La fenice dalle ceneri - Il grande reset avverrà?


Il processo di trasformazione del sistema passa al prossimo round. La cabala ha iniziato il prossimo atto del teatro del 2020. Molto divertente che ci sia ancora gente che crede davvero che questo caos attuale nel mondo esista solo perché qualcuno dall'altra parte del mondo ha mangiato zuppa di pipistrello. Nonostante le restrizioni pandemiche, la gente sta scendendo in strada a migliaia in tutto il mondo in questo momento. Negli Stati Uniti, alcune delle manifestazioni stanno degenerando in caotiche battaglie con la polizia e saccheggi, lasciando una scia di distruzione nella loro scia. Ma cosa sta succedendo in questo momento? Diamo un'occhiata più da vicino.

L'assassinio di Georg Floyd

Tutto è iniziato il 25 maggio con l'omicidio dell'afroamericano Georg Floyd da parte di un agente di polizia. Durante un fermo di polizia in Minnesota, Floyd è stato ucciso dal poliziotto bianco Derek Chauvin, che si è inginocchiato sul collo di Flyod per nove minuti mentre i suoi colleghi tenevano lontani gli astanti.

Queste immagini hanno fatto il giro del mondo

Si dice che Floyd abbia detto più volte che non riusciva a respirare, ma quando Chauvin finalmente si tolse dal suo collo, era morto da tre minuti. I poliziotti furono sospesi il giorno dopo, Chauvin fu condannato per omicidio di secondo grado e omicidio colposo, e i suoi tre colleghi per favoreggiamento. L'incidente fu filmato dai passanti e le immagini che lo accompagnarono fecero il giro del mondo. Nelle settimane seguenti, grandi manifestazioni contro il razzismo e la violenza della polizia hanno avuto luogo in tutti gli Stati Uniti e nel mondo. Queste si svolgono sotto la bandiera di Black Lives Matter, un movimento finanziato dalla Open Society Foundation di George Soros, istituito dal 2013. Wiki. Il simbolo del movimento è il pugno alzato e lo slogan 'I cant Breath' in riferimento alle ultime parole di Floyd. Alla faccia della narrazione controllata.

Ma alcune cose non vanno bene qui.

Con questo detto, la cabala si prende gioco dei suoi schiavi con la maschera. La gente pensa davvero di non poter respirare normalmente, perché sarebbe troppo pericoloso.

Inizia con il fatto che George Floyd e Derek Chauvin (presumibilmente anche massoni) erano ex colleghi. Solo pochi mesi fa, entrambi lavoravano come guardie di sicurezza in un club a South Minneapolis. Guarda qui.

Lì avevano anche dei turni sovrapposti. Vale a dire, al El Nuevo Rodeo Club di Lake Street a Minneapolis, di proprietà di Maya Santamaria per 20 anni. Strana coincidenza, vero? Soffocare il suo collega? Chauvin forse non era affatto un poliziotto? Almeno i suoi vicini non lo sapevano finché non l'hanno visto al telegiornale: "Non sapevamo che fosse un poliziotto. Pensavamo che lavorasse nella vendita al dettaglio". Si dice anche che non l'abbiano mai visto con un'uniforme della polizia. Ecco l'intervista con i vicini, l'algoritmo di Youtube sta cercando di seppellirla. Guarda qui.

L'unica foto del periodo di George Floyd come guardia di sicurezza del club che i media hanno fatto circolare lo mostra accanto a un cartello 'Corona Light'.

Ci sono una serie di domande che devono essere poste qui: Perché Chauvin si è lasciato filmare per minuti durante un omicidio senza che i cameraman fossero sensibilmente spaventati? Perché Chauvin e i suoi colleghi avevano diversi gruppi di polizia? Perché i paramedici indossavano uniformi della polizia? Perché questi "paramedici" hanno ignorato tutte le misure che dovrebbero essere prese in caso di potenziali lesioni al collo? Chiunque abbia fatto un corso di primo soccorso può vedere che qui non c'è niente di giusto. Nessun tentativo di rianimazione, nessuna protezione per il collo, nessun sacco per il corpo - niente. Solo due poliziotti che sollevano maldestramente il cadavere su una barella e stressano ancora di più il collo. E spariscono immediatamente.

E anche se l'omicidio non era giusto e non sarebbe dovuto accadere, trovo la stilizzazione di Floyd come un angelo un po' esagerata. Dopo tutto, la sua fedina penale era lunga.

  • 1988: 10 mesi di prigione per rapina a mano armata
  • 2002: 8 mesi di prigione per droga
  • 2004: 10 mesi di prigione per droga
  • 2005: 10 mesi di prigione per droga
  • 2007: 5 anni di prigione per la rapina a mano armata di una donna incinta nella sua casa.

Al suo funerale è diventato letteralmente un angelo ...

Ti ricordi il gioco di carte degli Illuminati? ... niente da vedere qui.

Il prossimo atto del piano viene giocato....

Inoltre: Due settimane fa, le manifestazioni erano ancora considerate del tutto irresponsabili e venivano demonizzate dai media e dalla società. Specialmente se erano dirette contro le nuove misure. C'erano regole severe su quante persone erano autorizzate a manifestare in un luogo e se il numero massimo e le regole sulla distanza venivano disattese, la polizia reprimeva rigorosamente i manifestanti, per lo più pacifici. Leggi qui.

Questo non è il caso delle manifestazioni attuali, che mirano ad attirare l'attenzione sulla violenza della polizia e sul razzismo sistematico. Migliaia di manifestanti stanno camminando strettamente insieme per le città, di solito superando il numero massimo consentito di un fattore 15. In alcuni luoghi c'erano anche 25.000 persone per le strade e i controlli con le maschere non sono più possibili con tali masse. La polizia li ha lasciati andare, mentre ad una strada di distanza l'accesso ad una manifestazione anti-Corona era strettamente controllato. Ma sicuramente un "virus" non si preoccupa di quello per cui si sta manifestando? Non fraintendetemi: do il benvenuto a chiunque scenda in piazza per la giustizia umana di qualsiasi tipo e non si faccia impressionare dalle "regole". Ma qui c'era chiaramente un doppio standard per motivi ideologici. Sembra che manifestare non sia così pericoloso dopo tutto... A meno che non si manifesti contro la sorveglianza, il controllo e le misure coercitive. Che poi è altamente pericoloso (per i grandi piani della cabala).

No, queste manifestazioni sono permesse nella misura in cui lo sono perché sono volute. Non si sono sviluppate per caso ma sono state accuratamente pianificate, come tutto il resto in questo processo di trasformazione. All'inizio di marzo avevo già "previsto" delle rivolte caotiche negli Stati Uniti per l'estate 2020. Oggi, come allora, è chiaro: questa non è una rivoluzione, questa è una deliberata implosione dell'impero americano. È un progetto per l'implementazione di ancora più misure di controllo da parte dello stato. Ogni volta che un intero paese diventa così consumato dal teatro politico e dallo spettacolo mediatico che tutto il resto diventa irrilevante, e un governo parla nella lingua della forza e della coercizione, si dovrebbe diventare molto scettici. Tutto sta andando esattamente secondo i pianian....

Qualche altra carta dal gioco di carte degli Illuminati di Peter Jackson del 1995, 'New World Order'.

Ordo Ab Chao

Quello che vediamo qui è il vecchio approccio familiare della cabala: l'ordine dal caos e la sintesi degli opposti. L'omicidio di Floyd, deliberatamente collocato e altamente simbolico, ampiamente diffuso attraverso i media mainstream e sociali, è stata la scintilla che ha dato fuoco alla benzina precedentemente diffusa. Più alto è il livello di caos creato, più forte è l'ordine accettato per contrastare il caos. Nessuno permetterebbe una presenza militare nelle strade in questo modo. Tuttavia, quando l'intera città viene messa a ferro e fuoco dai pazzi mentre una pericolosa peste imperversa, il popolo esige una mano ferma per intervenire e stabilire rapidamente un ordine rigoroso (dittatura). Il tessuto sociale è disturbato e frantumato fino a quando il popolo chiede a gran voce una vera leadership. Una leadership umanistica. Per liberarli dalle loro sofferenze profonde, e in verità spirituali. Il problema dell'ingiustizia razziale, come tutti i mali di questo mondo, non potrà mai essere affrontato completamente finché non sarà riconosciuto come un problema spirituale. Non c'è soluzione politica o economica per un problema spirituale. Coloro che non vanno dentro se stessi e fanno amicizia con ciò che vi trovano, vedranno sempre il nemico interiore nei loro simili.

Ordine dal caos. Un principio guida degli Illuminati, spesso visto sopra il loro simbolo dualistico dell'aquila.

I mesi di quarantena e di allontanamento sociale hanno accumulato una tensione interiore nelle persone e questa viene ora rilasciata in modo controllato. Stiamo parlando di nuovo della dialettica hegliana: la tesi si scontra con l'antitesi e da questo attrito nasce la sintesi desiderata. Si può vedere in tutto ciò che fanno. Nel frattempo, così tanti problemi-risposte-soluzioni sono in corso simultaneamente, dalle questioni sanitarie pandemiche, all'espansione della sorveglianza, alla ristrutturazione sociale, alla censura/divisività, alla risposta alla protesta... tutto si sta fondendo in una mente frattalizzata. Controllo mentale delle masse basato sul trauma.

Il controllo mentale basato sul trauma è un metodo per condizionare le persone usando dolore, sofferenza e rituali, sopprimendo così i processi di pensiero critico. Può essere applicato agli individui ma anche a gruppi di persone. Dolore e sofferenza attraverso la paura dei virus e del caos. Attraverso l'isolamento e la separazione da persone care, colleghi ed estranei. Per lo sconvolgimento delle strutture sociali e delle routine familiari. Paura della punizione e sofferenza attraverso l'insicurezza finanziaria. Traumatizzazione attraverso immagini inquietanti (letti d'ospedale italiani, l'omicidio di Floyd). Paura della morte per malattia, violenza della polizia o della Cina. Ritualizzazione delle procedure e delle reazioni emotive condizionate (maschere obbligatorie, lavarsi le mani, inginocchiarsi, manifestare, ribellarsi dopo certi inneschi, ecc.)

Che tempismo perfetto per avere rivolte e proteste proprio ora, dopo un periodo di restrizioni radicali alla libertà di proporzioni globali senza precedenti. Dopo che così tanti americani hanno perso il lavoro negli ultimi mesi, la frustrazione è andata crescendo e sempre più persone stanno iniziando a mettere in discussione la narrativa ufficiale. Che momento perfetto per le rivolte.... ma non perché le masse stanno ora scendendo in strada per manifestare contro il lockdown, ma contro il razzismo sistemico. Una narrazione che è vecchia come l'umanità stessa e che è stata strumentalizzata più e più volte al momento opportuno. A proposito, sempre poco prima delle elezioni americane...

Black Lives Matter Google Analytics

Come sempre, è una vicenda polarizzante: di notte ci sono auto in fiamme, distruzione, saccheggi e scontri con la polizia. Durante il giorno, invece, c'è la protesta pacifica, la solidarietà con la polizia e le "ginocchia a terra" congiunte come gesto per Floyd. Un paradosso da risolvere e superare (sintesi). Ma non bisogna dimenticare di cosa si tratta in realtà: schiavi che lottano contro schiavi con caschi per gli schiavisti.

Il tutto è anche un'estensione dei rituali. Dopo gli applausi e i ringraziamenti rituali per gli eroi di Corona, ora ci inginocchiamo insieme, a 1,5 metri di distanza e con le maschere. Non possiamo toccarci, non possiamo respirare - ma almeno possiamo inginocchiarci insieme. Possiamo inchinarci. A chi, in realtà?

La cabala sa esattamente quanto siano importanti i pensieri e le parole per le manifestazioni, specialmente quando sono focalizzati da una grande folla allo stesso tempo. Hanno praticato a lungo questa "magia" su di noi dirigendo il fuoco delle nostre intenzioni e parole nelle direzioni desiderate. Ora, folle di persone che gridano 'non posso respirare' in una pandemia di radiazioni che ti toglie il respiro, trovo un'affermazione molto malsana.


Le azioni simboliche hanno un effetto subliminale. Gli idioti si sdraiano effettivamente a terra per i loro governanti. Una dimostrazione subliminale di forza da parte della Cabala. Le élite ridono di noi in tanti modi....


Ma quanto sono spontanee le rivolte violente? La risposta: Difficilmente.

Provocazioni - Chi scaglierà la prima pietra?

La cabala ha bisogno di violenza e caos per girare l'interruttore da "legge marziale leggera" a vera "legge marziale". Con successo, tra l'altro: non solo molti governatori stanno chiedendo l'intervento della Guardia Nazionale, ma anche il presidente Donald Trump. Leggi qui.

Trump ha già mobilitato i militari per le vaccinazioni di massa. Leggi qui. Secondo Alan Dershowitz, un avvocato molto importante e decisivo negli USA, anche i cittadini non hanno il diritto di rifiutare la vaccinazione e, secondo lui, dovrebbero essere costretti con la forza se necessario. Non c'è da stupirsi, è anche il beniamino della cabala e ha difeso in tribunale lo stupratore Harvey Weinstein e il trafficante di sesso infantile Jeffrey Epstein. Naturalmente, non è una sorpresa che Dershowitz abbia anche volato alla sua villa del sesso sul jet privato di Epstein, Lolita Express. Comincio a chiedermi perché questo scandalo non abbia fatto più rumore. Leggi qui.

In alcune città la Guardia Nazionale è già in posizione. A Minneapolis, intere strade sono state isolate da loro.

La polizia militare sta già lavorando contro il suo stesso popolo.

E quei bastardi di Minneapolis non ci mettono molto, urlano contro i cittadini nella loro proprietà e gli sparano con proiettili Fab solo perché non hanno chiuso subito la porta di casa. Vi dico che gli americani si stanno dirigendo alla velocità della luce verso tempi davvero bui. Prima o poi queste guardie nazionali attaccheranno violentemente tutti quelli che non vogliono lasciarsi imporre un NWO.


Negli ultimi mesi si è già creato il necessario stato d'animo di malcontento. Milioni di americani hanno perso il lavoro, in Nevada anche più che durante la Grande Depressione. Circa 54 milioni di americani potrebbero soffrire la fame e dipendono dai buoni pasto. Leggi qui.

Tutto ciò che serviva era un catalizzatore per trasformare il malcontento in violenza. Che l'omicidio di Floyd sia stato "semplicemente" uno delle centinaia di omicidi razzisti della polizia che avvengono ogni anno negli USA, su cui l'attenzione dei media si è concentrata solo al momento opportuno, o che l'intera faccenda sia stata deliberatamente inscenata da Crisis-Actor, è in definitiva irrilevante. In entrambi i casi, l'effetto è raggiunto. Ci sono decine di casi di brutalità della polizia negli Stati Uniti ogni singolo giorno - se questo diventa un problema urgente per il cittadino medio dipende solo dall'arbitrarietà dei mass media. Che si concentrino o meno su di esso.

E per assicurarsi che anche la gente in Europa fosse indignata, il 28 maggio, tre giorni dopo Floyd, è stato commesso a Parigi un omicidio di polizia contro Adama Traore, dalla pelle scura. Questo aveva sorprendenti somiglianze con la morte di George Floyd: anche lui è stato soffocato perché un poliziotto bianco si è inginocchiato sul suo collo. Dai, non credo alle coincidenze.

Un'altra tattica dei mass media e della polizia per aggiungere benzina al fuoco sono state queste azioni inscenate dalla CNN e dalla Deutsche Welle:



E naturalmente questo include la provocazione di Trump su Twitter: "Quando inizia la sparatoria, inizia la sparatoria". Tutte tattiche per far arrabbiare il più possibile la popolazione al fine di creare il massimo caos. Leggi qui.

Per creare la violenza desiderata, tuttavia, sono necessari i provocatori dei servizi segreti. Loro lanciano la prima pietra, danno fuoco alla prima macchina, rompono le prime finestre e da allora in poi diventa una cosa ovvia e altre persone si uniscono (dinamica di gruppo). Questa non è una teoria del complotto, ma una pratica già spesso provata dell'FBI e della polizia. Wiki.

Lo scopo di creare il caos è quello di poter reprimere. Spesso, l'intenzione è quella di confondere le intenzioni dei manifestanti pacifici in modo che il successivo discorso pubblico riguardi solo il caos e non la questione reale (vedi vertice G20 di Amburgo 2017). O solo per avere una giustificazione per la piena durezza esecutiva (legge marziale, coprifuoco, check point ecc.).

L'uomo "ombrello" che crea il caos ha attirato l'attenzione di molti e si dice che sia un agente di polizia.

Un agente civile tra i manifestanti.

Ecco un video degli agenti di Provocateur alle proteste in corso. Guarda qui. Si può anche vedere che "per caso" c'è un mucchio di mattoni piazzati davanti a un negozio Louis Vuitton, invitandoli a spaccarlo. Non appena le vetrine sono aperte, le pecore materialiste corrono nei negozi per prendere le ultime scarpe da ginnastica. Immagina che tu, come negoziante, stai lottando da mesi per la tua sopravvivenza perché lo stato ha vietato i clienti e appena riapri per una quindicina di giorni, il tuo negozio viene completamente distrutto e saccheggiato da un gruppo di maniaci. Il colpo mortale finanziario per i piccoli negozianti. Ma una persona è felice che la concorrenza subisca un colpo ancora più grande del solito: Jeff Bezos.

Piccolo scherzo

Quindi lockdown - nessun disordine. Mezzi di sussistenza distrutti - niente disordini. Banche centrali che stampano qualche trilione per comprare beni per cui dobbiamo lavorare - nessuna rivolta. Scie chimiche per anni - nessuna rivolta. Antenne 5G installate ovunque - nessuna rivolta. E una feccia criminale si vende per un'operazione psicopatica e il mondo intero impazzisce. Seriamente? Guardate questo, sembra qualcosa uscito da un film apocalittico di zombie .... ed è esattamente per questo che ci è stato fatto il lavaggio del cervello da Hollywood con scenari come questo per anni ...


La prossima fase dell'escalation negli USA sarà molto probabilmente l'attacco delle milizie patriottiche armate. Alcune di queste hanno già difeso le loro proprietà dai rivoltosi. Ci sono effettivamente milizie altamente armate che si stanno preparando da anni per questi piani del Nuovo Ordine Mondiale, ma ci sono anche prove da varie operazioni di intelligence di come queste milizie siano state infiltrate dallo stato USA per effettuare attacchi mirati in modo che il sistema giudiziario possa distruggerle (Operazione PATCON). Almeno le bandiere dei gruppi di milizia rilevanti sono già state viste alle manifestazioni. Questo è destinato ad esplodere nei prossimi due-tre mesi. Ma questo è esattamente ciò che la cabala vuole.

La bandiera gialla del serpente a sonagli è il simbolo più comune della decina di milizie militanti attive negli Stati Uniti.

Alcuni anni fa è stato fatto un film per mettere in guardia il popolo americano. Era finanziato da donazioni e non era sotto il controllo dei grandi (cabala) studios di Hollywood. Grey State" ritraeva i campi della FEMA e le rivolte. Così come la lotta dei soldati americani contro i loro stessi cittadini sulla scia di una pandemia. Purtroppo, il film non è mai uscito e non ha potuto essere completato perché il regista e sceneggiatore David Crowley è stato ucciso insieme a tutta la sua famiglia. Dopo questo, il progetto è stato scartato. Ufficialmente è considerato un suicidio, ma solleva molte domande. L'ironia: veniva dal Minnesota, la città dove sta accadendo esattamente ciò di cui voleva mettere in guardia gli americani, e ha pagato con la vita. Il resto delle persone coinvolte nel film sanno che è stato ucciso perché voleva diffondere la verità. È un eroe che è morto per la verità! Purtroppo, sono proprio questi eroi ad essere dimenticati.....E purtroppo, solo questo trailer esiste ancora, ma dice molto. Attenzione al boia con il grembiule massonico.


E naturalmente c'è il film 'The Purge - Election Year'. L'immagine all'inizio di questo articolo è anche da questo film. Solo che non è una verità ma una programmazione pedagogica per far impazzire la gente. In una città americana, la polizia ha persino annunciato il coprifuoco con esattamente lo stesso suono di sirena del film. Guarda qui. Nel film, tuttavia, questo suono significa che non ci sono più leggi per 12 ore e tutti possono felicemente uccidere.

Sintesi dei gruppi etnici - L'obiettivo finale della politica dell'identità

Dividere e governare. Finché gli schiavi si spaccano la testa a vicenda, i proprietari di schiavi hanno gioco facile. Come dice il proverbio, quando due litigano... il terzo si rallegra. Dividere noi umani nel maggior numero possibile di piccoli gruppi e incitarci gli uni contro gli altri è il metodo di controllo più antico ed efficace della cabala. Sfortunatamente funziona meglio che mai oggi grazie alla cyber-arma di controllo mentale dei social media.

È interessante notare che Ford e Rockefeller e le altre fondazioni con forti legami con la CIA hanno iniziato a dare sovvenzioni per studiare la razza e il genere nei primi anni '70. Fu una mossa improvvisa verso la politica dell'identità da parte di queste organizzazioni e la teoria è che lo fecero per balcanizzare la sinistra e impedire loro di fare qualsiasi tipo di analisi di classe o economica. Invece, si concentrarono sempre più sulla diversità e sulle identità sessuali ed etniche, piuttosto che su un sistema economico più giusto.

In altre parole, l'ascesa di ciò che chiamiamo "politica dell'identità" fu orchestrata per creare un cuneo tra la sinistra e la classe operaia, che ora vedeva la sinistra accademica come preoccupata della "diversità" piuttosto che della giustizia economica; e questa alienazione rese anche facile per la destra corteggiare i lavoratori bianchi giocando sul loro razzismo e sulle loro paure sessuali (che era già iniziata sotto Nixon e successivamente aiutò a mettere Ronald Reagan alla Casa Bianca).

Ormai, naturalmente, il riflesso razziale/di genere della sinistra - quello che la destra chiama "politicamente corretto" - è così ben stabilito che nessuno pensa nemmeno a chiedere come è nato. Il punto è che concentrarsi sull'identità piuttosto che sulla classe mette a fuoco le differenze piuttosto che i punti in comune. E questo porta a più odio, più razzismo, più sessismo e soprattutto porta a più divisione nella società e questo è esattamente ciò che una classe ricca vuole avere per esercitare una sottile influenza su quella società. Dividere il proprio nemico in tanti piccoli e quindi più deboli gruppi e metterli l'uno contro l'altro.

Da quando Trump è stato eletto, molti afroamericani si sono sentiti di nuovo come cittadini di seconda classe e hanno ricordato i tempi più bui della storia della nazione. Sotto la presidenza di Obama, il primo presidente nero, molti bianchi americani si sono sentiti come se stessero perdendo il controllo. Avendo il loro denaro duramente guadagnato portato via da nuove tasse e dato a coloro che non lavorano per esso. Anche se nessuna di queste cose è del tutto vera, i media hanno giocato un ruolo cruciale nel confermare le loro paure. Pensate che sia stata una coincidenza che siano stati scelti due presidenti così diversi in successione? Il loro compito era quello di dividere ulteriormente i gruppi etnici.

Il fatto è che tutto questo è una sciocchezza. Siamo una grande famiglia. Un'unità che è molto diversa, ma tutti hanno gli stessi desideri umani di coesione, crescita e amore. Le piccionaie politiche da destra a sinistra sono state create artificialmente per rompere la nostra unità. Il nemico non è il vostro vicino e compagno di schiavitù, ma i nostri governanti che sono controllati da forze negative. La cabala ha incredibilmente paura che ci rendiamo conto del nostro vero potere. Se solo restassimo uniti e tirassimo tutti insieme. La loro festa sarebbe finita in un giorno. Per evitare che questo accada ci tengono apatici, divisi e reprimono chiunque possa mobilitare le masse contro di loro. Un film per bambini della Pixar ha mostrato un'ingegnosa allegoria della verità per questo:


Ora che la cabala ci ha diviso in diversi gruppi per decenni e li ha rafforzati attraverso le camere d'eco dei social media, è arrivato il momento per loro di spingere al massimo l'odio tra i gruppi etnici. Si crea attrito tra le due parti per creare sintesi. Finché il dolore della divisione è più grande del dolore dell'unità. La dissoluzione di tutte le distinzioni umane (transumanesimo) che viene poi presentata dalla cabala al momento opportuno come una pillola di dolore.

Questa cosa può essere sputata nella zuppa solo se restiamo pacifici e restiamo uniti e non cadiamo per le loro stronzate divisive. La violenza e il caos sono esattamente ciò di cui hanno bisogno. Qui ci sono alcune parole rinfrescantemente vere e sensate sull'argomento dai media mainstream australiani (attenzione: alcune immagini dure):

Il grande reset del sistema

Ma perché le rivolte? Qual è lo scopo? Beh, servono come supporto alla trasformazione economica e sociale alla fine della quale ci sarà il transumanesimo. L'ordine che emergerà da questo caos sarà una completa ristrutturazione del sistema. Socialmente, economicamente, politicamente e alla fine anche spiritualmente. Ma ci vorrà del tempo fino ad allora, siamo solo all'inizio della fase 2 del processo. Come potrebbe essere questa ristrutturazione nei prossimi mesi? Beh, chiediamolo a Klaus Schwab, Bilderberger e fondatore e presidente dell'elitario World Economic Forum di Davos.

Un articolo sul sito del World Economic Forum parla di un reset completo del sistema capitalista. Klaus Schwab è citato: Leggi qui.

"La pandemia rappresenta una rara ma stretta finestra di opportunità per riflettere, ripensare e riallineare il nostro mondo".

"Abbiamo bisogno di creare basi completamente nuove per i nostri sistemi economici e sociali".

Il livello di cooperazione e di ambizione coinvolto è senza precedenti. Ma non è un sogno impossibile. Infatti, un aspetto positivo della pandemia è che ha dimostrato quanto velocemente possiamo cambiare radicalmente il nostro modo di vivere. Quasi istantaneamente, la crisi ha costretto aziende e individui ad abbandonare pratiche a lungo considerate essenziali, dai frequenti viaggi aerei al lavoro in ufficio".

Klaus Schwab

"Abbiamo bisogno di un "grande reset del capitalismo".

Il grande programma di reset avrebbe tre componenti principali.

Il primo indirizzerebbe il mercato verso risultati più equi.
A seconda del paese, questo potrebbe includere cambiamenti alle tasse sulla proprietà, il ritiro dei sussidi ai combustibili fossili e nuove regole sulla proprietà intellettuale, il commercio e la concorrenza.

La seconda componente di un'agenda di Great Reset assicurerebbe che gli investimenti promuovano obiettivi comuni come l'equità e la sostenibilità.

Invece di usare il denaro e gli investimenti dei privati e dei fondi pensione [USA, UE, ASIA] per riempire le crepe del vecchio sistema, dovremmo usarli per creare un nuovo sistema che sia più resiliente, equo e sostenibile a lungo termine.

Questo significa, per esempio, costruire infrastrutture urbane "verdi" e incentivare l'industria a migliorare il suo track record sulle metriche ambientali, sociali e di governance (ESG).

La terza e ultima priorità dell'agenda del "Grande Reset" è quella di utilizzare le innovazioni della "quarta rivoluzione industriale" per sostenere il bene comune, in particolare affrontando le sfide sanitarie e sociali. Durante la crisi del COVID-19, aziende, università e altri hanno unito le forze per sviluppare diagnostici, terapeutici e potenziali vaccini, stabilire centri di sperimentazione, creare meccanismi per tracciare le infezioni e fornire telemedicina. Immaginate cosa sarebbe possibile se simili sforzi concertati fossero fatti in ogni settore".

Ancora una volta annunciano i loro piani del NWO. Ormai solo nero su bianco, più chiaro che mai. E soprattutto: Cosa diavolo hanno a che fare tutti questi cambiamenti con una pandemia di virus? NULLA! Gli ingenui direbbero che qui si sta sfruttando una crisi, ma no, è stata g-e-n-a-u creata per questo scopo!

Il grande piano dei Rockefeller

Così, già nel 201o, il piano esatto per lo spegnimento mondiale e la trasformazione nel NWO altamente tecnologico è stato preparato nientemeno che dalla Fondazione Rockefeller. Fino al più piccolo dettaglio, già visibile pubblicamente in quel momento. Mi è caduta la mascella quando l'ho letto. Nel documento della Fondazione Rockerfeller intitolato "Scenari per il futuro della tecnologia e dello sviluppo internazionale" si parla di diversi scenari futuri.


L'obiettivo degli scenari è "piuttosto esplorare i molti modi in cui la tecnologia e lo sviluppo potrebbero evolvere insieme". Nella loro visione, la tecnologia "affronterà una vasta gamma di sfide di sviluppo, dal cambiamento climatico all'assistenza sanitaria, e l'agricoltura all'alloggio, al trasporto e all'istruzione". Sicuramente, il più grande monopolio del petrolio, che ha combattuto metodi di trasporto più ecologici, si preoccupa dell'ambiente.... Ciò che è importante per loro per il futuro è l'allineamento economico e politico globale, in altre parole un sistema di Ordine Unico Mondiale. Per il bene di tutti noi, naturalmente. Il primo modo in cui vogliono raggiungere questo obiettivo si chiama "LOCK STEP", che può essere visto a pagina 16.

Sugli scenari, discutono "come sarà il futuro nei prossimi 15-20 anni". La sezione seguente riguarda poi una pandemia ed è scritta al passato, ma non fatevi ingannare: si tratta del lockdown della pandemia prevista 10 anni dopo. Lo scenario è il seguente:

"PASSO DI BLOCCO

Un mondo con un controllo governativo più stretto dall'alto verso il basso e una leadership più autoritaria, con un'innovazione limitata e una crescente spinta da parte dei cittadini

Lo "scenario potenziale dipinto" è disegnato come segue:

"La pandemia che il mondo aspettava da anni è finalmente scoppiata.
A differenza dell'H1N1 del 2009, questo nuovo ceppo di influenza, che è venuto
dalle oche selvatiche - è estremamente virulento e mortale. Anche le nazioni meglio preparate per una pandemia sono state rapidamente sopraffatte. [...]

La pandemia ebbe anche un impatto mortale sulle economie nazionali: Il movimento internazionale di persone e merci si è fermato, indebolendo industrie come il turismo e portando le catene di approvvigionamento globale ad una battuta d'arresto. Anche a livello locale, negozi e uffici normalmente occupati rimasero vuoti per mesi, senza dipendenti o clienti. [..]

La pandemia ha spazzato il pianeta [...].

Ma anche nei paesi sviluppati, il contenimento fu una sfida. La politica iniziale degli Stati Uniti di "scoraggiare fortemente" i cittadini a volare si è rivelata fatale nella sua indulgenza.

Tuttavia, alcuni paesi se la sono cavata meglio - in particolare la Cina. La rapida imposizione e applicazione di una quarantena obbligatoria per tutti i cittadini e l'immediata e quasi ermetica chiusura di tutte le frontiere da parte del governo cinese hanno salvato milioni di vite e fermato la diffusione del virus molto prima che in altri paesi. [...]

Il governo cinese non è stato il solo a prendere misure estreme per proteggere i suoi cittadini dal rischio e dall'esposizione. Durante la pandemia, i leader nazionali di tutto il mondo hanno flesso la loro autorità e imposto regole e restrizioni ermetiche, dall'obbligo di indossare maschere per il viso ai controlli della temperatura corporea agli ingressi di aree comuni come le stazioni ferroviarie e i supermercati. Anche dopo che la pandemia si è placata, questo controllo più autoritario e la supervisione dei cittadini e delle loro attività sono persistiti e persino intensificati. [...]

Questo potrebbe significare che Lockstep era il piano B o C?

I leader di tutto il mondo hanno stretto la loro presa sul potere [...].

All'inizio, l'idea di un mondo più controllato era ampiamente accettata e approvata. I cittadini rinunciavano volentieri a parte della loro sovranità - e della privacy [...]

e anche avidamente, in quanto la gestione e la supervisione dall'alto e i leader avevano più margine di manovra per implementare l'ordine nel modo che ritenevano opportuno. Nei paesi sviluppati, questa maggiore supervisione ha preso molte forme: carte d'identità biometriche per tutti i cittadini, per esempio, e una più stretta regolamentazione delle industrie chiave [...] viste come vitali per gli interessi nazionali.

La cooperazione forzata con una serie di nuovi regolamenti e accordi ha lentamente ma costantemente ristabilito l'ordine e, soprattutto, la crescita economica.

Nel mondo sviluppato, l'esistenza di così tante regole e norme dall'alto ha inibito significativamente l'attività imprenditoriale. Agli scienziati e agli innovatori veniva spesso detto dai governi quali linee di ricerca perseguire.

Nel 2025, la gente sembrava sempre più annoiata di avere tanto controllo dall'alto e di lasciare che fossero i leader e le autorità a prendere decisioni per loro. Ovunque gli interessi nazionali si scontrassero con quelli individuali, sorgevano conflitti. Sporadici contraccolpi divennero sempre più organizzati e coordinati quando giovani disaffezionati e persone che avevano perso di vista il loro status e le loro opportunità nel mondo in via di sviluppo scatenarono disordini civili su larga scala.

[...] questo mondo cominciò a diventare scomodo e costretto da tante regole severe e dalla rigidità dei confini nazionali. Rimaneva la sensazione che prima o poi qualcosa avrebbe inevitabilmente sconvolto l'ordine ordinato che i governi mondiali avevano lavorato così duramente per stabilire".

Questo è l'intero piano che si sta svolgendo in questo momento! E le rivolte e la rabbia dei cittadini sono una parte essenziale di questo piano. Attraverso questo caos, vogliono poi far passare il "sistema politicamente ed economicamente allineato e globale". Vale la pena leggerlo tutto, ho anche notato due volte che i video di youtube che discutono il documento sono stati cancellati. Altri scenari che verranno negli anni dopo la pandemia sono i collassi dei governi in Africa, i pannelli solari obbligatori o i robot che si prendono cura dei migranti. E il ruolo della filantropia è visto come estremamente importante per quel periodo. E come vediamo oggi, il loro amico eugenista Bill Gates si sta facendo carico di alcune parti di questo piano (ad esempio i documenti biometrici nei paesi sviluppati e l'influenza sulle linee di ricerca).

Resettare il sistema monetario

Ma questa non è la prima volta che il concetto di grande reset ci viene presentato. Il capo della televisione via cavo "The Atlantic" ha scritto già nel 2010 il libro "The great Reset - How new ways of living and working drive post-crash prosperity" o questo interessante progetto chiamato 'Second Renaissance'. Questa wiki di fantascienza vuole descrivere il futuro del prossimo secolo nel modo più realistico possibile con una linea temporale dei prossimi eventi e parla anche del 'Grande Reset' nel 2020. Leggi qui.

E parte della trasformazione economica del reset sarà una moneta mondiale digitale. La rivista della Cabala n. 1 'The Economist' ha già annunciato nel 1988: Preparatevi per una moneta mondiale. Sulla copertina si vede una fenice sopra una montagna di banconote in fiamme. Porta al collo una moneta simile al Bitcoin con l'anno 2018. All'epoca di questo numero, Evelyn de Rothschild era a capo della rivista. E i Rothschild, che possiedono ancora il 21% della rivista, sapevano bene che il nostro sistema monetario fiat ha una data di scadenza alla quale deve implodere. Semplicemente non è matematicamente possibile farlo andare avanti all'infinito. Wiki.

Il sistema monetario sta crollando dal 2008 e da allora è stato tenuto in vita solo artificialmente. Un'iperinflazione del dollaro seguirà presto e poi il tutto sarà sostituito da un sistema di valuta digitale a prova di futuro, come forse Blockchain-Bitcoin, o più probabilmente: Libra di Facebook. Perché lì tutto è in controllo centrale di 100 grandi aziende che fanno le regole. Penso che gli americani potrebbero riscaldarsi con banconote da un dollaro già da questo inverno. L'Economist prevede che Bitcoin cambierà il mondo almeno a partire dal 2015 (numero giusto). L'attuale caos e i danni economici del lockdown servono da distrazione per il crollo che avverrà in entrambi i casi. E la classe media distrutta espande ulteriormente la potente posizione di monopolio di corporazioni come Amazon. Queste faranno poi diligentemente shopping sul tavolo della bancarotta. Presto Amazon, Google, Facebook, Apple, Microsoft e poche altre grandi corporazioni controlleranno l'intero flusso globale di beni e servizi.

Poi c'è il reset della polizia. Tutti sono arrabbiati con la polizia in questo momento e chiedono una "riforma della polizia". Leggi qui.

Questo significa che presto vivremo in paradiso? No, il ripensamento della polizia sarà un'espansione sempre più massiccia delle misure di sorveglianza, delle telecamere per il riconoscimento dei volti, dei droni della polizia e del tracciamento dei contatti, in modo che non ci sarà più bisogno di agenti fisici. La griglia dello stato di polizia sarà così stretta che difficilmente sarà possibile trasgredire le regole senza subire conseguenze immediate (punteggio di credito sociale, taglio esterno del flusso di denaro e dei viaggi ecc.) E l'esecuzione effettiva del potere esecutivo sarà allora probabilmente eseguita sempre più da robot, come è già il caso in alcuni paesi. Guarda qui.

E un robot non può essere razzista, vero? Non proprio, l'IA e i robot hanno naturalmente gli stessi pregiudizi degli umani che hanno programmato e imparato dai loro dati comportamentali. Per esempio, il riconoscimento facciale di Amazon Rekognition, che aiuta il lavoro della polizia, ha molti falsi allarmi per le persone con la pelle scura. Guarda qui.

Questo perché c'erano più criminali neri che bianchi nei database con cui ha imparato. A causa delle attuali dimostrazioni di Black Live Matter, Amazon ha anche ritirato questo prodotto per il momento e non lo offre più alla polizia. Accenture mostra dove sta andando il viaggio con il lavoro della polizia del futuro. Leggi qui.

Cosa c'è dopo?

E avete notato che tutti gli emblemi reali e l'aquila USA sono stati rimossi sotto Trump? C'è stato un tranquillo trasferimento di potere qui? A chi? Le élite sono andate da tempo nei bunker e sono state sostituite da cloni? Che cosa significa questo?

Quello che viene dopo è difficile da dire... Qual è il prossimo atto? Disordini sociali, legge marziale negli Stati Uniti, vaccinazioni forzate di massa, collasso finanziario globale e una moneta digitale mondiale è sicuramente in arrivo. Ma tutte le seguenti agende sono sul tavolo come possibilità e penso molto probabile nei prossimi due o tre anni. Vedremo come lo spettacolo di fine tempo del NWO continua sulla strada della trasformazione nel mondo dell'IA transumanista.

Recentemente, l'Occidente sta facendo un sacco di sabre-rattling verso la Cina e i cinesi hanno reso molto chiaro che difenderanno i loro interessi economici militarmente, se necessario. Sulla scena mondiale del potere, si sta verificando uno spostamento di potere verso est e gli Stati Uniti non lo permetteranno senza combattere. Ma ricordate che questo, come la guerra fredda, è un grande spettacolo. Dietro il palcoscenico, Cina, Russia, USA ed Europa stanno lavorando insieme. Tesi (Occidente) e antitesi (Oriente) si scontreranno e un nuovo sistema politico mondiale emergerà (sintesi/NWO). Una grande lotta di regni e di popoli (etnie) è stata anche profetizzata nella Bibbia per gli ultimi tempi. Così come un inganno molto forte - che potrebbe essere la falsa invasione aliena. Ho già iniziato un articolo sulla falsa invasione aliena (Progetto Bluebeam). Sarà l'ultima carta che giocano (sintesi religiosa).

Vedremo. Non siate tentati dall'odio e dalla rabbia. Rimanete sani e concentrati. Non fidatevi dei leader umani. Vivete la verità e la rendete più forte nel mondo. Abbiate fiducia in essa e supererete i prossimi 10 anni tutti interi.