Il dottor Anthony Fauci ha minacciato gli scienziati indiani di ritirare lo studio che collega la COVID-19 al virus dell'AIDS?


Dr Anthony Fauci Threatened Indian Scientists To Withdraw Study Linking e1624002467389

L'anno scorso un gruppo di scienziati indiani ha scoperto che il coronavirus è stato ingegnerizzato con inserzioni simili all'AIDS. Dopo che i risultati dello studio sono stati pubblicati, hanno attirato pesanti critiche al punto che gli autori sono stati costretti a ritrattare il loro documento.

Origine artificiale del virus

Ora, le e-mail di Fauci rivelano che è stato lo stesso dottor Anthony Fauci a minacciare gli scienziati indiani e a costringerli a ritirare il loro studio che collega la COVID-19 al virus dell'AIDS.

Did Dr Anthony Fauci Threaten Indian Scientists to Withdraw Study Linking COVID-19 to AIDS Virus? 19
Schermata di twitter.com

 

Lo studio ha concluso che è improbabile che un virus abbia acquisito naturalmente tali inserzioni uniche in un breve lasso di tempo.

Schermata di twitter.com

 

Più tardi, nientemeno che il premio Nobel francese Luc Montagnier stesso ha confermato le conclusioni dello studio.

È stato in questo contesto che la donna pipistrello della Cina, Shi Zhengli ha detto: "Consiglio a coloro che credono e diffondono voci da fonti mediatiche dannose, così come a coloro che credono alle inaffidabili cosiddette analisi accademiche degli studiosi indiani, di chiudere le loro bocche puzzolenti".

Le preoccupazioni sull'origine artificiale del virus e le implicazioni dei risultati dello studio sono state sollevate anche con il dottor Anthony Fauci, ma lui ha scelto di rimanere in silenzio e ignorarlo.

Capture décran 2021 06 18 à 11.29.42

Le e-mail del dottor Fauci

Il ricercatore Adam Gaertner ha spiegato al dottor Fauci come è stato creato il virus in una e-mail intitolata "Coronavirus bioweapon production method".

Ora le e-mail di Fauci mostrano che quando gli è stato chiesto di questo documento di ricerca dagli scienziati indiani, lo ha respinto dicendo che è "davvero stravagante". Diverse altre e-mail hanno anche mostrato che il dottor Fauci è stato avvertito che COVID-19 potrebbe essere stato 'ingegnerizzato', ma lui ha respinto tutti.

Capture décran 2021 06 18 à 11.30.40

Un importante esperto di malattie infettive, Kristian Andersen, ha inviato una e-mail al dottor Fauci riferendosi allo studio indiano, dicendo che alcune delle caratteristiche del virus sembravano ingegnerizzate. Ma non l'ha annunciato in pubblico. Questo rivela che il dottor Fauci era già consapevole della natura artificiale del virus, ma non ha informato il pubblico dello stesso.

Inoltre, il professor Madhav Nalpat, il direttore del Dipartimento di Geopolitica e Relazioni Internazionali dell'Università di Manipal ha affermato alla televisione indiana che il dottor Fauci ha minacciato di infangare la reputazione e distruggere la carriera degli scienziati.

"Ciò che è ancora più disgustoso è l'insabbiamento. Ogni scienziato che ha parlato è stato severamente avvertito che la sua carriera sarebbe stata distrutta se avesse parlato contro il dottor Fauci", ha detto il professor Nalapat.

Ricerca Gain-of-Function

Questo fatto è stato rivelato anche da Josh Rogin, un editorialista del Washington Post che sostiene che gli scienziati non parlano delle questioni legate alla ricerca del dottor Anthony Fauci. Rogin sostiene anche che Fauci è il 'padrino' della ricerca sul guadagno di funzione che si stava svolgendo nel laboratorio di Wuhan che è stato poi nominato come il sito dell'epidemia di coronavirus.

Josh Rogin è apparso sul podcast di Megyn Kelly, dove ha detto: "Parlo spesso con scienziati che dicono la stessa cosa, che dicono: "Ascolta, vogliamo davvero parlare di questo, ma non possiamo farlo".

Perché non possiamo farlo? Beh, riceviamo tutti i nostri finanziamenti dal NIH, o dal NIAID, che è gestito dal dottor Fauci". Quindi non possiamo dire niente del tipo 'Oh, la ricerca gain-of-function potrebbe essere pericolosa, o potrebbe provenire da un laboratorio, perché perderemo le nostre carriere, perderemo i nostri finanziamenti, non saremo in grado di fare il lavoro'.

Schermata di twitter.com

Nessuna prova naturale dell'origine naturale del virus

Ashutosh Kumar Pandey, uno dei ricercatori dello studio, aveva detto in precedenza che essi rimangono fedeli alla loro conclusione che la SARS-CoV-2 non è naturale. "Lo abbiamo detto nel gennaio 2020, lo ripetiamo", aveva twittato.

Schermata di twitter.com

 

Ha detto chiaramente riferendosi al dottor Fauci, che il documento era stravagante per coloro che volevano dimostrare la teoria dell'"origine naturale" del virus. Ha detto che il loro studio ha identificato correttamente le sezioni del genoma che danno a questo virus la sua specialità.

Quando gli è stato chiesto perché avessero ritirato la carta, ha detto che è stata ritirata a causa della pressione della gente con interessi acquisiti.

La scienza come nuova chiesa medievale

Pandey ha anche detto che questo documento era solo una sezione dei diversi studi che avevano condotto e volevano includere tutti i risultati nella versione aggiornata. Ma i manoscritti rivisti sono stati bloccati dagli editori.

Ha detto che nel manoscritto rivisto, hanno fornito informazioni sul perché l'infezione del virus rimane asintomatica e perché infetta gli esseri umani così facilmente. Ma non è mai stato permesso di uscire, ha detto.

Schermata di twitter.com

 

Commentando come un documento scientifico viene bloccato per favorire una particolare agenda, ha detto: "La scienza è la nuova chiesa medievale, coloro che ne sono i papi censurano a loro piacimento".

Nel frattempo, lo stesso dottor Fauci ha finanziato esperimenti di gain-of-function nel laboratorio di Wuhan attraverso Peter Daszak, il presidente di EcoHealth Alliance del governo americano.

La parte interessante è che Peter Daszak è lo stesso che ha orchestrato la pubblicazione di un articolo "scientifico" su Lancet sostenendo che il virus ha fatto il salto tra le specie naturalmente.

Come può lo stesso tizio che ha finanziato gli esperimenti per fare il salto interspecie del virus, sostenere che si è evoluto naturalmente?

Se pensate che questo sia oltraggioso, beh, aspettate e vedrete.

Peter Daszak è anche lo stesso tizio che l'OMS ha mandato in Cina per indagare sulle affermazioni se il virus si è evoluto naturalmente o se è stato ingegnerizzato come coronavirus.