Come proteggersi dall'ossido di grafene e da altri veleni?


Cibo salutare per il concetto di fitness con frutta fresca, verdura, legumi, erbe, spezie, noci, cereali e legumi. Alto contenuto di antociani, antiossidanti, carboidrati intelligenti, acidi grassi omega 3, minerali e vitamine.

Graphene has been shown to have the same clinical effects as COVID, such as blood clotting and consequent reduction in platelets. It also affects the immune system through oxidative stress and triggers immune system breakdown through cytokine storm, causes thrombosis, pneumonia (flu-like symptoms), mucosal inflammation, loss of taste and smell. It blocks detoxification in the body by blocking glutathione, causes a metallic taste in the mouth, destroys the immune system and magnetises people, especially at the injection site.

This is the classic Covid picture. We are being attacked from all sides with an advanced chemical nano-poison, which is being sold to us as a viral pandemic, and the dose will increase. The Graphene Oxide poisoning is the “COVID disease”! It is one of the first waves to wipe out “the weak and naive of society” in this democite and finally sterilise humanity. The methods will become more dangerous and direct in the coming years, but for now you are safe if you protect yourself from the poisoning. Those who want to survive the next few years should live healthy, detoxify and arm themselves accordingly.

What can we take against Graphene Oxide Contamination?

Gluthation is the body’s most powerful antioxidant and is synthesised in the body from three amino acids that we consume in our diet: Glutamic acid, Cysteine and Glycine.

Deficiencies of these basic amino acids are rare (except perhaps in very unbalanced vegans) because they are found in all protein foods, such as meat, eggs, fish, cheese, milk, peas, beans, and so on. You can buy glutathione as a food supplement, but the body’s absorption of the already synthesised version via the stomach is rather low – although there are also studies that prove the opposite.

Foods that contain glutathione directly include liver, avocado, asparagus, watermelon, walnuts, potatoes and spinach, although the absorption capacity via food has not been definitively clarified.

N-Acetyl Cysteine (NAC)

The administration of NAC, on the other hand, as a cysteine donor, can demonstrably increase the body’s own glutathione production (and activate the neutrophils of the immune system), because cysteine is usually only found in small amounts and is thus the limiting factor. Wiki.

But for the biosynthesis of body-own substances like glutathione, some co-factors must usually also be present in the body in sufficient quantities.


E c'è spesso una carenza di questi nella popolazione. Uno dei cofattori della sintesi del glutatione è l'oligoelemento selenio (che si trova in quantità elevate nelle noci del Brasile), che è anche essenziale per l'eliminazione dei metalli pesanti (soprattutto il mercurio). Per una sintesi ottimale del glutatione, il corpo ha anche bisogno di vitamina C (500 mg al giorno aumentano i livelli di glutatione di 50%) e di un corretto rapporto zinco-rame. Una carenza di zinco riduce significativamente la capacità del corpo di produrre glutatione, mentre troppo zinco o rame può essere tossico per il corpo. Buone fonti di zinco sono le ostriche (ma purtroppo sono anche ricche di inquinanti perché filtrano il mare), il manzo, le mandorle, la farina d'avena, gli anacardi, i semi di zucca, le noci del Brasile, i semi di girasole, il fegato e il formaggio Emmental. Il rame è presente in quantità apprezzabili nel cacao in polvere, o nel cioccolato ad altissimo contenuto di cacao, negli anacardi, nelle nocciole, nei semi di girasole, nelle mandorle e nelle noci. Per ciascuna di queste fasi di sintesi, il corpo ha bisogno non solo di energia ma anche di magnesio, quindi una mancanza di magnesio ostacola la sintesi del glutatione. La vitamina B2 (per esempio mandorle, champignon, altre noci) e la vitamina B12 (carne, latte, formaggio, uova) attivano il glutatione. L'ECGC del tè verde e il cacao del cioccolato fondente sarebbero anche in grado di sostenere le cellule neutrofile del sistema immunitario.



Inoltre, il glutatione è anche un substrato per la sintesi delle fitoclatine, che, come le metallotioneine, svolgono un ruolo importante nel legare i metalli pesanti. Con la NAC, si combatte su due fronti l'avvelenamento dell'umanità. Si rafforza il sistema immunitario, le nanoparticelle tossiche estranee vengono rimosse dai neutrofili attivati, e si promuove l'eliminazione dei metalli pesanti tossici. Tuttavia, mi affretterei a ordinare, perché la FDA sta attualmente cercando di regolamentare più fortemente l'"uso off-label" della NAC negli Stati Uniti. Leggi qui.

Come per il divieto del NHS sui magneti al neodimio a maggio, questo è un tempismo dannatamente sospetto!!! Sull'Amazon.com americano il NAC è già stato rimosso per questo motivo! E di solito non si trova una sostanza così speciale al supermercato. Questo è un grande peccato, perché la NAC potrebbe anche aiutare enormemente nel trattamento delle dipendenze e dei disturbi ossessivo-compulsivi.

Si può ancora comprare su alcuni negozi online. Ma non spererei che rimanga così, sia perché sarà ritirato dalla circolazione in questo paese con qualche pretesto, sia perché sarà esaurito rapidamente non appena si spargerà la voce. Se necessario, si può anche usare come precursore la metionina, che nel corpo diventa N-actetyl-cisteina (che a sua volta diventa glutatione). O semplicemente una proteina in polvere con un profilo aminoacidico completo.

Sulforaphane

Il sulforafano è una sostanza fitochimica presente nei broccoli, ma in quantità significative solo nei germogli di broccoli freschi. Questa sostanza ha anche un effetto sui neutrofili, aumenta i livelli di glutatione intercellulare e ha proprietà molto antinfiammatorie.


Essendo già stato studiato come trattamento per le persone con BPCO, è stato studiato anche per il trattamento della COVID. Ed ecco, sembra avere molto successo nel trattare e prevenire la malattia, o chiamiamola con il suo nome, l'avvelenamento.


And what is the common denominator again? GLUTATHION. Sulforaphane is also very effective in the prevention and treatment of various cancers and stomach problems. So keep eating up the broccoli!

If you don’t feel like eating broccoli sprouts every day, you can also take ir as a food supplement. Sulforaphane is harmless in itself, but when supplementing it, one should be aware that it competes with iodine for the thyroid gland and that excessive consumption can lead to an iodine deficiency in the thyroid gland. This is why “cabbage goitre” was so common during the Great Depression, because people only had home-grown cabbage vegetables to eat. But if you eat a varied diet, you have nothing to worry about. Iodine is found, for example, in algae, in sea fish such as salmon, iodised table salt and soy sauce. So just eat sushi every now and then.

Allicin

L'aglio supporta anche enormemente la produzione di glutatione. Quando si taglia l'aglio o altre piante allium come le cipolle, si produce allicina (attraverso la reazione con l'ossigeno dell'aria) e questo è responsabile del tipico odore maleodorante. L'allicina contiene il cosiddetto diallil disolfito (DADS), un composto chimico che favorisce enormemente la disintossicazione. Wiki.

Particolarmente degno di nota è il suo ruolo nella disintossicazione attraverso il sistema GSH/GST: Il DADS aumenta significativamente la produzione dell'enzima glutatione S-transferasi (GST) nelle cellule. Questo normalmente media il legame del glutatione (GSH) alle tossine elettrofile nella cellula. L'aglio supporta quindi la funzione di disintossicazione delle cellule epatiche in vitro e protegge le cellule nervose dallo stress ossidativo in vitro. Quindi consumate regolarmente aglio fresco, preferibilmente crudo, ad esempio mescolato in un condimento salato con uno spremiaglio o spalmato sul pane. Per secoli, l'umanità ha usato l'aglio come pianta medicinale, soprattutto per i suoi effetti antibatterici, antinfiammatori, antipertensivi e anticancerogeni. Ed è stato anche studiato scientificamente come un trattamento promettente per COVID, sia l'inalazione di allicina che il consumo di aglio contenente allicina.



Even though the mass media like to ridicule such things and portray it as something completely absurd to use garlic instead of poison pills and injections for treatment. Suddenly this story also makes sense, glutathione is the common denominator. People, these are not coincidences! We are not dealing with a viral infection, we are dealing with a horrible Graphene Oxide poisoning. And the body has a natural ability to heal this poisoning through glutathione as long as we live the way our Creator intended and not the way we were conditioned by Lucifer. Therefore, they will provide a constant supply of the toxin and slowly increase the dose and the oxidative stress.

(R)-alpha-lipoic Acid

Un'altra sostanza che supporta questo processo è la somministrazione di acido (R)-alfa-lipoico, un antiossidante molto forte che "ricicla" gli antiossidanti come il glutatione, la vitamina C, la vitamina E e il coenzima Q10 che sono già stati utilizzati dal corpo, in modo che possano nuovamente svolgere la loro funzione di eliminazione dei radicali. Wiki.

Così, l'acido (R)-alfa lipoico rafforza enormemente la difesa dell'organismo contro le tossine e, grazie alle sue piccole dimensioni, riesce anche a passare attraverso la barriera emato-encefalica per agire nel cervello - cosa che la maggior parte degli antiossidanti non è in grado di fare. È anche l'unico antiossidante che può agire sia nell'ambiente acquoso del corpo che nell'ambiente grasso del corpo (gli altri sono uno o l'altro). E l'acido alfa lipoico, come agente chelante, può anche rimuovere i metalli pesanti. L'acido alfa lipoico può essere prodotto dal corpo stesso, ma questo diminuisce con l'età. Può anche essere assunto attraverso il cibo. La sostanza si trova principalmente nei prodotti di carne come il fegato, i reni e il cuore. Ma anche spinaci, crusca di riso, broccoli e pomodori sono una buona fonte. L'acido alfa-lipoico si trova negli alimenti in un composto con le lipolisine. Tuttavia, se si vogliono assumere quantità elevate per aumentare la disintossicazione, si deve ricorrere agli integratori alimentari. Qui, però, non dovresti superare i 600 mg al giorno e prendere assolutamente la forma R. La forma S, più economica, è quasi inefficace perché è difficilmente assorbita, quindi controlla attentamente prima. Posso solo raccomandare a tutti di fare ricerche su questa sostanza miracolosa.

Quercentin

Ma si suppone che ci siano altri metodi di trattamento per combattere l'avvelenamento da ossido di grafene. Il bioflavinoide quercentina è anche pensato per aiutare. Le sue proprietà antivirali sono note da tempo e uno studio ha indagato il suo effetto su COVID. Ha interferito con diverse fasi della malattia e si pensa che impedisca alla proteina spike (ossido di grafene?) di entrare nella cellula.


La quercentina si trova principalmente in capperi, cipolle (rosse), mele, broccoli, fagiolini, pomodori, mirtilli, ribes, erba cipollina, cavolo, ciliegie, mirtilli, lamponi e more. La cottura e la pelatura riducono significativamente il contenuto di quercentina. Si presume che l'effetto della quercentina sia sinergicamente potenziato insieme alla vitamina C e alla vitamina D. E uno studio ha scoperto che i pomodori coltivati biologicamente contengono 79% più quercentina di quelli coltivati convenzionalmente, il che dimostra ancora una volta quanto sia importante la qualità del cibo.

Dandelion Leaves Extract

Si dice anche che un estratto di foglie di dente di leone abbia un effetto di blocco simile sulle proteine del picco. Il dente di leone è anche un eccellente disintossicante e sostenitore del fegato e le sue foglie sono ottime in un'insalata o essiccate in un tè.


Hesperidin

Un altro disattivatore di proteine di punta è il bioflavinoide esperidina, che si trova nella menta piperita fresca e negli agrumi (specialmente nelle arance rosse). Come preparazione combinata con la diosmina, è stata prescritta per molto tempo come farmaco contro le vene varicose e le emorroidi. Secondo gli studi, l'esperidina è considerata un trattamento promettente per la prevenzione e il trattamento della COVID.


I succhi con la polpa e le bucce ne contengono di più, quindi bevi ogni tanto uno spritzer d'acqua con fette di agrumi. E a proposito di agrumi: Gli effetti antivirali e antiparassitari dell'estratto di semi di pompelmo sono noti da tempo. E sembra anche essere efficace nella prevenzione della COVID, come suggeriscono diversi studi. Soprattutto come spray nasale in combinazione con lo xilitolo (Xlear). Incontreremo più spesso l'effetto antiparassitario.

Acido shikimico

A very simple method that is also supposed to help is the so-called shikimic acid. It is found in the fir needles of all needle trees, but also in star anise. In our country, we only know star anise from the Christmas season, but in Traditional Chinese Medicine it has been used for centuries to treat lung diseases and plagues.

Fennel seeds also contain shikimic acid.


Questo acido shikimico ha anche trovato la sua strada nella medicina ortodossa, è il principale ingrediente attivo nel farmaco antinfluenzale più prescritto Tamiflu. Wiki.

Per ottenere l'acido shikimico, tutto ciò che serve è un tè a base di anice stellato o di aghi, ad esempio di pino. Contengono elevate quantità di vitamina C, vitamina A e, soprattutto, molti composti vegetali secondari e oli essenziali.

Gli aghi di pino bianco contengono anche la suramina, che secondo la dottoressa Judy Mikovics è un vero "antidoto" alla COVID.

Suramin sembra essere molto promettente nel trattamento della COVID, come suggerisce questo studio.


Ed è una delle droghe più antiche e più importanti dell'OMS (e ha la formula strutturale più figa che abbia mai visto).

È considerato un farmaco contro la malattia del sonno (tripanosomiasi), che è ancora comune in Africa ed è una malattia parassitaria. Farmaci antiparassitari che aiutano anche con l'avvelenamento da nanoparticelle... - come vedremo tra un momento, c'è un modello qui. Anche questo studio dimostra che la suramina è 20% più potente nel bloccare l'RNA della SARS-CoV-2 rispetto al farmaco remdesivir attualmente utilizzato.


L'acido shikimico è probabilmente anche così efficace contro l'avvelenamento da ossido di grafene perché ha un effetto antitrombogenico.


The beauty of shikimic acid is that it is so wonderfully easy to obtain. Conifers grow almost everywhere in the Northern Hemisphere and they bear needles all year round. And all you have to do is pick a few needles and make a tea. You can do this even if you are holed up in the forest and only have access to a match, some firewood, a metal cup and some river water. For more information, e.g. preparation methods and things to consider, please read here:


Only few coniferous species can be poisonous and pregnant women are advised against consumption for safety.

Invermectin

Si sta anche diffondendo la voce che il farmaco Invermectin è eccellente nel trattamento della COVID. Si tratta di un agente antiparassitario e se ne è sentito parlare molte volte prima della pandemia per rispondere a tutte le nanotecnologie fuori dal corpo. Era stato studiato dalla comunità scientifica come trattamento per la COVID finché prima l'OMS si è precipitata e poi la FDA l'ha più o meno sconsigliato.


Eppure i fatti scientifici sono ormai chiari: una meta-analisi di 63 studi sul trattamento della COVID con invermectina mostra un miglioramento di 86% nella profilassi, un miglioramento di 72% nel trattamento della fase iniziale e un miglioramento di 40% nella fase finale della malattia. Quindi una mediana di ~68%.


La possibilità che un farmaco "inefficace" raggiunga un tale risultato in 63 prove è 1 su 1 trilione. Per confronto: i successi di miglioramento dei farmaci attualmente usati e approvati per COVID, Budesonit, Remdesivir e Casiri, sono rispettivamente 17%, 32% e 66%. E tutti questi sono già stati approvati dalla FDA dopo un solo studio, mentre l'invermectina è ora in attesa di ulteriori studi per l'approvazione, con 113 studi sulla COVID (71 dei quali sono peer-reviewed)!!!


Il paese africano dello Zimbabwe, che ha fischiato alle richieste dell'OMS durante tutta la pandemia, sta già usando l'Invermectin nel loro trattamento COVID. Probabilmente si può comprare senza ricetta nelle farmacie online straniere sotto il nome commerciale Stromectol, ma qui si può avere solo con una prescrizione.


La ragione della soppressione di questo farmaco da parte di queste organizzazioni altamente corrotte è che non sono interessate a curare efficacemente la gente e soprattutto perché un'ammissione ufficiale del successo curativo di un farmaco antiparassitario solleverebbe rapidamente domande sgradevoli sulla vera origine della malattia! Non dimentichiamo che l'attuale capo dell'OMS Tedros Adhanom non solo è strettamente legato alla Fondazione Bill & Melinda Gates e alla Fondazione Clinton, ma è anche un grande amico di Xi Jinping, senza il quale non sarebbe mai arrivato a questa posizione. A parte il fatto che il "messia medico" Bill Gates con la sua fondazione e l'Alleanza Gavi, che è principalmente finanziata da lui, è di fatto il più grande donatore e quindi proprietario dell'OMS!

Credere che questo denaro venga semplicemente regalato senza cercare una sottile influenza è una forma particolarmente grave di ingenuità cieca. Chi pensa che Tedros non abbia alcun potere in questa organizzazione e che le sue decisioni sarebbero libere e indipendenti e che non sarebbe appeso a dei fili, non può purtroppo più essere aiutato... Lo stesso vale per la FDA in cui la metà dei dipendenti provengono dall'industria (farmaceutica/alimentare) o vi lavorano successivamente (se sono stati complici fedeli). Queste due organizzazioni indossano una veste di indipendenza ma sono l'esatto contrario. E sono state in grado di convincere quasi tutti i dipartimenti di salute di tutti i paesi del mondo, così come molti medici, ad ascoltarle esclusivamente, e ogni testata giornalistica a citarle esclusivamente come fonte legittima nelle notizie sulla salute. Fino ad ora, anche i parenti di pazienti gravemente malati di COVID hanno dovuto costringere gli ospedali a trattarli con l'Invermectin per ordine del tribunale.


Also Do Sport!

Un altro metodo per aumentare il livello di glutatione è lo sport, lo sport, lo sport! E bere sempre molta acqua e sudare. I medici spagnoli dicono che questo è il motivo per cui solo lo 0,22% di tutte le persone atletiche si avvelena con l'ossido di grafene (alias "malattia COVID"). Non mi interessa quanto sei vecchio o in forma. Poco è meglio di niente. Chiunque può fare un po' di allenamento di forza e cardio tre volte a settimana! Hai solo bisogno di qualche manubrio, o del pavimento e della gravità e per il jogging hai solo bisogno di scarpe da ginnastica. Niente scuse, sudare potrebbe salvarti la vita.

EPA and DHA Fatty Acids

But I should mention that you can’t really “boost” the immune system, that is, make it stronger than otherwise possible, you can only ensure that it is constantly at an optimal levelcan work. You don’t want an immune system in overdrive, otherwise you enter the field of autoimmune diseases and allergies. Increased “boosting” is especially useful and possible if you have already been poisoned or if you have a weaker immune system due to age or previous illnesses. The graphene oxide consumes the glutathione present in the blood and cells quickly and destroys the oxygen supply. If these are not quickly replenished by the body by removing the cause (GO particles), that’s it. Unfortunately, this is usually not part of the conventional medical COVID treatment.

In breve: se hai un sistema immunitario sano e ben funzionante, non dovresti avere nulla di cui preoccuparti. Perché Dio ci ha dotato di un corpo meravigliosamente complesso e tuttavia perfetto e ci ha messo in un mondo pieno di cibi sani e tonificanti.

L'unico problema è che questo è il caso di poche persone al giorno d'oggi. Perché il sistema immunitario, o l'intero sistema corporeo in generale, può funzionare correttamente solo se gli vengono forniti sufficienti nutrienti e se il carico tossico non diventa permanente. Ma l'umanità è stata lentamente avvelenata e indebolita per circa 60 anni. A causa dell'agricoltura moderna e high-tech (monocolture) i campi vengono coltivati in cicli sempre più veloci di varietà sempre più efficaci e adattate al gusto del mercato. Le conseguenze: il suolo non ha quasi il tempo di riprendersi e diventa povero di nutrienti. Le radici delle piante spesso non sono più abbastanza profonde per estrarre dal suolo oligoelementi preziosi come il selenio. I metalli che piovono giù attraverso le piante e rendono il valore del pH del suolo più acido e quindi indeboliscono i microrganismi del suolo fanno il resto. Se il suolo non può fornire alle verdure e alla frutta nutrienti sufficienti, allora questo cibo non può fornire neanche a noi umani e agli animali (che mangiamo) nutrienti sufficienti. Ecco alcune cifre dell'Istituto di Medicina Ambientale di Rostock che illustrano quanto estrema sia stata la perdita di nutrienti nel nostro cibo negli ultimi 20 anni:

Purtroppo, la frutta e la verdura del supermercato di oggi hanno poco a che fare con le bombe vitaminiche dei nostri nonni. Il risultato è una diffusa carenza di sintomi di antiossidanti, minerali e oligoelementi nella popolazione, anche se mangiano una dieta "ragionevolmente sana" di solito non è ottimale. Le persone che mangiano principalmente cibi altamente trasformati hanno naturalmente sintomi di carenza ancora più gravi. L'obesità e il sovrappeso sono il risultato, perché quando il corpo manca di nutrienti diventa affamato. Ma se non gli vengono forniti abbastanza nutrienti attraverso il cibo, rimane affamato. Anche con le malattie mentali, la malnutrizione spesso non viene considerata e viene prescritta una pillola, ma senza sufficiente L-triptofano, L-tirosina, acidi grassi EPA e DHA, vitamina D³, magnesio, acido folico e altre vitamine B, nessuno può pensare chiaramente o rimanere emotivamente stabile. Questo perché il cervello non può produrre abbastanza neurotrasmettitori della felicità come la serotonina e la dopamina. Allo stesso modo, un equilibrio ormonale disturbato (a causa dei vari perturbatori ormonali nella plastica & co.) ha conseguenze devastanti per la psiche. Gli antidepressivi non aiutano - perché non cambiano gli ormoni.

DHA e EPA (dall'olio di alghe) non hanno effetti collaterali e sono a efficace almeno quanto gli antidepressivi per la depressione.


At the same time, however, people today have a greater need for these antioxidants than in the past, because toxic exposure has increased massively over the same period. Heavy industry and chemical companies have been polluting the air, water and soil, and thus our food and bodies, with unimaginable amounts of inorganic chemicals and toxic metal compounds, especially since the 1960s. Pesticides are now the standard in argriculture worldwide and more and more are being used. Large predatory marine fish such as salmon and tuna are contaminated with particularly high levels of heavy metals and environmental toxins because all kinds of industrial waste have been dumped into the seas for decades (and in some cases still are). This also applies to farmed fish.


Sempre più persone vivono nelle città, dove l'inquinamento da particolato è in aumento da anni. Un veleno per topi e un insetticida come il fluoruro vengono ora aggiunti apertamente ai prodotti di uso quotidiano (sale e dentifricio).


La verità agrodolce dietro il dolcificante largamente usato aspartame è che è una neurotossina che rende le persone depresse, grasse e gravemente malate, e il discutibile processo di approvazione di questa sostanza è stato un vero thriller.


E sempre più sostanze esogene e sintetiche entrano nel nostro corpo attraverso i gas di scarico, i prodotti per la casa, le medicine, gli additivi alimentari e i prodotti per la cura personale, mettendo a dura prova i nostri organi di disintossicazione e il nostro sistema immunitario. L'avvelenamento sottile è diventato una condizione permanente. Oltre a questo, non sappiamo quanto tutte queste tossine possano agire insieme nel corpo, perché solo la sostanza da sola viene testata per l'approvazione. Ma in realtà, il nostro corpo a volte deve fare i conti con un'intera miscela di diverse sostanze. La regolamentazione di queste tossine con i cosiddetti valori limite è comunque un'impertinenza. Secondo il motto: "La dose fa il veleno". No! Il veleno fa il veleno! La dose determina solo il grado e la velocità dell'avvelenamento. Le sostanze estranee che non ci fanno niente, come il BPA, il PFOA, l'alluminio e il mercurio, hanno un posto 0,0000000000% nei nostri beni di consumo, nell'acqua o nell'aria!

What can be done against PFOA Contamination?

PFOA, or Perfluorooctanoic Acid, is a chemical that belongs to the large family of over 4,500 fluorinated substances known as PFAS (Per- and polyfluoroalkyl substances).

It is a contamination to which everyone is probably exposed. Unfortunately we can do only very limited things to protect ourselves from this poison. Once it’s in, the stuff stays in! But using stainless steel instead of Teflon pans, making homemade popcorn instead of microwave popcorn, wearing uncoated jackets, simply using a normal carpet and not eating take-away food would be a start. The makers of “The Devil we Know” documentary have created a guide on how to get your house reasonably PFOA-free in seven days.


Osmosis Water Filter

Un filtro per l'acqua ad osmosi (costoso e migliore) o un filtro per l'acqua a carbone attivo (economico ma anche ok) pulisce l'acqua abbastanza efficacemente dal PFOA prima di berla, ma quando si smaltisce il filtro usato, la roba finisce di nuovo nell'ambiente, e quindi prima o poi di nuovo nell'acqua potabile - un circolo vizioso. Non c'è ancora una soluzione per questo. Guarda qui.

Protection against fluoride is easier. Fortunately, in Germany, Austria and Switzerland there is no additional fluoridation of the water supply, so it is enough to switch to fluoride-free salt and fluoride-free toothpaste (and never give fluoride tablets to the children!). But with convenience food, restaurants and fast food, you can’t be sure which salt has been used, and it will be difficult to convince the dentist to do the treatment fluoride-free. But you won’t need one anyway if you live a healthy life. Studies of our distant ancestors show that their dental health was always excellent, because they still lived healthy lives.

Vitamins and Turmeric

Sufficient vitamin D³, vitamin K², calcium, magnesium, silicon and a healthy oral flora by avoiding sugar, crowns, mercury-containing amalgam and other toxins, as well as an alkaline-surplus diet and regular cleaning help to maintain healthy teeth throughout life. Fluoride ingestion cannot be completely prevented, but a significant reduction will go a long way! Fluoride-free salt is available everywhere, just look at the package. For fluoride-free toothpaste, there are only one or two brands to choose from in drugstores, but the internet offers more choice. I have been avoiding additional sodium fluoride for almost seven years and my teeth are doing great, according to my dentist!

In addition, studies show that turmeric can remove fluoride from the body. This super healthy tuber should be regularly integrated into every diet anyway.

 

L'ossido di alluminio è uno dei metalli che viene rilasciato in massa nell'ambiente attraverso le chemtrails. Altre fonti attraverso le quali lo portano nel nostro corpo sono i deodoranti antitraspiranti, i vaccini, i fogli di alluminio, gli imballaggi di alluminio e le lattine di alluminio. Specialmente in estate, quando c'è molta irrorazione per modificare il tempo, la gente fa il barbecue con fogli di alluminio e tiene in mano una lattina di coca o birra, l'esposizione è particolarmente alta per la maggior parte delle persone. Anche se non è ancora definitivamente provato (o la ricerca viene soppressa), l'esposizione all'alluminio è sospettata di portare o promuovere malattie come l'Alzheimer, l'ADHD e l'autismo. Ma la buona notizia è che anche questo può essere eliminato.

Silicon

Prima di tutto, le carenze di magnesio e di zinco favoriscono il deposito di alluminio nell'organismo. L'oligoelemento silicio è considerato un antidoto naturale per l'alluminio e ne impedisce la deposizione nei tessuti. Tuttavia, si trova in quantità significative solo nei cereali coltivati biologicamente come avena, miglio e orzo, perché i moderni fertilizzanti artificiali sono nemici del silicio. Ma anche il tè di ortica o di equiseto (coda cavallina) o la polvere di ortica contengono silicio (entrambi anche molto alcalini). L'acido malico contenuto nelle mele, il selenio (noci del Brasile) e l'acido folico (per esempio nelle verdure a foglia verde) sono adatti a rimuovere l'alluminio già immagazzinato. Tuttavia, poiché il contenuto di acido folico delle nostre verdure è in caduta libera, l'integrazione di un complesso vitaminico B potrebbe avere senso. La spirulina in polvere, l'alga clorella in polvere e la curcuma aiutano contro molti metalli pesanti e, grazie al loro alto contenuto di acido folico, non danneggiano certo la disintossicazione dall'alluminio (anche se è un metallo leggero). Qui c'è un altro protocollo di disintossicazione per le nanotecnologie da chemtrails.


Chembusters or Cloudbusters

Un'altra protezione contro le chemtrails potrebbero essere i chembusters o cloudbusters. Si basano sul concetto di energia orgonica, l'energia organica o cosmica che si suppone scorra attraverso ogni cosa e che è stata chiamata diversamente in altre culture (Chi, Prana, Fluidum). Wilhelm Reich sviluppò vari dispositivi a partire dal 1939 attraverso i quali poteva attingere a questa energia. Uno di questi è il Cloudbuster, che consiste fondamentalmente in alcuni tubi di rame, cristalli e particelle di metallo, con cui poteva utilizzare questa energia vitale. Era sicuro che avrebbe potuto cambiare il tempo con esso se lo avesse diretto verso il cielo. Quando Wilhelm Reich iniziò le sue ricerche sull'energia orgonica fu sempre più perseguitato dall'FBI, i suoi libri furono bruciati dallo stato e alla fine morì in prigione dopo essere stato arrestato dall'FBI. E lo accusarono di essere pazzo perché credeva che i Rockefeller fossero contro la sua ricerca... Penso che ci possa essere stato qualcosa in questo. Nel 1954 cominciò a vedere UFO sopra la sua proprietà, che credeva lo stessero attaccando con energia orgonica caricata negativamente. Wilhelm Reich è una personalità affascinante e se volete saperne di più potete iniziare su Wikipedia. Wiki. E potete leggere come costruire uno dei suoi Chembuster da soli.


Potete anche comprarli già pronti per un costo elevato.


Non so se funziona, ma qui sto solo grattando la superficie. Molte persone nel mondo lo giurano e dicono che non ci sono mai state strisce e nuvole di foschia chimica sul loro luogo di residenza da quando hanno avuto alcuni chembuster nel loro giardino. Quindi è ovvio che sia un problema per qualsiasi operazione HAARP. Ho già riferito in precedenza del background spirituale del programma chemtrail e che si può anche contrastarli con preghiere mirate e così si dissipano.


Forse si può anche influenzare il campo orgone/chi/prama con intenzioni/preghiere focalizzate nel nome di Gesù attraverso di lui. Ho già avuto esperienze assolutamente sorprendenti con questo. Ma non so ancora se sono pronta a condividere questo.

Fondamentalmente, queste sono tecnologie antiche e la ragione per cui tutte le culture del passato che avevano ancora accesso alla conoscenza della nostra realtà hanno costruito piramidi

È ovvio che un aumento del carico tossico, con una simultanea riduzione delle opzioni di difesa, porta a un corpo più debole e soggetto a malattie. E purtroppo è normale oggi. Quindi non è sorprendente che le persone possano essere avvelenate dall'ossido di grafene a dozzine. Se non ci si mette costantemente contro, si hanno poche possibilità. Ma chi insegue la roba per tre volte nelle vene e si "cura" perde rapidamente ogni possibilità.

Vitamin D³

La vitamina D³, che viene prodotta nella pelle attraverso la luce del sole, gioca anche un ruolo assolutamente cruciale nel sistema immunitario. C'è anche una correlazione diretta tra i livelli di vitamina D³ e la mortalità per malattie COVID.

And there is an absolute lack of that in the population as well, because most people don’t get out in the sun during the midday hours anymore, because they have to sit indoors five days a week during those crucial hours of sunlight and sacrifice someone else’s lifetime in order to survive.


Moreover, in our latitudes from mid-October to mid-April, the angle of the sun’s rays is not steep enough and thus the depth of penetration into the skin is not deep enough to stimulate production. If the sun shines at all. And even in summer, production is only optimal during the midday hours. This means that most people’s vitamin D³ stores from the summer months are exhausted in February or March at the latest, which is exactly when the flu epidemics start every year. In addition, a magnesium deficiency inhibits vitamin D³ production in the skin – a fairly common mineral deficiency. And in old age, the production of vitamin D³ and also of glutathione slowly decreases more and more – that is why old people have a weaker immune system.

Ecco perché, secondo me, tutti, soprattutto a partire dai 45 anni, dovrebbero integrare 4000 U.I. di vitamina D³ al giorno tra ottobre e aprile, insieme alla vitamina K² per prevenire l'arteriosclerosi a causa del maggiore assorbimento del calcio e all'olio omega 3 per un migliore assorbimento (entrambe vitamine liposolubili). Se c'è una malattia/avvelenamento esistente, è possibile anche molto di più. E un sufficiente apporto di magnesio attraverso semi di zucca, noci, amaranto, sesamo, quinoa, banane secche o un preparato di citrato di magnesio dovrebbe essere preso in considerazione.

E in estate, uscite sempre quando il tempo è bello e lasciate nell'armadio la protezione solare, solitamente molto discutibile. Se sei preoccupato per l'infiammazione della pelle causata dai raggi UV-B (scottature), dovresti integrare con astaxantina. Questo antiossidante molto forte è prodotto nelle alghe ed è responsabile del colore rosa di salmoni, granchi, gamberi e persino fenicotteri nella catena alimentare superiore. Nelle creature marine, protegge gli animali dagli effetti nocivi dei raggi solari - dopo tutto, non hanno mai ombra. Ma anche gli esseri umani possono approfittare di questo effetto e usarlo come una protezione solare naturale dall'interno. Mangiare alghe, salmone e gamberi aiuta, ma quantità davvero significative possono essere ottenute solo attraverso un integratore alimentare di qualità. Inoltre, gli organismi marini sono di solito contaminati da tossine. C'è stato uno studio che ha dimostrato che dopo aver preso 4 mg al giorno per due settimane, il tempo al sole fino alla scottatura potrebbe essere prolungato di 20%, perché l'astaxatina si deposita nella pelle. Ma l'astaxatina sembra aiutare con tutti i tipi di processi infiammatori cronici e malattie, o prevenirli, come l'artrite e il cancro. È anche molto buona per gli occhi e può anche passare la barriera emato-encefalica e proteggere il cervello dallo stress ossidativo. Si dice anche che l'astaxantina prevenga la demenza di Alzheimer.

Another very important factor in strengthening the immune system that is often underestimated is sufficient restful and long sleep, as well as a stress-free life! However, many people do not get this. They are usually full of worries all the time and therefore have trouble sleeping. The better we sleep, the more effectively our immune system can work and those who regularly get less than 7-8 hours of sleep are more likely to fall ill.

Constant stress also makes us more susceptible to infections and brings our immune system to its knees like nothing else. But touching strengthens our immune system.So meditate, relax, cuddle and sleep well. There is always time for it. It was also discovered years ago that loneliness and isolation have a massive impact on the immune system and even increase the risk of death in a similar way to cigarette smoking. On top of that, our immune system needs regular contact with germs to stay fit.

In reality, our immune system is constantly fighting bacteria and toxins, and only in the rarest of cases does a noticeable disease break out – usually only when we have weakened our immune system through our lifestyle. A lack of oxygen also has a demonstrably negative effect on the immune system. A lack of vitamin D³, which is produced in the skin by the sun’s rays, has an enormous negative influence on all areas of the immune system. And excessive hygiene and isolation from dirt and germs also makes us much more susceptible to infection and promotes the development of allergies.

What can be done against Electromagnetic Mind Control?

Well, are there ways to protect yourself from the electromagnetic frequencies in the microwave spectrum? Well, these frequencies are not healthy in themselves, but their full potential is in combination with nanoparticles and other toxins (especially metals). Is this perhaps the reason for the widespread brain fog during the COVID period, which the media are trying to “explain away”? Leggi qui.

Shungite Stone

Coinvolgere, o evitare, potenziali fonti di GO è importante almeno quanto evitare le frequenze 5G. Tuttavia, ho cercato su internet. Si dice che un agente protettivo sia la pietra shungite, che assorbe le radiazioni EMF come una spugna. Wiki.

Si può indossare in una catena intorno al petto (cuore/polmone). È interessante notare che consiste quasi interamente di carbonio, quindi l'effetto di assorbimento potrebbe essere molto simile a quello del grafene, tranne che avviene davanti al corpo e non più nel corpo. Potete trovare le pietre speciali di shungite quasi solo in Russia, specialmente in una miniera in Carelia e potete comprare tali collane per esempio qui (ma sentitevi liberi di cercare altrove).


Questo video sembra provare il lavoro di queste pietre con un lettore EMF.


Si dice anche che alcune piante d'appartamento assorbano le radiazioni EMF, per esempio l'aloe vera .

Shielding Cap

Ho già menzionato altri prodotti come un berretto schermante, custodie per cellulari, zaini o tessuto schermante della marca Mission Darkness, che fornisce anche i servizi di polizia e di intelligence. Vedere qui.

Why do you think the word aluhut conspiracy theory has been made a weapon in communication? Not even “conspiracy theorists” are comfortable with the idea of an aluhut. Even one of the current “I do” vaccination propaganda promotional videos by the federal government deliberately makes fun of it and sends an aluhut wearer to the vaccination centre.

There is a reason for this. It is now a simple solution to block RF radiation access to the iron oxide/graphene oxide nanoparticles on the neurons and prevent external access to the brain. And this idea must NEVER be taken seriously. Otherwise years of long preparation will be gone. Such a cap is also much less noticeable than aluminium foil on the head. 😉

Wow! Solo ora noto che il logo di Mission Darkness è un esagono nero! Il simbolo dell'Hive-Mind / ossido di grafene. Un'indicazione di ciò da cui ci si può proteggere?

There was a time when reports about “aluhats” were still somewhat different in this country. The ZDF documentary “Secret Russia – the Zombies of the Tsars” from 1998 still reported very honestly about remote-controlled mind control by secret services.

Of course in blissful ignorance of the fact that not only the KGB conducts such experiments on Russian citizens, but of course the CIA also on American citizens… and presumably elsewhere too, but good. At least they reported seriously about something like that. There is a report about a victim who had a psychiatrist certify that he was not crazy and who protected himself from the frequencies by wearing a self-made helmet.

The methods with which the human mind and body are manipulated by electronic means, even from a distance, are called “psychotronic processing” in Russia. This is a self-made head protection against low frequency waves. The inhabitants of this flat complain of complaints that are said to be symptomatic of victims of psychotronic experiments. […] Irjena Kosova sleeps in this cage to protect herself from outside influences. When she sees our incredulous looks, she shows us a certificate from the International Centre for Psychiatry stating that she is completely healthy. (in the documentary from 11:35)

I decenni di esperimenti del KGB e della CIA (MK Ultra) con armi elettromagnetiche per il controllo della mente erano tutte ricerche su soggetti umani ignoranti. Queste tecnologie sono state maturate per l'uso di massa per molto tempo. E oggi sono più avanzate che mai. E giocheranno anche un ruolo cruciale nel Progetto Bluebeam, specialmente insieme alle nanoparticelle attualmente somministrate.

All of these blocking protections work very effectively when used correctly. However, if used incorrectly, the radiation can be amplified as it is reflected back. The cap, for example, only protects you if the waves come from the side or above, because it is not a closed Faraday cage. However, if they come from below, e.g. if you hold a mobile phone in your hand, they are reflected back and forth in the inside of the cap (i.e. in the skull) and concentrated. Not exactly ideal… You also have to be careful with flap pockets for mobile phones. Ideally, check with an EMF reader. Theoretically, you can turn your whole flat (or at least your bedroom) into a Faraday cage with the right material, but I would almost recommend moving to a less affected area. Which, at some point, won’t exist anymore. Elon Musk, Jeff Bezos as well as Mark Zuckerberg and others are currently sending their High Altitude Pseudo Satellites (HAPS) into areas with little coverage in order to really irradiate every spot on earth with 5G from above 24 hours a day and 365 days a year.


Of course, one must not forget WiGig, the new home WiFi in the 5G microwave range. Of course, you shouldn’t put that in your house, but of course you have no control over your neighbours. What’s wrong with LAN cables? By the way, a Dutch provider that offers WiFi in this range is called DELTA. You really can’t make it up! Leggi qui.

Let’s beat them at their own game. We could start a social media trend on Tik Tok to popularise the wearing of such hats. As a joke, of course, to make fun of people who wear al hats. They could come in a wide variety of colours and patterns so that every snowflake out there can feel nice and individual too. While they think they are making fun of it, they don’t realise that they are actually protecting themselves, because their ego is too busy feeling better, laughing at supposedly stupider ones and being part of something bigger, because they have to follow a “viral trend” that everyone is following. People have become such narcissistic herd animals that it might even work. 😀

But all joking aside, the best protection is unfortunately to get as far away from the towers as possible and to have as clean a body as possible. Agents that can have an antioxidant and detoxifying effect in the brain (and hopefully also get potential nanoparticles out) are, in addition to the already mentioned NAC, (R)alpha lipoic acid and astaxanthin, also the secondary plant substances reservatol and OPC (oligomeric proanthocyanidins). Reservatol is found in red/dark grapes, red wine, raspberries, blueberries and the red shells of peanuts. But everywhere only in extremely small amounts, higher amounts are only found in food supplements. It is said to lower blood pressure, protect the nerves, slow neurodegenerative decline and even slow down the ageing process of cells. OPC is also found in grapes, but this time rather in the grape seeds and also in small amounts in the grape skins and also in the red skins of peanuts. Significant amounts can only be obtained through supplementation. The strong antioxidant can pass the blood-brain barrier and protect the nerves and brain. It is also said to protect the heart and blood vessels and ensure healthy eyes, skin and hair. Vitamin E (nuts, seeds, peppers), B vitamins and the EPA and DHA fatty acids (algae oil, fish) are also always very good for the brain and nerves. The brain actually cleanses itself every night during sleep – so a long restorative sleep is needed here. Leggi qui.

And exercise is also very good for detoxifying the brain. Studies that would clearly prove that nanoparticles such as SPION or graphene oxide can be removed from the brain with these agents do not exist, of course, because they are rather developed as permanent “extensions” of the brain, e.g. to remain permanently in the brains of Parkinson’s or Alzheimer’s patients. But they don’t do any harm, quite the opposite, and anything that can reduce inflammation and oxidative stress in the brain is definitely worth a try. But here too, prevention is better than cure.

Aren’t Covid Measures a Democide?

Lei già sospetta dove voglio arrivare. Come hanno reagito i governi del mondo o l'OMS, a cui fanno riferimento TUTTI questi organi statali, per proteggere la popolazione dalle malattie?

È quasi come se avessero esaminato questa lista punto per punto per indebolire il più efficacemente possibile il sistema immunitario collettivo della gente! Allarmismo costante nei media per assicurare uno stress permanente. Preoccupazione per la nonna, preoccupazione per il lavoro, preoccupazione per i figli, preoccupazione per il futuro finanziario, preoccupazione per la propria salute e la creazione di uno stato costante di incertezza e instabilità (misure in continuo cambiamento e nessuna fine visibile), a cui non si può sfuggire a causa della consapevole onnipresenza dell'argomento. I sani assorbitori di stress come i viaggi in vacanza, la chiesa, i club sportivi, la palestra o la piscina sono stati aboliti. Le persone sono costrette a interrompere la loro fornitura di ossigeno libero per ore e ore indossando maschere.


Maschere rivestite di ossido di grafene, una nanoparticella tossica che viene inalata e danneggia i polmoni in un modo che assomiglia fortemente alla malattia di pneunomy. Le lockdown hanno portato all'isolamento e alla solitudine di gran parte della popolazione. Le persone erano private del tocco e della vicinanza fisica. Anche se 50% della popolazione mondiale già non hanno livelli ottimali di vitamina D³ e almeno 1 miliardo di persone nel mondo hanno una chiara carenza di vitamina D³, le persone sono state consigliate nel primo lockdown di stare a casa e uscire (al sole) solo per lo stretto necessario.

E l'lockdown, oltre all'eccessivo lavaggio delle mani prescritto, ha anche interrotto lo scambio di germi su larga scala per un periodo di tempo più lungo, causando l'atrofizzazione del sistema immunitario collettivo e ora tutti i germi hanno un tempo più facile. L'lockdown e le conseguenti interruzioni personali e finanziarie hanno naturalmente causato anche stress e talvolta gravi paure esistenziali - puro veleno per le nostre capacità di difesa. E il tutto va avanti e avanti e avanti....

In breve: il sistema immunitario della gente è stato messo in ginocchio con la massima precisione. Il rafforzamento del sistema immunitario della popolazione durante questa crisi sanitaria non era, a parte "andare a spasso", nell'agenda politica neanche per un secondo - anzi! Non è molto insolito, vero?

And then, in the same period, humanity was unobtrusively poisoned with toxic graphene oxide/iron oxide nanoparticles in anti-flu syringes, as well as in masks, PCR tests, meat, presumably also in carbon hygiene articles and God knows what else, as well as with radiation in the microwave range. And there you have it, the viral pandemic – “solved” with further Graphene Oxide poisoning by multiple syringes.

The particularly diabolical thing is that they manipulated us into poisoning ourselves. Otherwise, of course, this democide would not have been logistically feasible and would never have gone so well for so long. The doctor who administers the injection to his patients is actually in the belief that he is protecting the person, because he has no idea that there is something else in it than what is conveyed by the pharmaceutical company and the scientific literature. Namely, in the carrier fluid of the lipid particle itself, which most medical professionals are not even interested in. The patient believes that he is doing the only right thing for himself and others, because that is exactly what he is told by the authorities and his fellow human beings. In reality, he is committing slow suicide. The guy in the test centre is also convinced that he is making the world a little better and has no idea that he is helping to keep things going. The person wearing a mask has no idea what is inside and that he is harming himself with it. He simply assumes that everything will be alright and he does not want to be disapproved of by his fellow human beings – so he simply puts it on. Until after a while a conditioning sets in and he doesn’t even think about it – one just does it automatically. After all, one has “better things to do” than to seriously deal with these issues. Most employees of Vodafone, T-Mobile and co. assume that the technologies they sell are safe and their financial survival depends on not questioning that too much. The builders of the 5G towers don’t know they’re setting up weapons… until they themselves get sick and their mouths are shut. The veterinarian who vaccinates farm animals assumes that the vaccines are clean, he is just doing his job and he has no idea that he is poisoning millions of people. How much work would he save if he could convince some cows to give the other cows the shot? Like the cabal conditioned their sheep to inject other sheep?


Le pistole a spruzzo senza ago per la fattoria umana sono già ai blocchi di partenza

Il cittadino medio non sa che Pfizer, Biontech, Moderna e Astrazeneca ottengono tutte le loro soluzioni PEG (contaminate) per lo sviluppo dei vaccini dagli stessi due produttori. La statunitense Merckmillipore e la cinese Sinopeg (Johnsson & Johnsson non sono riuscito a scoprirlo, ma probabilmente anche Merck).



Basta controllare la catena di produzione di queste due aziende e si riesce ad avvelenare miliardi di persone senza che nessuno sospetti nulla. E presumibilmente entrambe comprano il loro ossido di grafene da Nanografi. Né gli stessi produttori di vaccini (anche se i vertici di queste aziende fanno certamente parte della cospirazione), né i medici che somministrano queste iniezioni, né il giornalista dei media pubblici, né il vostro politico preferito o l'Istituto Robert Koch possono scoprire qualcosa al riguardo. E certamente non il cittadino medio. Come potrebbero? Ognuno sta solo facendo il suo lavoro, la sua competenza, e presume che anche gli altri stiano facendo del loro meglio. Quello che c'è in realtà nella soluzione stessa non interessa a nessuno.

"Ma qualcosa del genere verrebbe fuori, no?". È successo! Grazie a due coraggiosi scienziati spagnoli che, a differenza dei loro colleghi, hanno preso sul serio i video di persone magnetizzate, hanno quindi iniziato delle indagini mirate e le hanno pubblicate sul loro sito "La Quinta Columna". Grazie a loro, il gatto è ora fuori dal sacco. Questo ha fatto girare la palla e altri medici e informatori si sono fatti avanti. Ora c'è anche un piccolo studio lussemburghese che ha indagato e confermato il fenomeno delle persone magnetizzate.


Trenta persone vaccinate selezionate a caso (Pfizer, Astrazeneca, Moderna e Johnsson & Johnsson) hanno mostrato vari gradi di cambiamenti nel campo magnetico fisico. Al contrario, zero su trenta persone non vaccinate hanno mostrato questi effetti. Originariamente, erano previsti 100 per gruppo, ma lo studio ha dovuto essere interrotto prematuramente perché i responsabili dello studio non potevano più sopportare le reazioni estremamente scioccate e in preda al panico dei vaccinati (shock, tremori, pallore, rabbia). Solo i mass media non possono riferire su questo, perché sono autorizzati a citare solo l'RKI, John Hopkins e la corrotta OMS. E sarebbe anche un'ammissione estremamente sgradevole e legalmente incriminante da parte loro. Dopo tutto, senza l'OMS, l'RKI e i media pubblici, nessuno si sarebbe permesso di fare queste iniezioni tossiche! Ciò che non deve essere, semplicemente non può essere. Ed è per questo che non viene riportato.

Ed è per questo che può continuare, perché le masse non si accorgono di nulla e continuano a correre alla cieca verso il loro destino. Dopo tutto, è stato detto loro di correre lì e anche tutti gli altri l'hanno fatto, quindi andrà tutto bene. E anche se guardano la morte negli occhi, non capiranno (vorranno) cosa gli è successo. I pochi che sanno e si voltano non basteranno a fare la differenza. E li ha resi cittadini di seconda classe per la loro decisione.

E naturalmente si cerca di limitare l'accesso ai mezzi che effettivamente aiutano a contrastare questo avvelenamento o almeno a riconoscerlo (regolamentazione più rigorosa di NAC da parte della FDA e divieto richiesto di magneti al neodimio da parte del NHS). E allo stesso tempo, lo stress fisico globale causato dalle radiazioni elettromagnetiche è stato ampliato da un'ulteriore gamma di frequenze nello stesso periodo. Qualcosa che ha spesso correlato con pandemie in passato.

Conclusion to Detoxify the body from Heavy Metals

La curcuma fa sempre bene, disintossica dal fluoro e dovrebbe essere in ogni kit di rafforzamento del sistema immunitario e della mente. Mangiare sano e pulito! Integrare N-acetilcisteina, eventualmente glutatione e sulforafano per portare il livello di glutatione al massimo. Assicurati anche che i tuoi livelli di selenio, zinco, rame, vitamina C e proteine siano corretti, altrimenti la sintesi andrà male. L'acido (R)alfa lipoico aumenta ancora di più l'effetto del glutatione e degli altri antiossidanti, elimina i metalli pesanti e lavora anche nel cervello. L'astaxantina e l'OPC sarebbero da prendere in considerazione, poiché sono anche potenti antiossidanti che possono agire nel cervello. I livelli di vitamina D³ non devono essere dimenticati, è incredibilmente importante per la vostra protezione! Non dimenticate la vitamina K² e adeguati livelli di magnesio! Tuttavia, evitare l'ossido di grafene è più importante che "aumentare" i livelli di glutatione e il sistema immunitario. Come ultima linea di difesa in caso di avvelenamento da ossido di grafene già acuto, dovrebbe essere utile una terapia con ivermectina, alte dosi di NAC/glutatione e alte dosi di vitamina D³. La vicinanza alle torri di telefonia mobile deve ovviamente essere evitata (purtroppo molti ospedali hanno il 5G). Aggiungerei pace / tranquillità, assenza di esposizione tossica e un atteggiamento positivo / significativo verso la vita.