Perché ci sono molti meno ricoveri COVID di quanto pensiamo? A causa dell'alto numero di doppie diagnosi


Il denaro ha dominato la vita

Risultato sorprendente: Tra il 20 e il 30% delle persone che appaiono nelle statistiche ufficiali non sono in ospedale a causa del coronavirus. Una ragione sembra risiedere nel sistema di segnalazione tedesco.

Il numero di persone che devono essere ricoverate a causa del coronavirus è sovrastimato, secondo una ricerca di "Die Zeit": tra il 20 e il 30 per cento delle persone che sono elencate nelle statistiche ufficiali non sono in trattamento ospedaliero a causa del Covid-19, ma sono risultate positive per caso.

Per esempio, donne incinte che vengono a partorire o persone che hanno avuto incidenti. Il Robert Koch Institute sopravvaluta anche il tanto discusso numero di pazienti in unità di terapia intensiva: Nelle unità di terapia intensiva, il dieci per cento dei pazienti segnalati come casi di coronavirus sono trattati per un'altra causa. Questo è stato confermato dall'Associazione tedesca dei medici di terapia intensiva (Divi) in risposta a una domanda di "Zeit".

Falso "paziente con coronavirus"

"Die Zeit" ha chiesto a 20 ospedali nazionali le loro cifre concrete. Molti non hanno voluto vederle pubblicate, ma hanno confermato il 20-30% circa di doppie diagnosi di coronavirus.

La cassa malattia di Barmer osserva anche le doppie diagnosi. "Vediamo una proporzione notevole di casi ospedalieri che sono stati trattati a causa di una malattia diversa dal Covid-19 e che tuttavia corrono nella statistica sotto 'Paziente Coronavirus'", dice Uwe Repschläger, direttore finanziario di Barmer. Per la sua dichiarazione, egli utilizza i dati di 20.000 pazienti trattati come pazienti con Coronavirus.

Sistema di segnalazione responsabile della zona grigia

Il sistema di segnalazione tedesco è responsabile di questa zona grigia: tutti i nuovi pazienti sono sistematicamente testati per il virus al momento dell'ammissione in ospedale e, se positivi, segnalati all'Istituto Robert Koch attraverso il dipartimento di salute pubblica. Per gli ospedali stessi, la distinzione non è significativa: un paziente affetto da Coronavirus, sia che sia trattato con o a causa del Coronavirus, deve essere trasferito in una stanza di isolamento. Infermieri e medici devono prendere precauzioni speciali quando lo trattano. Politicamente, tuttavia, il numero di corsi gravi di Coronavirus è un indicatore importante.