Dutch MP Thierry Baudet speaks in the chamber about the Rockefeller-funded exercise in 2010, entitled ‘Operation Lockstep’

Riassunto

Il leader olandese Thierry Baudet ha richiamato uno scenario profetico di pandemia da un rapporto della Fondazione Rockefeller del 2010 che rispecchia molte mosse tiranniche dei governi che si svolgono oggi su scala globale.

Lockstep significa stretta aderenza alle procedure. Fondamentalmente, in questo esercizio si prevede tutto ciò che sta accadendo ora. Viene descritto uno scenario in cui emerge un virus che è il risultato di una mutazione da animale a umano. La cosiddetta "pandemia" apre la strada ad una società globale autoritaria. Si praticano maschere e allontanamenti per contenere il "contagio" del virus. Alla fine di questo scenario di crisi, viene eretto un governo mondiale. I Rockefeller hanno sostanzialmente annunciato che la pandemia artificiale sarebbe servita a facilitare l'avvento del Nuovo Ordine Mondiale. I Rockefeller sapevano di questa operazione terroristica perché loro stessi l'avevano preparata.


La Fondazione Rockefeller


In uno scenario del rapporto della Fondazione Rockefeller (Vedi pagina 18 del documento incorporato), "I leader nazionali di tutto il mondo rafforzerebbero il loro potere con leggi, regole e restrizioni, dall'obbligo di indossare maschere ai controlli della temperatura corporea per entrare nelle stazioni ferroviarie, negli aerei, negli edifici...." Baudet ha dichiarato.

Continua a citare il documento stesso. Ecco una parte rilevante (pagina 19) - tenete presente che questo è stato pubblicato nel 2010:

Il governo cinese non è stato l'unico a prendere misure estreme per proteggere i suoi cittadini dal rischio e dall'esposizione. Durante la pandemia, i leader nazionali di tutto il mondo hanno flesso la loro autorità e imposto regole e restrizioni ermetiche, dall'obbligo di indossare maschere per il viso ai controlli della temperatura corporea all'ingresso di spazi comuni come stazioni ferroviarie e supermercati.

Anche dopo che la pandemia è svanita, questo controllo più autoritario e la supervisione dei cittadini e delle loro attività sono rimasti e si sono persino intensificati. Per proteggersi dalla diffusione di problemi sempre più globali - dalle pandemie e dal terrorismo transnazionale alle crisi ambientali e alla crescente povertà - i leader di tutto il mondo presero una presa più salda sul potere.

All'inizio, la nozione di un mondo più controllato ottenne ampia accettazione e approvazione. I cittadini cedettero volentieri parte della loro sovranità - e della loro privacy - a stati più paternalistici in cambio di maggiore sicurezza e stabilità.

Il leader del Forum per la democrazia (FVD) ha sottolineato le somiglianze tra gli eventi descritti nel rapporto e la reazione pubblica di oggi. "Proprio come oggi, la gente grida di gioia quando viene vaccinata", ha dichiarato Thierry Baudet. "[Postano] le foto del loro braccio iniettato sui social media - è tutto in questo rapporto - e supplicano per un passaporto Corona, gli scrittori di Lock Step Scenario prevedono, proprio come ho detto". Leggi qui.

Mentre il braccio "fact-checking" dei media mainstream ha tentato di spegnere la semplice menzione di questo dannoso rapporto della Fondazione Rockefeller, i parallelismi sono innegabili.



Baudet ha denunciato quest'epoca come un "addestramento all'obbedienza" che condiziona i cittadini ad accettare mandati non scientifici e "arbitrari" dai loro governi:

Ma la cosa più importante, e queste saranno le mie parole conclusive, è che ci rendiamo conto che con un pretesto, una o un'altra isteria su questa influenza cinese, è stata messa insieme un'infrastruttura che in qualsiasi momento arbitrario, a causa di qualsiasi evento arbitrario, l'autorità può essere applicata di nuovo. Lockdowns, maschere, mantenere la distanza, niente più viaggi, niente più strette di mano, permettere assurde iniezioni sperimentali.

Lo scenario pandemico ricorda "Event 201", un simile esercizio globalista tenuto nel 2019 dal "Johns Hopkins Center for Health Security in collaborazione con il World Economic Forum e la Bill and Melinda Gates Foundation".


Sembra che le massicce organizzazioni globaliste di sinistra siano ossessionate da scenari pandemici da gioco di guerra.

Leggi il rapporto 2010:

Scenari per il futuro della tecnologia e dello sviluppo internazionale

Pensieri finali

Presidente, nel 2010, la Fondazione Rockefeller, una delle ONG più influenti del mondo, ha sviluppato una serie di scenari per il futuro della tecnologia e dello sviluppo internazionale.

Questo rapporto. E in questo rapporto, la Fondazione Rockefeller descrive il cosiddetto "Lock Step Scenario" sull'arrivo di una pandemia mondiale e le sue conseguenze. Già nel 2010.

Secondo questo scenario - e ce l'ho qui con me - i cinesi sarebbero i primi a cominciare con "la quarantena obbligatoria per tutti i cittadini" - è una citazione - e la chiusura immediata e quasi ermetica di tutte le frontiere.

I leader nazionali di tutto il mondo rafforzerebbero il loro potere con leggi, regole e restrizioni, dall'obbligo di indossare maschere ai controlli della temperatura corporea per entrare nelle stazioni ferroviarie, negli aerei, negli edifici. Qui c'è tutto. Ma non si ferma nemmeno qui.

Secondo Scenario Lock Step, dobbiamo aspettarci molto di più: "Anche dopo la fine della pandemia", scrivono i ricercatori, "il controllo autoritario rimarrebbe, con la supervisione dei cittadini e delle loro attività, e sarebbe addirittura intensificato". In questo rapporto del 2010, anche gli lockdown climatici sono accennati.

Proprio quello di cui si comincia già a parlare nel nostro tempo.

Cito: "Per proteggersi da problemi sempre più globali - dalle pandemie e dal terrorismo transnazionale alle crisi ambientali e alla crescente povertà, i leader di tutto il mondo aumenteranno la loro presa sul potere".

E il rapporto prevede anche bene come i cittadini reagirebbero a tutti i regolamenti.

Scusate, dico io. Proprio come ora, la gente grida di gioia quando viene vaccinata, foto del braccio iniettato sui social media - è tutto in questo rapporto - e implora un passaporto Corona, gli scrittori di Lock Step Scenario prevedono, proprio come ho detto. Il mondo più controllato trova così, così prevedevano nel 2010, molta accettazione tra la gente. I cittadini rinunciano volontariamente a parte della loro sovranità - e della loro privacy - in cambio di più sicurezza e stabilità.

I cittadini erano più tolleranti e persino desiderosi di ottenere una maggiore guida e supervisione dall'alto.

I leader nazionali avevano più libertà di imporre l'ordine nel modo che ritenevano più opportuno.

Che questo avrebbe portato a un passaporto digitale, lo avevano previsto anche gli autori del rapporto della Fondazione Rockefeller. Nel 2010, la Fondazione Rockefeller non era in grado di prevedere letteralmente lo stato attuale delle cose tecnologiche, ma pensavano allora che una supervisione affinata avrebbe portato a un'identificazione biometrica per tutti i cittadini. E ora è nei nostri passaporti di carta.

Il passaporto digitale delle vaccinazioni è solo un supplemento.

Appena 13 anni dopo la pandemia, il pubblico, secondo la Fondazione Rockefeller, si renderà conto di essere stato imbrogliato, di averne abbastanza dei controlli e delle assurde fantasie di potere dei padroni.

E presidente, spero ancora che la Fondazione Rockefeller si sbagli su questo punto.

Tutte le loro previsioni si sono avverate, ma spero che qui si sbaglino davvero, che arrivi un punto in cui ci svegliamo.

Che ci rendiamo conto che si tratta di una psicosi collettiva.

Che la chiusura del nostro paese, di mezzo mondo, per un anno e mezzo a causa di una variante dell'influenza, è una follia. Che andiamo in giro con le maschere BS - non funzionali, che ci atteniamo alle norme di distanza completamente insensate. E vedere i nostri affari, la nostra vita sociale andare in pezzi.

Che noi con grandi, farmaci di prima linea come Ivermectin, Tegenhouden, solo accelerare iniezioni sperimentali allo stato di "vaccino autorizzato" che può essere dato.

Che si chiacchiera, "Oh, l'infezione tornerà", mentre quest'anno passato naturalmente, è successo anche questo, proprio come succede ogni anno, proprio come, naturalmente, che con l'autunno, arriva la nuova infezione, proprio come succede sempre.

E facciamo finta che sia a causa di Corona mentre quella che prima chiamavamo influenza, sembrerebbe essere completamente scomparsa.

Ma la cosa più importante, e queste saranno le mie parole conclusive, è che ci rendiamo conto che con un pretesto, una o un'altra isteria su questa influenza cinese, è stata messa insieme un'infrastruttura che in qualsiasi momento arbitrario, a causa di qualsiasi evento arbitrario, l'autorità può essere applicata di nuovo. Lockdowns, maschere, mantenere la distanza, non viaggiare più, non stringere più la mano, permettere assurde iniezioni sperimentali.

Questo periodo di Corona è stato un addestramento all'obbedienza. Il Tweede Kamer e il governo Rutte hanno svolto questo addestramento brillantemente. Congratulazioni.

Klaus Schwab può essere orgoglioso di te. Il piano globalista può trovare il passaggio, e il prossimo passo verso la sorveglianza di massa e il controllo totale può essere impostato. -Grazie.


Qual è la tua reazione?

confused confused
1
confused
fail fail
2
fail
love love
4
love
lol lol
2
lol
omg omg
1
omg
win win
3
win