Le scuole del Quebec usavano maschere di grafene Nanoform?


Il più grande centro di servizi scolastici del Quebec ha ritirato dalle sue scuole tutte le maschere procedurali contenenti un materiale potenzialmente tossico chiamato grafene nanoforme, in risposta a una richiesta del governo del Quebec.

Il Centre de services scolaire de Montréal (CSSDM) ha fatto l'annuncio domenica, pur notando che "la stragrande maggioranza delle maschere utilizzate dal CSSDM non erano interessate da questo richiamo. Le maschere rimosse erano di taglia adulta, blu da un lato, grigie dall'altro".

Il termine "grafene nanoforme" si riferisce al rivestimento di carbonio sulle maschere.

La richiesta del Quebec ha seguito una raccomandazione di Health Canada, che ha dichiarato di dover studiare ulteriormente i rischi per la salute delle maschere in questione, prodotte dal produttore quebecchese Métallifer, con il numero SNN200642.

Il governo del Quebec ha distribuito 4,6 milioni di maschere SNN200642, dei 116 milioni forniti alle scuole da gennaio.

Il consiglio scolastico inglese di Montreal ha dichiarato sabato che tali maschere non sono state distribuite "da nessuna delle nostre scuole o centri".