L'Austria sta minacciando una nuova barriera per i non vaccinati?


L'Austria minaccia di imporre un nuovo lockdown ai suoi cittadini, ma questa volta sarà applicato solo ai non vaccinati.

Un altro aumento di COVID

Nonostante circa il 65,4% della popolazione totale abbia ricevuto una dose di vaccino e il 62,2% sia completamente vaccinato, il paese sta vivendo un altro picco di COVID.

"Nell'ultima settimana, l'Austria ha riportato 20.408 nuovi casi del virus, secondo le autorità sanitarie, portando la media di sette giorni a 228,5 per 100.000 abitanti. Una settimana prima, la cifra era di 152,5 per 100.000 abitanti", riporta l'Associated Press.

Il governo ha posto un limite alla quantità di unità di terapia intensiva occupate da pazienti COVID che permetterà prima di imporre restrizioni ai non vaccinati.

Con l'attuale totale di pazienti dell'ICU COVID-19 a 220, se raggiunge i 500, saranno reintrodotti i passaporti per i vaccini, il che significa che ai non vaccinati sarà impedito di entrare in luoghi come ristoranti e alberghi.

 

Se il numero raggiunge 600, o un terzo della capacità totale dell'ICU, il governo costringerà i non vaccinati ad autoisolarsi a casa a tempo indeterminato, permettendo loro di uscire solo per motivi essenziali.

"Stiamo per inciampare in una pandemia dei non vaccinati", ha detto il cancelliere Alexander Schallenberg, accusando apertamente i non vaccinati dell'aumento dei casi.

L'anno scorso, le autorità danesi hanno cercato di far passare una legge che avrebbe permesso la vaccinazione forzata di chiunque, con la polizia usata per trattenere fisicamente le persone e tenerle ferme mentre venivano sottoposte a iniezione, ma lo sforzo è stato abbandonato dopo proteste di massa.

Come avevamo previsto, ora che i non vaccinati sono stati demonizzati e mostrati, la vergogna pubblica può essere trasformata in effettiva discriminazione legale attraverso il potere dello stato.

Se il governo può tenere la gente sotto lockdown a tempo indeterminato per aver rifiutato una procedura medica obbligatoria, può fare praticamente qualsiasi cosa.

Una volta che al pubblico generale è stato fatto il lavaggio del cervello per sostenere servilmente e febbrilmente l'oppressione di una minoranza, è stagione aperta per la tirannia.