I bambini che hanno partecipato allo studio sul vaccino Pfizer Covid hanno riportato reazioni avverse?


image 1 e1630948513248

Secondo il documento "fact sheet" della FDA, 86% dei bambini che hanno partecipato al Pfizer Covid Vaccine Trial hanno sperimentato reazioni avverse che vanno da "lieve" a "grave".

La FDA ammette che i vaccini mRNA causano reazioni avverse in 86% dei bambini, ma li chiama "sicuri" comunque

Come parte degli esperimenti sul vaccino, ai bambini dai 12 ai 15 anni vengono iniettate sequenze di mRNA che prendono il controllo delle loro cellule, inducendole a sfornare le nostre proteine spike nel loro sangue. Le proteine spike causano malattie vascolari e coaguli di sangue. Anche il Jonas Salk Institute identifica definitivamente le proteine spike come il colpevole delle malattie vascolari e dei coaguli di sangue.

Tutto questo è apertamente ammesso dalla FDA, che ha pubblicato rapporti estremamente inquietanti di reazioni avverse sperimentate dai bambini in un "foglio informativo" del vaccino Pfizer covid etichettato 144413. Vedere il documento originale della FDA alla fine del post (PDF).

Questa pagina di Pfizer alla FDA fornisce link a tutti i fogli informativi e comunicati stampa in cui la FDA celebra l'espansione dell'autorizzazione all'uso di emergenza ai bambini dai 12 ai 15 anni.

 

Quel foglio informativo contiene la seguente tabella che dettaglia l'allarmante tasso di effetti collaterali e danni sperimentati dai 12 - 15 anni (cioè i bambini) a cui sono state fatte le iniezioni di mRNA:

Tabella 5: Studio 2 - Frequenza e percentuali di adolescenti con reazioni locali sollecitate, per gravità massima, entro 7 giorni dopo ogni dose - adolescenti da 12 a 15 anni di età.

00 12

 

Come potete vedere dalla tabella, 1127 bambini hanno ricevuto la prima dose del vaccino, e 1097 bambini hanno ricevuto la seconda dose. Cosa è successo ai 30 bambini che non si sono presentati alla seconda dose? Sono morti? Perché sono stati rimossi dalla seconda dose?

Tra quei bambini iniettati con il vaccino mRNA esperimento medico:

  • Uno scioccante 86% ha sperimentato effetti collaterali.
  • Quasi 44% hanno sofferto di effetti collaterali "moderati" definiti come "interferenti con l'attività".
  • 66% dei bambini hanno avuto la febbre.
  • 65% soffriva di mal di testa.
  • Altri effetti collaterali sperimentati da questi bambini come parte di questi esperimenti medici includono brividi, vomito, diarrea, febbre, dolori muscolari e anche dolori articolari.
  • Anche dopo che 86% dei bambini hanno sperimentato tali effetti collaterali dopo essere stati iniettati con la prima dose, i ricercatori hanno continuato a iniettare i bambini con una seconda dose.

Si tratta solo di proteggere i bambini?

La FDA sostiene che tutto questo riguarda la "protezione" dei bambini mentre spinge più vaccini per generare miliardi di dollari di profitti per la Pfizer.

La FDA sostiene nel suo comunicato stampa celebrativo che l'espansione del vaccino sperimentale della Pfizer ai ragazzi dai 12 ai 15 anni è una sorta di svolta, non un crimine contro i bambini:

"L'espansione da parte della FDA dell'autorizzazione all'uso di emergenza del vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19 per includere gli adolescenti dai 12 ai 15 anni di età è un passo significativo nella lotta contro la pandemia COVID-19", ha detto il commissario della FDA Janet Woodcock, M.D.

"L'azione di oggi permette a una popolazione più giovane di essere protetta dalla COVID-19, portandoci più vicini al ritorno a un senso di normalità e alla fine della pandemia. Genitori e tutori possono essere certi che l'agenzia ha intrapreso una revisione rigorosa e approfondita di tutti i dati disponibili, come abbiamo fatto con tutte le nostre autorizzazioni di emergenza per l'uso del vaccino COVID-19".

In altre parole, la FDA sta ammettendo di essere pienamente consapevole del tasso di effetti collaterali 86% quando si tratta di iniettare bambini con "vaccini" mRNA sperimentali.

Gli esperimenti medici sui vaccini stanno danneggiando i bambini in nome dei profitti di Big Pharma

Quando si tratta di sperimentazioni di vaccini mRNA negli Stati Uniti, quando reazioni gravi come la paralisi facciale sono identificate nel gruppo dei vaccinati, la FDA (e presumibilmente, i ricercatori) le liquidano come coincidenze. Dal documento della FDA stessa:

La paralisi di Bell (paralisi facciale) è stata riportata da quattro partecipanti nel gruppo del vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19. L'inizio della paralisi facciale è avvenuto il giorno 37 dopo la dose 1 (il partecipante non ha ricevuto la dose 2) e i giorni 3, 9 e 48 dopo la dose 2. Nessun caso di paralisi di Bell è stato riportato nel gruppo placebo. Le informazioni attualmente disponibili sono insufficienti per determinare una relazione causale con il vaccino.

Così, non importa quali orribili effetti collaterali siano causati dall'esperimento del vaccino, essi sono liquidati e ignorati. Dopo tutto, ci sono miliardi di dollari da guadagnare autorizzando i vaccini per un uso diffuso nei bambini. (È un intero nuovo mercato demografico a cui mirare).

Questo documento della FDA ammette persino che il vaccino non è approvato e può causare lesioni gravi o addirittura la morte:

La FDA ha autorizzato l'uso di emergenza del vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19, che non è un vaccino approvato dalla FDA.

Reazioni avverse negli studi clinici

Le reazioni avverse a seguito del vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19 che sono state riportate negli studi clinici comprendono dolore al sito di iniezione, affaticamento, mal di testa, dolore muscolare, brividi, dolore alle articolazioni, febbre, gonfiore al sito di iniezione, arrossamento del sito di iniezione, nausea, malessere e linfoadenopatia (vedi Informazioni complete sulla prescrizione EUA).

Reazioni avverse nell'esperienza post-autorizzazione

Gravi reazioni allergiche, compresa l'anafilassi, e altre reazioni di ipersensibilità (ad es. rash, prurito, orticaria, angioedema), diarrea, vomito e dolore all'estremità (braccio) sono state riportate in seguito alla somministrazione del vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19 al di fuori degli studi clinici. Ulteriori reazioni avverse, alcune delle quali possono essere gravi, possono diventare evidenti con un uso più diffuso del vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19.

La FDA ammette anche che uno shock anafilattico pericoloso per la vita può verificarsi dopo il vaccino, o che i destinatari del vaccino possono perdere conoscenza:

Un trattamento medico appropriato utilizzato per gestire reazioni allergiche immediate deve essere immediatamente disponibile nel caso in cui si verifichi una reazione anafilattica acuta in seguito alla somministrazione del vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19.

La sincope (svenimento) può verificarsi in associazione con la somministrazione di vaccini iniettabili, in particolare negli adolescenti. Dovrebbero essere messe in atto procedure per evitare lesioni da svenimento.

Qualsiasi persona razionale, dopo aver letto questo "foglio informativo" della FDA, esprimerebbe seria preoccupazione per il continuo reclutamento e sfruttamento dei bambini come cavie umane negli esperimenti medici sui vaccini.

Ecco perché continuiamo a lanciare l'allarme su queste pratiche.

Allegato

SCHEDA INFORMATIVA PER GLI OPERATORI SANITARI CHE SOMMINISTRANO IL VACCINO