Halloween: Quali sono le origini occulte e il vero significato?


Halloween. Chi non lo sa: la zucca intagliata si illumina, la gente guarda film horror, festeggia rumorosamente con gli amici e i bambini si travestono per andare a fare "dolcetto o scherzetto" nel quartiere buio. Ogni anno, il 31 ottobre, si celebra questa festa in Germania. Ma da dove viene? Qual è il suo scopo?

Per capire il significato di questo giorno, dobbiamo prima guardare indietro nel tempo. I popoli pagani come i Celti o i Romani celebravano il 13 maggio la festa di Lemuria, una festa in onore dei morti. Si dice che i fantasmi perseguitassero i vivi e i romani versavano il latte sulle tombe per far rivivere i morti. La Chiesa cattolica romana ha sempre collocato le sue feste nei giorni di festa dei pagani, mantenendo i riti e presumibilmente sperando di diffondere più rapidamente il cristianesimo tra i pagani. Così, nel 609 d.C., fecero senza tante cerimonie il "giorno di Ognissanti" o "All Hallows Day" della Lemuria, il 13 maggio, giorno in cui si onorano i cristiani morti più santi. Sono riusciti a cristianizzare la festa pagana, mantenendo molti dei temi. Tuttavia, l'adorazione dei morti santi è anche idolatria, che è respinta da Yahweh. Questo ha funzionato così bene che i capi della chiesa hanno deciso di spostare il giorno di Ognissanti al 1° novembre per togliere la vita alla festa pagana di Samhain (pronunciato sawin) il 31 ottobre. Per andare sul sicuro, a partire dal XIV secolo aggiunsero il giorno di Ognissanti il 2 novembre, un giorno per onorare tutti i fedeli morti. Dato che Samhain cadeva la sera del 31 ottobre, prima di All Hallows Day il 1° novembre, la gente cominciò a chiamare Samhain All Hallows Evening. Questo fu poi abbreviato in All Hallows Eve fino a diventare la parola Halloween dal 1745.

I Celti dicevano che a Samhain gli spiriti potevano muoversi liberamente, perché il velo tra il loro mondo e il nostro è più sottile la notte del 31 ottobre. Pertanto, si vestivano con maschere spaventose per evitare questi spiriti demoniaci. Mettevano anche verdure, vino e candele davanti alle loro case. Come offerta a questi esseri per essere risparmiati da loro. Al 31 ottobre, non crescono più molte verdure... tranne, per esempio, la zucca! Ma i Celti e i loro Druidi facevano molto di più per soddisfare questi spiriti demoniaci... attraverso riti di evocazione e sacrifici animali e umani.

"Un'altra grande festa degli antichi Celti era Samhain, celebrata il 31 ottobre, la vigilia di una festa pagana, la notte che conosciamo come Hallowwe'en. Questo era un evento selvaggio e mostruoso con sacrifici umani e offerte bruciate dai druidi come offerte agli dei." (Contee irlandesi: A Journey to the History, Culture and Traditions of Ireland p. 132)

Quali erano i riti dei Celti a Samhain? Guardiamo "Irish folk lore: traditions and superstitions of the country" del 1870.

"Ovunque in queste isole sembra esserci una grande somiglianza per quanto riguarda le attività e gli incantesimi praticati dai nostri contadini alla vigilia di Ognissanti. Molte di queste usanze stanno rapidamente scomparendo. Ma un tempo, non si può dubitare, avevano a che fare con certe feste pagane. Attualmente sono in parte continuate, perché danno luogo a divertimenti sociali, soprattutto tra i nostri giovani. Era il tempo stabilito dai Druidi per l'intercessione solenne dei vivi e per le anime dei morti che passavano dalla vita. Poi apprendiamo che i Druidi insegnavano la dottrina pitagorica della trasmigrazione delle anime. Queste erano chiamate al giudizio da Baal Samhan in questo periodo. A seconda dei loro meriti o demeriti nella vita passata, le anime erano istruite ad entrare in corpi della specie umana o animale. Lì dovevano essere proporzionalmente felici o infelici durante il loro prossimo soggiorno su questo globo sublunare. Ma la punizione degli umani malvagi poteva essere mitigata dall'uso di incantesimi e arti magiche, o da sacrifici fatti a Baal dai loro amici". (S. 212)

Sacrifici a Baal? Sicuramente questo ci è già familiare dalla Pasqua. E dove altro lo abbiamo visto? La parola Baal o bah'-al è una designazione per una divinità fenicia e ricorre 81 volte nella Bibbia. Tuttavia, questo è Lucifero. I primi popoli gli hanno dato offerte migliaia di anni fa. Questo fece arrabbiare Yahweh:

"e hanno costruito alti luoghi per Baal per bruciare i loro figli, per offrire olocausti a Baal, cosa che non ho comandato loro, né ho parlato loro di questo, né mi è venuta in mente". (Geremia 19:5)

"E servì Baal e lo adorò, e provocò l'Eterno, il Dio d'Israele, all'ira, come aveva fatto suo padre." (1 Re 22:54)

"E costruirono gli alti luoghi di Baal, che sono nella valle di Ben-Hinnom, per far passare i loro figli e le loro figlie attraverso il fuoco per Moloch - cosa che io non ho comandato, né mi è venuto in mente che essi commettessero tali abomini - per far peccare Giuda". (Geremia 32:35)

Perché i Celti eseguono riti e offerte a una divinità malvagia nella Bibbia? Cosa c'è dopo i loro riti? Continuiamo a leggere.

"Il giorno dopo c'era una grande festa in cui si dice che le pecore nere offrivano sacrifici per gli spiriti morti, mentre i druidi esponevano ogni tipo di descrizione di stregoneria o magia naturale. Fino a che punto le celebrazioni o gli incantesimi moderni della vigilia di Ognissanti siano derivati da antichi riti o cerimonie pagane sarebbe difficile da determinare. Ma quel periodo dell'anno costituiva una sorta di epoca notevole per le sue osservazioni peculiari tra i nostri antenati. In riferimento alla vigilia di Ognissanti o alla Veglia di Saman. Una delle loro usanze era quella di riunirsi con bastoni e mazze, andare di casa in casa e raccogliere denaro, pane, torta, burro, formaggio e uova per una festa. Le giovani donne escono a mezzanotte e lanciano dei gomitoli nel fondo della fornace di calce tenendosi al filo. Se la ragazza continua ad avvolgere e nulla trattiene il filo, è un segno che l'avvolgitore sta morendo celibe.

Quando sente che viene tirato via da lei, chiede. "Chi sta tirando il mio filo?". Supponendo che il futuro marito le dia il suo nome o che lei appaia. A volte appare invece un demone; e quest'ultimo evento suggerisce che la sua morte non è lontana. Queste usanze si sono quasi estinte e si credeva che fossero troppo strettamente legate alla diabolicità e alla magia per essere usate da qualcuno che non fosse il più spietato e poco cristiano dei praticanti. Si crede che i folletti, gli spiriti maligni e le fate celebrino una grande festa alla vigilia di Ognissanti e che vengano da noi in gran numero. L'oscuro e scontroso Phooka è allora particolarmente feroce, e molti mortali vengono rapiti nel paese delle fate. Le persone che vengono trascinate nei ratti sono spesso viste dai loro amici vivi in questo periodo, di solito accompagnati dalla cavalcata delle fate. Se si incontrano le fate, si dice, alla vigilia di Ognissanti e si è gettata la polvere sotto i loro piedi, esse sono obbligate a consegnare ogni persona catturata che appartiene alla loro compagnia. " (Irish folk lore: tradizioni e superstizioni del paese pp. 215-217)

Demoni che annunciano la morte e fate che rapiscono la gente nella loro dimensione? Va di bene in meglio.

Andare in giro per casa a chiedere cibo? Ci ricorda il "dolcetto o scherzetto" che fanno i bambini di oggi. Anche questo è un rito sacrificale... pensateci: cosa fate in realtà quando date i dolci ai bambini? Date ai fantasmi, ai demoni e ai mostri un'offerta affinché risparmino voi e la vostra casa ("trick-or-treating"). Sì, può essere un divertimento innocuo per i bambini, ma queste sono le origini che vengono mantenute in vita. A parte il fatto che lo zucchero raffinato è un veleno che crea dipendenza e i bambini ne mangiano molto quel giorno. Guarda qui.

Con il crescente numero di bambini sovrappeso e diabetici, non dovremmo aggiungere benzina al fuoco glorificando la causa di queste malattie. Naturalmente, l'industria sta incassando su questo e gioca un grande ruolo come profittatore nella diffusione e nel mantenimento di questa celebrazione rituale.

Dolce o Sauuures

Naturalmente, il tutto è anche una spinta a normalizzare lentamente l'occulto, la magia, la stregoneria e il demoniaco nella società. E questo funziona più efficacemente se si inizia con i giovani e si combina il tutto con dolci che rilasciano dopamina. In questo modo ricorderanno questo giorno e i suoi temi occulti con buoni sentimenti per il resto della loro vita. Vogliono creare l'intera società a loro immagine e iniziarla al loro perfido culto. Allo stesso modo, il film horror Mind-Control sta diventando più violento e demoniaco ogni anno che passa. Mentre negli anni '80 e '90 c'erano ancora serial killer relativamente innocui come Michel Meyers in 'Halloween', il serial killer mascherato in 'Scream' o Freddy Krüger con la sua mano a forbice in 'Nightmare before Elm Street', oggi si tratta sempre di dimensioni demoniache.

Quindi, per i Celti, questa festa era una delle più importanti di tutte:

"La festa di Samhain era soprattutto la data più importante del calendario celtico. I Celti credevano che la durata della festa fosse un tempo speciale e mistico, uno spazio intermedio tra due diversi periodi di tempo in cui l'ordine normale dell'universo era sospeso e le barriere tra il mondo naturale e quello soprannaturale erano sollevate. Tutti gli dei e i morti si muovono liberamente tra i vivi. A volte interferiscono nei loro affari". (Miti e credenze celtiche p. 53)

Ma tutto questo è solo il passato, vero? Oggi Halloween è tutto un divertimento... Nessuno lo pratica più, giusto? SBAGLIATO. Per i satanisti moderni aka. i nostri governanti (cabala) gli antichi rituali di questa festa sono ancora uno dei più importanti di tutti! Sul sito web del National Criminal Justice Reference Service, un'organizzazione giudiziaria del governo USA, c'è un documento educativo interno sui culti satanici negli USA. In 'Satanic Cult Awarness', oltre a descrizioni scioccanti delle tattiche talvolta gravemente criminali di questi culti, viene descritto anche il calendario dei loro rituali (roba dura). E anche qui si vede che Halloween è il loro giorno più importante, quando compiono stupri e sacrifici umani a Satana. Leggi qui.

Suprema festa satanica.

Animali e sacrifici umani di tutte le età ... Si cerca di rompere le porte degli inferi.

Chiunque legga questo documento si renderà conto che le lune piene hanno anche un grande significato per loro. E sapevate che le lune piene ad Halloween sono più rare dei Natali bianchi? L'ultima luna piena ad Halloween è stata nel 2001 (poco dopo l'Agenda 9/11) e la prossima sarà nel 2020 (durante l'Agenda COVID-1984). Non solo: La luna piena di domani è anche una Luna Blu, un fenomeno molto più raro. Tuttavia, questo non significa che la luna apparirà blu (rimarrà bianco-grigio come al solito in condizioni di luce normale). Una luna piena blu è il termine per una seconda luna piena al mese, normalmente ce n'è solo una al mese. Tuttavia, a causa della discrepanza tra il calendario solare e quello lunare, ogni 2,5 anni c'è un mese nell'anno con due lune piene. È più probabile che questo accada nei mesi con 31 giorni. Questo mese c'è già stata la prima luna piena del 1° ottobre 2020. Che il 31 ottobre abbia una luna piena "blu" succede solo ogni pochi decenni. L'ultima è stata nel 1943 e la prossima non arriverà prima del 2039. Che questo accada nell'anno di merda 2020 non è certo una coincidenza. Vediamo se e come la cabala userà questo.

E per avere i rifornimenti rituali, abbastanza bambini vanno in giro senza sorveglianza di notte, tanto per dire (anche se statisticamente non c'è un aumento dei rapimenti di bambini ad Halloween). Halloween, tuttavia, ha detenuto il record per il più alto tasso di morte di bambini per incidenti d'auto per decenni. La combinazione di adulti e adolescenti ubriachi che tornano a casa dalla festa di Halloween e bambini rumorosi che corrono per le strade buie fa sì che un bambino abbia quattro volte più probabilità di essere ucciso in un incidente d'auto che in qualsiasi altro giorno dell'anno. Consigliare di non fare "dolcetto o scherzetto" quest'anno potrebbe essere stata l'unica prescrizione pandemica sensata finora. Leggi qui.

Abbiamo davvero bisogno di questo giorno? Non vedo cosa ci mancherebbe. Non ho un senso di celebrazione quando so che oggi vengono sacrificati degli innocenti a Lucifero. Mettete in discussione la vostra cultura e le vostre usanze. State al sicuro e protetti in questi giorni.