La pandemia COVID-19 è stata pianificata nell'operazione "Lockstep" di Rockefeller?


Nel documento del 2010 "Scenarios for the Future of Technology and International Development", la fondazione Rockefeller stabilisce in dettaglio lo scenario della lockdown globale nel 2020 e oltre.

Una pandemia è coniata come il metodo ideale per convertire la società in uno stato prigione. La strategia di imporre progressivamente un governo autoritario più severo è descritta nel capitolo Lock Step a pagina 18, che si può scaricare da archive.org o dal link qui sotto. Vedi anche il pdf alla fine del post.

In questo video Harry Vox dà un contesto sullo scenario del passo di blocco (lockdown):

Il 'Futuro della tecnologia e dello sviluppo internazionale' si riferisce a un piano che è stato attivo per anni e ha accelerato dal COVID-19. Quel piano è l'Agenda 2030 delle Nazioni Unite (ex Agenda 21). L'Agenda 2030 delle Nazioni Unite e il futuro distopico che comporta, è la vera ragione dietro la pandemia.

COVID-19 è l'ariete per distruggere il mondo per ricostruirlo in una tecnocrazia totalitaria (The Great Reset, WEF). Il piano per il nuovo mondo è l'Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Rosa Koire & James Corbett spiegano cos'è in realtà questa agenda. (BitChute)

 

 

Allegato

Fondazione Rockfeller: Scenarios-for-the-Future-ofTechnology-and-International-Development