L'agenzia di spionaggio interna tedesca sta monitorando i manifestanti anti-Lockdown?


L'agenzia di spionaggio interna tedesca sta monitorando i manifestanti anti-lockdown, sostenendo che sono potenzialmente coinvolti in un complotto per sovvertire il paese.

Secondo un rapporto della Reuters, l'agenzia di spionaggio BfV è preoccupata che le manifestazioni siano usate come copertura per estremisti di estrema destra e persone che credono in "teorie di cospirazione" su COVID-19 per incitare alla violenza.

Schermata di www.reuters.com

 

"Le autorità temono che gli estremisti di estrema destra e i teorici della cospirazione che negano l'esistenza del Covid o minimizzano la sua minaccia alla salute pubblica stiano sfruttando le frustrazioni del lockdown per suscitare la rabbia contro i politici e le istituzioni statali cinque mesi prima delle elezioni generali", afferma il rapporto.

Mentre il governo afferma che il movimento è stato radicalizzato, il partito di destra Alternativa per la Germania (AfD) ha caratterizzato la sorveglianza come uno sconfinamento del governo.

"Gli organizzatori delle manifestazioni che sono principalmente guidate dai protagonisti del movimento Querdenker hanno un'agenda che va oltre la protesta contro le misure dello Stato contro il coronavirus", ha detto un portavoce della BfV.

All'inizio di questo mese, un giudice di Weimar, in Germania, che ha stabilito che a due scuole dovrebbe essere impedito di applicare i mandati per le maschere, ha subito un raid della polizia nella sua casa e gli è stato confiscato il cellulare.

Come abbiamo evidenziato all'inizio di quest'anno, le autorità tedesche hanno rivelato che avrebbero incarcerato i trasgressori delle regole COVID in campi di detenzione solitamente riservati ai rifugiati.

Schermata di summit.news

 

La deputata dell'AfD Joana Cotar ha reagito al piano accusando le autorità di "leggere troppo Orwell". Lo stato afferma di avere il diritto di detenere coloro che violano la quarantena in base alla legge sulla protezione dalle malattie.

Le autorità tedesche sembrano essere molto più preoccupate per la minaccia posta dagli uomini di destra, nonostante il fatto che il paese abbia una forte e notoriamente viziosa presenza di Antifa, i cui membri si impegnano abitualmente in violenti attacchi politici. Leggi qui.