59

Alcuni aliti cattivi non possono essere coperti. Ora che i dentisti hanno riaperto le loro porte, stanno avendo pazienti che si presentano con una brutta serie di sintomi, che i medici hanno soprannominato "bocca a maschera".

Effetti collaterali della maschera

Il nuovo problema di igiene orale - causato da, avete indovinato, indossare una maschera tutto il tempo per prevenire presumibilmente la diffusione del coronavirus - sta portando a tutti i tipi di disastri dentali come denti in decomposizione, linee gengivali che si ritirano e alito gravemente acido.

"Stiamo vedendo infiammazioni nelle gengive di persone che sono state sane per sempre, e carie in persone che non le hanno mai avute prima", dice il dottor Rob Ramondi, dentista e co-fondatore di One Manhattan Dental. "Circa 50% dei nostri pazienti sono colpiti da questo, [così] abbiamo deciso di chiamarlo 'bocca della maschera' - dopo 'bocca della metanfetamina'."

Malattia della bocca a maschera

Il termine "bocca da metanfetamina" è ampiamente usato dai dentisti per descrivere i problemi dentali che sorgono tra i consumatori di metanfetamina. I tossicodipendenti si ritrovano spesso con i denti screpolati, macchiati di nero e marrone, perché lo stimolante provoca la voglia di zucchero, il digrignamento dei denti e il serraggio della mascella. Spesso trascurano anche la loro igiene orale.

Mentre la bocca della maschera non è così ovvia, se non trattata, i risultati potrebbero essere altrettanto dannosi.

"Le malattie gengivali - o parodontali - alla fine porteranno a ictus e a un aumento del rischio di attacchi cardiaci", dice il dottor Marc Sclafani, un altro co-fondatore di One Manhattan Dental.

Dice che la sindrome puzzolente è innescata dalle coperture del viso, poiché indossare una maschera aumenta la secchezza della bocca - e un accumulo di batteri cattivi.

"La gente tende a respirare con la bocca invece che con il naso quando indossa una maschera", dice Sclafani. "La respirazione dalla bocca causa la secchezza delle fauci, che porta a una diminuzione della saliva - e la saliva è ciò che combatte i batteri e pulisce i denti".

Aggiunge che "la saliva è anche ciò che neutralizza l'acido nella bocca e aiuta a prevenire la carie e le malattie gengivali".

La tendenza della gente a bere meno acqua mentre è mascherata, così come a consumare più caffè e alcol durante l'isolamento, hanno anche aggiunto alla disidratazione diffusa che sta vedendo.

Cosa si può fare?

Sul lato positivo, i dentisti dicono che stanno impacchettando i pazienti con l'alito pesante che altrimenti potrebbero trascurare la loro salute dentale durante la pandemia.

I pazienti vengono da noi dicendo: "Wow, mi puzza l'alito, ho bisogno di una pulizia". [Ma] quando senti l'alito cattivo, o hai già la malattia parodontale o hai un sacco di batteri che sono seduti sulla tua lingua a causa della bocca secca", dice Sclafani.

Sclafani dice che ci sono cose che i portatori possono fare per evitare il loro effetto collaterale più disgustoso: bere più acqua, ridurre la caffeina, prendere un umidificatore (per "aiutare a inumidire l'aria"), usare un collutorio senza alcol, raschiare la lingua, non fumare e respirare dal naso.

E se tutto il resto fallisce? "Basta non indossare la maschera!"

 


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!

59

Qual è la tua reazione?

confused confused
3
confused
fail fail
2
fail
love love
0
love
lol lol
1
lol
omg omg
3
omg
win win
2
win