I mandati per l'uso di maschere per il virus, sostenuti dai governi di diversi stati americani, si stanno dimostrando controproducenti per il loro obiettivo di fermare la diffusione, secondo uno studio pubblicato da RationalGround.com, una clearinghouse per COVID-19, guidata da un gruppo di analisti di database.

Studi sul terreno razionale

La ricerca ha preso in considerazione un periodo di 229 giorni, contati dal 1 maggio al 15 dicembre, i giorni in cui i governi statali hanno imposto mandati di maschera sono stati confrontati con i giorni in cui non l'hanno fatto.


Su un feed di Twitter, il co-fondatore della pagina, Justin Hart, ha annunciato i risultati, che hanno mostrato che gli stati che hanno introdotto l'uso delle maschere hanno avuto un totale di 9.605.256 casi confermati del virus CCP (COVID-19), equivalente a una media di 27 casi per 100.000 persone al giorno.

Schermata di twitter.com

Gli stati che non hanno implementato gli ordini di maschera o quelli che non hanno mai avuto mandati, incluso il periodo di tempo in cui gli stati mandatari non avevano mandati in atto, hanno registrato 5.781.716 casi di infezione.

Questo significa che, oltre al fatto che gli ordini di maschera non sono poi così efficaci nel contenere le infezioni, gli stati con i mandati in vigore hanno riportato una media di 10 infezioni in più al giorno rispetto agli stati senza mandati.

Gli stati che non hanno emanato un mandato per la maschera durante l'analisi hanno incluso Florida, Nebraska, Alabama, Iowa, Georgia, Arizona, Alaska, Missouri, North Dakota, South Dakota, Oklahoma, New Hampshire, Tennessee, South Carolina e Wyoming, secondo un articolo di opinione in The Blaze. Leggi qui.

I ricercatori hanno concesso 14 giorni dal giorno in cui è iniziata l'analisi per quegli stati che hanno imposto il mandato per iniziare a contare i casi per contagio in relazione all'uso della maschera per una valutazione più accurata.

Ian Miller, un ricercatore di RationalGround.com, ha trovato che tre contee della Florida - Manatee, Martin e Nassau - in cui il mandato è stato interrotto hanno avuto meno casi pro capite di quelle contee che hanno mantenuto il mandato.

In un tweet del 20 dicembre, Miller ha fatto sarcasticamente riferimento al fatto, dicendo che era "estremamente confuso come questo possa accadere", considerando che il mandato della maschera protettiva è "il singolo strumento di salute pubblica più importante che abbiamo".

Schermata di twitter.com

"La religione delle maschere avrà una serie di scuse imprecise pronte a partire, ma naturalmente, stanno oscurando e ignorando che questo non dovrebbe essere possibile, indipendentemente dalle circostanze attenuanti, se le maschere fossero così efficaci o importanti come ci è stato detto", ha scritto Miller.

Mentre alcuni potrebbero mettere in discussione i risultati sotto l'argomento della disparità nella densità della popolazione, lo studio ha analizzato la Florida usando i dati della contea e non ha trovato alcuna correlazione tra i mandati di maschera e meno casi, anche regolando per la densità della popolazione.


Qual è la tua reazione?

confused confused
2
confused
fail fail
1
fail
love love
2
love
lol lol
3
lol
omg omg
2
omg
win win
1
win