbligatorio dal governo federale", ha detto Fauci.

L'amministrazione Biden ha annunciato la settimana scorsa che stava collaborando con aziende private per sviluppare un sistema di passaporto vaccinale che richiederebbe agli americani di mostrare la prova dello stato di vaccinazione come requisito per "tornare alla normalità". Leggi qui.

Divisione sulla questione

Gli Stati e i leader del Congresso si sono divisi ferocemente sulla questione, con molti che sostengono che i passaporti vaccinali non sono altro che una presa di potere.

Allo stato attuale, Florida, South Carolina, Missouri, Wisconsin, Wyoming, South Dakota, Arkansas, Iowa, Ohio, Nebraska, Montana, Minnesota, Louisiana, California, Arizona, Pennsylvania e Marylad hanno espresso opposizione, avviato una legislazione o firmato ordini esecutivi che vietano o limitano gravemente l'uso di passaporti vaccinali nel tentativo di proteggere le libertà individuali, le libertà civili e la privacy, e per vietare la discriminazione basata sullo stato vaccinale.

Altri stati come l'Illinois, le Hawaii, il Nevada e New York hanno abbracciato l'idea dei passaporti dei vaccini, con New York e Las Vegas che hanno lanciato sistemi di passaporto digitale dei vaccini la scorsa settimana.

Il Connecticut sostiene gli spettatori di grandi eventi - come i giochi sportivi - fornendo la prova della vaccinazione prima di entrare in un luogo, ma non rendendo obbligatorio il vaccino COVID per il pubblico in generale, Hartford Courant ha riferito. I legislatori del New Jersey hanno detto che non sono pronti a impegnarsi per i passaporti dei vaccini, citando le preoccupazioni per la privacy e come il passaporto potrebbe influenzare gli eventi sportivi e il lavoro.

Il governatore della Florida Ron DeSantis è stato uno dei primi governatori a parlare contro i passaporti dei vaccini. Il 2 aprile, DeSantis ha emesso un ordine esecutivo che vieta alle agenzie governative statali e locali e alle imprese di richiedere i passaporti dei vaccini o la documentazione che dimostri che qualcuno è stato vaccinato contro la COVID.

"Oggi ho emesso un ordine esecutivo che vieta l'uso dei cosiddetti passaporti vaccinali COVID-19", ha detto Desantis su Twitter. "La legislatura sta lavorando per rendere permanente queste protezioni per i Floridiani e non vedo l'ora di firmarle presto in legge".

Schermata di twitter.com

L'ordine esecutivo ha anche proibito alle imprese di richiedere ai patroni o ai clienti di mostrare la documentazione sui vaccini, o rischiare di perdere sovvenzioni o contratti finanziati dallo stato. DeSantis ha detto che il divieto è "necessario per proteggere i diritti fondamentali e la privacy dei Floridiani e il libero flusso del commercio", ha riferito il Guardian. Vedi pdf alla fine del post. Leggi qui.

Richiedere la prova della vaccinazione, dice l'ordine, "ridurrebbe la libertà individuale" e "danneggerebbe la privacy del paziente", oltre a "creare due classi di cittadini basate sulla vaccinazione", ha detto Desantis. Leggi qui.

Il 30 marzo, il Senato del Missouri ha approvato un emendamento per vietare i passaporti dei vaccini COVID. "Gli abitanti del Missouri dovrebbero essere in grado di viaggiare, lavorare, fare acquisti e andare a scuola senza il permesso dei tiranni COVID", ha twittato il senatore Bob Yonder (R-Mo.), medico e avvocato.

Schermata di twitter.com

Il rappresentante Al Cutrona (R-Ohio) ha annunciato l'intenzione di introdurre una legislazione che proibirebbe ai passaporti con vaccino COVID di essere obbligati dai governi locali o statali. Leggi qui.

"Questo disegno di legge, essenzialmente, vuole tenere a freno il governo e impedire che si spinga troppo oltre, come abbiamo visto più e più volte nell'ultimo anno", ha detto Cutrona.

Un disegno di legge introdotto nella legislatura dell'Arkansas il 31 marzo impedirebbe ai funzionari governativi di richiedere passaporti vaccinali per qualsiasi motivo, e vieterebbe il loro uso come condizione di "ingresso, viaggio, istruzione, occupazione o servizi", secondo l'Associated Press. Leggi qui.

I senatori del GOP in Pennsylvania stanno elaborando una legislazione che proibirebbe che i passaporti vaccinali siano usati per impedire alle persone di svolgere attività di routine.

"Abbiamo diritti costituzionali e leggi sulla privacy sanitaria per una ragione", ha detto il leader della maggioranza della Camera della Pennsylvania Kerry Benninghoff. "Non dovrebbero cessare di esistere in un momento di crisi. Questi passaporti possono iniziare con COVID-19, ma dove finiranno?"

Il senatore degli Stati Uniti Rand Paul (R-Ky.), in un op-ed pubblicato da The Hill, ha detto che il passaporto per i vaccini è la più recente presa di potere, che determinerebbe l'idoneità sociale per impegnarsi nella vita quotidiana. Leggi qui.

"Io dico basta. Esorto tutti a prendere il vaccino se pensate di averne bisogno o di volerlo. E poi esorto tutti in America a buttare via le loro maschere, a chiedere che le loro scuole siano aperte e a vivere le vostre vite libere da ulteriori mandati e interferenze del governo", ha detto Paul. "Bruciate il passaporto del vaccino se cercano di darvelo, e votate ogni politico che non farà lo stesso".

Il cartellino giallo

Secondo il BMJ, i passaporti per i vaccini non solo sono ammissibili secondo i regolamenti sanitari internazionali, ma esistono già. L'Organizzazione Mondiale della Sanità già approva i certificati che confermano la vaccinazione contro la febbre gialla per l'ingresso in alcuni paesi. Conosciuto anche come "carta gialla", il certificato internazionale di vaccinazione o profilassi funziona come un passaporto per i vaccini, ed è compilato da medici che somministrano i vaccini richiesti per l'ingresso in diversi paesi. Vedi pdf alla fine del post.


Tuttavia, ci sono esenzioni per le vaccinazioni contro la febbre gialla, solo alcuni paesi africani e sudamericani le richiedono, la febbre gialla ha un tasso di mortalità più alto, il vaccino è disponibile da circa 70 anni e una carta per la febbre gialla non limita la capacità degli americani di fare affari o viaggiare nel loro paese. Vedi pdf alla fine del post.


Più di un semplice stato del vaccino

Come The Defender ha riportato il 29 marzo, i passaporti dei vaccini riguardano più che il tuo stato vaccinale - riguardano i tuoi dati. Secondo la dottoressa Naomi Wolf, fondatrice e CEO di Daily Clout, i passaporti dei vaccini rappresentano "il capolinea assoluto della libertà umana in Occidente". Leggi qui.


Ispirati dai documenti di immunizzazione che facilitano i viaggi internazionali, paesi come Israele, Arabia Saudita e Singapore hanno già introdotto passaporti per i vaccini, mentre l'UE sta preparando "certificati verdi digitali" per permettere alle persone vaccinate di muoversi nel continente, ha riferito The New Republic.

Finora nessun paese europeo ha reso obbligatori i vaccini e molti hanno lottato per ottenere abbastanza persone vaccinate. L'Unione delle Libertà Civili per l'Europa ha detto che la volontà dei paesi europei di rendere obbligatori i vaccini COVID sembra "molto improbabile" nei prossimi mesi. Vedi pdf alla fine del post.

Allegati

1.State of Florida Office of the Governor Executive Order number 21-81


2.Amendment to International Health Regulations (2005), Annex 7 (yellow fever)


3.Fever vaccination requirements and recommendations; malaria situation; and other vaccination requirements


4.The Civil Liberties Union for Europe about Digital Green Pass