66

Secondo l'avvocato americano-tedesco Dr. Reiner Fuellmich, tutti i casi di frode nelle aziende tedesche sono esigui in confronto al livello e alla profondità dei danni che sono stati causati e continuano ad essere causati all'umanità dai regolamenti Covid-19 e da questa crisi orchestrata. Un "Comitato Investigativo Tedesco sulla Corona" sta lavorando instancabilmente dal 10 luglio 2020 per rispondere ad alcune importanti domande, questo Comitato ha ascoltato un gran numero di testimonianze di scienziati ed esperti internazionali per trovare risposte alle domande sulla "crisi della Corona", che sempre più persone in tutto il mondo si stanno ponendo.

Commissione d'inchiesta su Covid-19

Su iniziativa di un gruppo di avvocati tedeschi, è stata aperta una commissione d'inchiesta su Covid-19 per avviare una class action internazionale secondo il diritto anglosassone. Il dottor Reiner Fuellmich è l'avvocato che è riuscito a condannare il gigante automobilistico Volkswagen per i catalizzatori modificati. Questo stesso avvocato ha condannato con successo la Deutsche Bank come impresa criminale, la banca ha accettato di pagare più di $ 130 milioni di danni, come conseguenza.

I crimini contro l'umanità sono stati definiti per la prima volta in relazione ai processi di Norimberga dopo la seconda guerra mondiale, cioè quando hanno trattato i principali criminali di guerra del Terzo Reich. I crimini contro l'umanità sono oggi regolati nella sezione 7 del Codice Penale Internazionale. Le tre domande principali a cui rispondere nel contesto di un approccio giudiziario allo scandalo Corona sono:

1. C'è una pandemia di coronavirus o c'è solo una pandemia di PCR-test? In particolare, un risultato positivo del PCR-test significa che la persona testata è infettata dal Covid-19, o non significa assolutamente nulla in relazione all'infezione da Covid-19?

2. Le cosiddette misure anti-coronavirus, come l'lockdown, le maschere facciali obbligatorie, l'allontanamento sociale e le norme di quarantena, servono a proteggere la popolazione mondiale dal Covid, o queste misure servono solo a far entrare nel panico la gente in modo che creda - senza porsi domande - che la sua vita sia in pericolo, in modo che alla fine le industrie farmaceutiche e tecnologiche possano generare enormi profitti dalla vendita di test PCR, test di antigeni e anticorpi e vaccini, oltre che dalla raccolta delle nostre impronte genetiche?

3. È vero che il governo tedesco è stato massicciamente pressato, più di qualsiasi altro paese, dai principali protagonisti di questa cosiddetta pandemia di coronavirus, il signor Drosten, virologo dell'ospedale di beneficenza di Berlino; il signor Wieler, veterinario e capo dell'equivalente tedesco del CDC, il RKI; e il signor Tedros, capo dell'Organizzazione Mondiale della Sanità o OMS; perché la Germania è conosciuta come un paese particolarmente disciplinato e doveva quindi diventare un modello per il resto del mondo per la sua rigorosa e, naturalmente, riuscita aderenza alle misure contro il coronavirus?

Le risposte a queste tre domande sono urgentemente necessarie perché il presunto nuovo e pericolosissimo coronavirus non ha causato alcun eccesso di mortalità in nessuna parte del mondo, e certamente non in Germania. Ma le misure anti-corona, la cui unica base sono i risultati del test PCR, che a loro volta sono tutti basati sul test tedesco Drosten, hanno, nel frattempo, causato la perdita di innumerevoli vite umane e hanno distrutto l'esistenza economica di innumerevoli aziende e individui in tutto il mondo. In Australia, per esempio, le persone vengono sbattute in prigione se non indossano una maschera o non la indossano correttamente, come ritenuto dalle autorità. Nelle Filippine, le persone che non indossano una maschera o non la indossano correttamente, in questo senso, vengono sparate in testa.

Il Dr. Reiner Fuellmich si è assunto una grande responsabilità che è spinto a portare per le ingiustizie portate avanti quotidianamente come conseguenza della frode dei test PCR e della frode del governo e dei media COVID-19, che l'umanità ha subito.  Leggi qui.

Fuellmich non è solo, è sostenuto dal lavoro di un team internazionale di giudici, medici, scienziati, economisti, imprenditori, esperti e avvocati d'affari che sosterranno il più grande caso di torto di tutti i tempi:

Lo scandalo della frode Covid-19 è la più grande frode del secolo.


Conclusione del Comitato Corona

Secondo il Comitato Corona l'affermazione che il lockdown era necessario perché c'erano così tante infezioni diverse con la SARS-COV-2, e perché i sistemi sanitari sarebbero stati sopraffatti è sbagliata per diverse ragioni, e da altri dati che si sono resi disponibili nel frattempo:

A. L'lockdown è stato imposto quando il virus si stava già ritirando. Quando la lockdown è stata imposta, i presunti tassi di infezione stavano già scendendo di nuovo.

B. C'è già una protezione dal virus a causa dell'immunità incrociata o delle cellule T. A parte il fatto che l'lockdown è stato imposto quando i tassi d'infezione erano già in calo, c'è anche un'immunità incrociata o delle cellule T nella popolazione generale contro i coronavirus contenuti in ogni influenza o ondata influenzale. Questo è vero, anche se questa volta era all'opera un ceppo leggermente diverso del coronavirus. E questo perché il sistema immunitario del corpo ricorda ogni virus che ha combattuto in passato, e da questa esperienza, riconosce anche un ceppo apparentemente nuovo, ma ancora simile, del virus della famiglia dei coronavirus. Per inciso, è così che il test PCR per il rilevamento di un'infezione è stato inventato dall'ormai famigerato professor Drosten.

All'inizio di gennaio del 2020, sulla base di queste conoscenze di base, il signor Drosten ha sviluppato il suo test PCR, che presumibilmente rileva un'infezione da SARS-COV-2, senza aver mai visto il vero virus Wuhan dalla Cina, solo avendo appreso dai rapporti dei social media che c'era qualcosa in corso a Wuhan, ha iniziato ad armeggiare sul suo computer con quello che sarebbe diventato il suo test PCR del coronavirus. Per questo, ha usato un vecchio virus della SARS, sperando che fosse sufficientemente simile al presunto nuovo ceppo del coronavirus trovato a Wuhan. Poi, ha inviato il risultato del suo armeggiare al computer in Cina per determinare se le vittime del presunto nuovo coronavirus sono risultate positive. L'hanno fatto. E questo è bastato all'Organizzazione Mondiale della Sanità per lanciare l'allarme pandemia e raccomandare l'uso in tutto il mondo del test PCR Drosten per l'individuazione delle infezioni del virus ora chiamato SARS-COV-2.

C. E questa è la parte più importante del nostro accertamento dei fatti: il test PCR viene usato sulla base di affermazioni false, NON basate su fatti scientifici rispetto alle infezioni. Nel frattempo, abbiamo appreso che questi test PCR, contrariamente alle affermazioni dei signori Drosten, Wieler e dell'OMS, NON danno alcuna indicazione di un'infezione da qualsiasi virus, tanto meno un'infezione da SARS-COV-2. Non solo i test PCR non sono espressamente approvati a fini diagnostici, come è correttamente indicato sui foglietti illustrativi che accompagnano questi test, e come l'inventore del test PCR, Kary Mullis, morto nel 2019, ha ripetutamente sottolineato. Invece, sono semplicemente incapaci di diagnosticare qualsiasi malattia".

Il test PCR di Drosten

"Cioè: contrariamente alle affermazioni di Drosten, Wieler e dell'OMS, che hanno fatto fin dalla proclamazione della pandemia, un risultato positivo del test PCR non significa che ci sia un'infezione. Se qualcuno risulta positivo, NON significa che sia infetto da qualcosa, tanto meno dal contagioso virus SARS-COV-2. Anche il CDC degli Stati Uniti, anche questa istituzione è d'accordo con questo, e cito direttamente dalla pagina 38 di una delle sue pubblicazioni sul coronavirus e i test PCR, datata 13 luglio 2020".

Il primo punto dice:

"Il rilevamento dell'RNA virale può non indicare la presenza di un virus infettivo o che il 2019 nCOV [novel coronavirus] sia l'agente causale dei sintomi clinici".

Il secondo punto dice:

"Le prestazioni di questo test non sono state stabilite per il monitoraggio del trattamento dell'infezione da nCOV del 2019".

Il terzo punto dice:

"Questo test non può escludere malattie causate da altri agenti patogeni batterici o virali".

"Non è ancora chiaro se c'è mai stato un isolamento scientificamente corretto del virus di Wuhan, per cui nessuno sa esattamente cosa stiamo cercando quando facciamo i test, soprattutto perché questo virus, proprio come i virus dell'influenza, muta rapidamente. I tamponi PCR prendono una o due sequenze di una molecola che sono invisibili all'occhio umano e quindi devono essere amplificate in molti cicli per renderle visibili".

Tutto ciò che supera i 35 cicli è - come riportato dal New York Times e da altri - considerato completamente inaffidabile e scientificamente ingiustificabile. Tuttavia, il test di Drosten, così come i test raccomandati dall'OMS che hanno seguito il suo esempio, sono fissati a 45 cicli. Può essere che ciò sia dovuto al desiderio di produrre il maggior numero possibile di risultati positivi e fornire così la base per la falsa supposizione che sia stato rilevato un gran numero di infezioni?

Il test non può distinguere la materia inattiva da quella riproduttiva. Ciò significa che un risultato positivo può avvenire perché il test rileva, per esempio, un pezzo di detrito, un frammento di molecola, che può segnalare nient'altro che il fatto che il sistema immunitario della persona testata ha vinto una battaglia con un comune raffreddore in passato".

Nel frattempo, un certo numero di scienziati molto rispettati in tutto il mondo suppongono che non ci sia mai stata una pandemia da coronavirus, ma solo una pandemia da PCR-test. Questa è la conclusione raggiunta da molti scienziati tedeschi, come i professori Bhakti, Reiss, Mölling, Hockertz, Walach e molti altri, tra cui il già citato professor John Ioannidis, e il premio Nobel, il professor Michael Levitt della Stanford University".

La più recente di queste opinioni è quella del già citato Dr. Mike Yeadon, ex vicepresidente e responsabile scientifico di Pfizer, che ha ricoperto questa posizione per 16 anni.


Lui e i suoi coautori, tutti noti scienziati, hanno pubblicato un documento scientifico nel settembre del 2020 e lui ha scritto un articolo sulla rivista corrispondente il 20 settembre 2020. Tra le altre cose, affermano - e cito:

"Stiamo basando la nostra politica di governo, la nostra politica economica e la politica di restrizione dei diritti fondamentali, presumibilmente su dati e presupposti completamente sbagliati sul coronavirus. Se non fosse per i risultati dei test che vengono costantemente riportati dai media, la pandemia sarebbe finita perché non è successo nulla di concreto. Certo, ci sono alcuni gravi casi individuali di malattia, ma ce ne sono anche in ogni epidemia di influenza. C'è stata una vera ondata di malattie a marzo e aprile, ma da allora tutto è tornato alla normalità. Solo i risultati positivi salgono e sprofondano selvaggiamente ancora e ancora, a seconda di quanti test vengono effettuati. Ma i veri casi di malattia sono finiti. Non si può parlare di una seconda ondata. Il presunto nuovo ceppo del coronavirus è ..."

Il dottor Yeadon continua (leggi qui):

"... nuovo solo in quanto è un nuovo tipo di virus corona, conosciuto da tempo. Ci sono almeno quattro coronavirus che sono endemici e causano alcuni dei comuni raffreddori che sperimentiamo, soprattutto in inverno. Hanno tutti una sorprendente somiglianza di sequenza con il coronavirus, e poiché il sistema immunitario umano riconosce la somiglianza con il virus che ora è stato presumibilmente scoperto di recente, esiste da tempo un'immunità delle cellule T a questo riguardo. Il 30% della popolazione l'aveva già prima che il presunto nuovo virus apparisse. Quindi, per la cosiddetta immunità di gregge, è sufficiente che il 15-25% della popolazione sia infettato dal presunto nuovo coronavirus per fermare l'ulteriore diffusione del virus. E questo è stato a lungo il caso".

Per quanto riguarda i test PCR, Yeadon scrive, in un pezzo chiamato "Lies, Damned Lies and Health Statistics: The Deadly Danger of False Positives", datato 20 settembre 2020, e cito:

"La probabilità che un caso apparentemente positivo sia un falso positivo è tra l'89 e il 94 per cento, o quasi certezza".

Il Dr. Yeadon, in accordo con i professori di immunologia Kamera dalla Germania, Kappel dai Paesi Bassi, e Cahill dall'Irlanda, così come il microbiologo Dr. Arve dall'Austria, tutti che testimoniarono davanti al Comitato tedesco Corona, sottolinea esplicitamente che un test positivo non significa che sia stato trovato un virus intatto. - Testimonianza del Dr. Fuellmich. Vedi pdf alla fine del post.

Mentre abbiamo stabilito che i test PCR sono scientificamente difettosi e non possono dirci delle infezioni contagiose, non sono stati progettati per questo scopo. Da qui tanti falsi positivi, sono stati usati come strumento da consulenti sanitari e regolatori governativi e dalla loro camera d'eco dei media, per instillare paura e manipolare la gente a rinunciare alle proprie libertà e persino per costringere la gente a prendere un "vaccino" biologico sperimentale covid-19. A peggiorare le cose, il danno sanitario ed economico causato dai regolamenti governativi per il covid-19 è così devastante, che è necessario parlare di un livello storicamente unico di distruzione sulla società, sulle persone, psicologicamente, sulla nostra umanità, fisicamente, economicamente, e più socialmente.

COVID-19 non è un problema di salute, è una transizione di potere ....

Secondo Fuellmich, lo scandalo del Covid-19 non è mai stato un problema di salute.

Dr. Fuellmich il 15 febbraio 2020:

"Le audizioni di centinaia di scienziati, medici, economisti e avvocati di fama internazionale, tra gli altri, condotte dalla Commissione d'inchiesta di Berlino sull'affare Covid-19 dal 7 ottobre 2020, hanno ormai dimostrato con una probabilità che si avvicina al 100% certezza che lo scandalo Covid -19 non è mai stato un problema di salute. "

"Si tratta piuttosto di rafforzare il potere, ottenuto illegalmente con metodi criminali della cabala corrotta di Davos, trasferendo la ricchezza della popolazione ai membri di Davos sulle spalle dei piccoli, tra gli altri. e soprattutto delle medie imprese. "

Poi, è trapelato il cosiddetto "Panic Paper", che è stato scritto dal Dipartimento dell'Interno tedesco. Il suo contenuto classificato mostra senza ombra di dubbio che, in realtà, la popolazione è stata deliberatamente spinta al panico dai politici e dai media mainstream. Le dichiarazioni irresponsabili di accompagnamento del capo del RKI - ricordate l'equivalente tedesco del CDC - il signor Wieler, che ha ripetutamente ed entusiasticamente annunciato che le misure anti-Covid devono essere seguite incondizionatamente dalla popolazione senza che questa faccia alcuna domanda, dimostra che ha seguito alla lettera il copione. Nelle sue dichiarazioni pubbliche, continuava ad annunciare che la situazione era molto grave e minacciosa, sebbene le cifre compilate dal suo stesso Istituto provassero l'esatto contrario. Tra le altre cose, il "Libro del Panico" chiede che i bambini siano fatti sentire responsabili - e cito - "della dolorosa morte torturata dei loro genitori e nonni se non seguono le regole di Covid".

La conclusione della commissione è che il Covid-19 è usato come una tattica diversiva dalle "élite" corporative e politiche con l'obiettivo di spostare quote di mercato e ricchezza dalle piccole e medie imprese alle piattaforme globali come Amazon, Google, Uber, e altre big-tech e multinazionali. "Piattaforme come Amazon, Google, Uber e altre big tech hanno dominato le loro quote di mercato e la loro ricchezza", ha detto il dottor Fuellmich. Leggi qui.

Innumerevoli ricorsi per l'annullamento dell'approvazione delle vaccinazioni sono stati presentati contro la Commissione Europea, cause a New York sullo statuto dei test PCR, cause tedesche, canadesi, australiane, austriache e cause alla Corte Internazionale di Giustizia e alla Corte Europea per i diritti umani.

"Abbiamo visto ciò che è stato confermato più e più volte: la pericolosità del virus è circa la stessa di quella dell'influenza stagionale, indipendentemente dal fatto che si tratti di un nuovo virus o se abbiamo semplicemente a che fare con un'influenza denominata pandemia Covid-19"

Vaccinazioni di massa

La manipolazione dell'informazione ha forzato e instillato il panico nelle popolazioni globali, causando misure di contenimento pericolose e dannose, (soprattutto da parte dell'OMS) con queste norme di maschera obbligatoria che sono dannose per la salute dei bambini e degli adulti per l'uso a lungo termine, oltre all'allontanamento sociale e l'isolamento sociale con lockdowns, che è stato psicologicamente dannoso e continua ad essere inutile e controproducente. La popolazione è stata così manipolata per essere "pronta" per questi agenti biologici sperimentali, queste iniezioni, che i governi chiamano vaccini. Vedi articoli alla fine del post.

La popolazione mondiale serve da cavia per queste iniezioni sperimentali che modificano geneticamente e di cui non conosciamo le conseguenze a lungo termine, e che non proteggono le persone da un virus in continua mutazione e cambiamento. Leggi qui.

Nel frattempo, sempre più persone, non solo avvocati, chiedono una revisione giudiziaria da parte di un tribunale internazionale veramente indipendente, sulla falsariga dei processi originali di Norimberga, con lo scopo di porre fine immediatamente a queste misure mortali.

Un esempio di tale richiesta del medico inglese Dr Vernon Coleman è stato trovato su YouTube ma è stato rimosso.

Inoltre, un'intervista con un informatore di una casa di riposo di Berlino mostra che delle 31 persone vaccinate lì, alcune con la forza e la violenza reale in presenza di soldati della Bundeswehr, mentre il loro (inutile) "test" era negativo prima delle vaccinazioni forzate, 8 persone sono ora morte e 11 persone hanno gravi effetti collaterali. Questo viene dalla casa di riposo AGAPLESION Bethanien Havelgarten di Berlino-Spandau. Lì, entro quattro settimane dalla prima vaccinazione con il vaccino BioNTech/Pfizer somministrato, otto dei 31 anziani, che soffrivano di demenza ma erano in buone condizioni fisiche secondo la loro età prima della vaccinazione, sono morti. Leggi qui.

Cosa c'è veramente in gioco? Per comprendere appieno la posta in gioco di questo nuovo tribunale di Norimberga, per processare il più grande crimine di tutti i tempi, dobbiamo partire dalla bugia di Drosten e dal documento Corman-Drosten sul test PCR per conto di Davos.

Una delle più crude menzogne della storia che ha causato una quantità incredibile di danni e da cui tutto dipende. Dan Klaus Schwab, il grande architetto di questa gigantesca situazione di ostaggio, gli sponsor dell'oligarchia finanziaria, i politici a capo dell'UE, armati dell'attuazione delle linee guida di Drosten e dell'OMS è stato ciò che ha portato tutti i governi occidentali a prendere le decisioni devastanti. lockdowns, isolamento, contenimento, coprifuoco, maschera obbligatoria, allontanamento sociale e altre misure draconiane contro un pericolo inesistente". Inoltre, la gente è stata manipolata dai media e dai governi per farsi vaccinare con un agente biologico sperimentale, basato su una bugia. Se questo non funziona, i governi si stanno muovendo per costringere le popolazioni a vaccinarsi con i passaporti di immunità e vaccinazione COVID-19, se non si fa l'iniezione, si perde la libertà di viaggiare.

"Queste sono le verità che toglieranno le maschere ai responsabili dei crimini commessi", ha detto il dottor Fuellmich. Inoltre, ai politici che si sono fidati di queste figure corrotte, dice: "Questi fatti possono essere un'altra salvezza per loro che può aiutarli a mettere le cose a posto e accendere il tanto atteso dibattito erudito del pubblico per evitare di essere paragonati e processati anche con questi ciarlatani criminali".

Lo scandalo Corona

La coalizione legale internazionale è diventata operativa questo mese ed è già iniziata.

La Commissione sta anche cercando di prendere misure protettive come la protezione delle strutture agricole regionali, assicurando una moneta regionale per evitare che una nuova moneta sia assegnata "dall'alto" e sta lavorando per ricostruire un nuovo paesaggio mediatico che fornisca un'informazione veramente indipendente piuttosto che manipolata dalle élite che controllano le agenzie di stampa.

Questa "crisi Corona", secondo quanto sappiamo oggi, deve essere rinominata "Scandalo Corona" e i responsabili devono essere perseguiti penalmente e citati per danni civili. A livello politico, tutto deve essere fatto per assicurarsi che nessuno si trovi mai più in una posizione di potere tale da poter defraudare l'umanità o tentare di manipolarci con i loro programmi corrotti. E per questo motivo vi spiegherò ora come e dove una rete internazionale di avvocati sosterrà questo più grande caso di illecito, lo scandalo della 'frode corona', che nel frattempo si è trasformato nel più grande crimine contro l'umanità mai commesso.

 Questi sono i fatti che toglieranno le maschere dai volti di tutti i responsabili di questi crimini. Ai politici che credono a queste persone corrotte, questi fatti sono offerti come un'ancora di salvezza che può aiutarvi a riaggiustare la vostra linea d'azione, e iniziare la tanto attesa discussione scientifica pubblica, e non affondare con questi ciarlatani e criminali" - Testimonianza del Dr. Reiner Fullmich.

Vedi anche

Origine COVID-19 dell'OMS:

 

Impatti delle maschere sui bambini:

 

Lockdowns danni:

 

Fascicolo del dottor Yeadon:

 

Su Reiner Fuellmich:

Schermata di www.bitchute.com

 

Testimonianza di Reiner Fuellmich:

Transcript-testimonianza-Reiner-Fuellmich-


, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ti piace? Condividi con i tuoi amici!

66

Qual è la tua reazione?

confused confused
0
confused
fail fail
2
fail
love love
4
love
lol lol
1
lol
omg omg
0
omg
win win
3
win