Chi c'è dietro la pandemia e le rivolte per inaugurare il Nuovo Ordine Mondiale?


behind the mask e1630677903765

Mentre il nostro mondo cambia rapidamente proprio davanti ai nostri occhi, è stato stabilito molto bene, almeno per coloro che seguono i media alternativi e non i media corporativi di propaganda, che c'è un piano generale in atto che viene attuato ad un ritmo molto veloce, e naturalmente le domande naturali che vengono poste da coloro che si rendono conto di questo è: Chi c'è dietro tutto questo?

Il nuovo ordine mondiale

Non è un piano nuovo. È un piano che esiste da molto tempo, e coloro che stanno lavorando per implementare il piano non lo stanno nemmeno più nascondendo, come abbiamo riportato in precedenza.

È un piano per un Nuovo Ordine Mondiale:

 

Coloro che lavorano per implementare il piano lo hanno fatto per lo più dietro le quinte nel corso degli anni, e coloro che scoprono i leader di questo movimento e osano pubblicarlo, sono stati o eliminati se erano una minaccia troppo grande, o semplicemente ridicolizzati come "teorici della cospirazione", dato che controllano i media e hanno condizionato il pubblico per molti, molti anni a credere le cose che vogliono farci credere.

In quello che ora è molto ovviamente visto come un film profetico, Out of Shadows espone chi è il vero nemico dietro tutto questo, e se non lo avete ancora visto, è il momento di farlo. È stato visto da quasi 14 milioni di persone su YouTube al momento in cui scrivo questo articolo, e anche se Google lo toglie da YouTube, sarete ancora in grado di guardarlo su altre piattaforme, finché Internet rimane attivo.

Schermata di www.outofshadows.org

 

(Questo è stato ora rimosso da YouTube, quindi lo abbiamo sul nostro canale Bitchute. Qui

I produttori di Out of Shadows non sono i primi a smascherare il vero nemico dietro il Nuovo Ordine Mondiale, naturalmente, quindi questo articolo fornirà prove e ulteriori testimonianze per mostrare chi è il vero nemico, e il gruppo di persone che seguono la sua leadership in un gruppo noto come gli Illuminati.

La falsa narrativa che i media corporativi vogliono farvi credere

Molti gruppi vengono ora incolpati dai media corporativi, e anche da quelli alternativi, di aver causato le attuali rivolte che si sono diffuse in tutto il paese.

E mentre c'è una certa verità nel nominare questi gruppi, è ovvio che questo piano è molto ben organizzato, e molto ben finanziato.

Quello che stiamo vedendo svolgersi davanti ai nostri occhi oggi negli Stati Uniti, assomiglia molto a quello che abbiamo visto nel corso della storia in paesi che hanno sperimentato il cambiamento di regime attraverso disordini sociali, e nella maggior parte di quelle situazioni si possono trovare legami con le agenzie di intelligence degli Stati Uniti, in particolare la CIA.

Gran parte di ciò che presenterò in questo articolo è basato sulla testimonianza di due informatori: uno dell'FBI e uno della CIA.

Vi prego di capire che per qualcuno che esce da una delle agenzie di intelligence degli Stati Uniti, che operano per lo più in segreto, queste persone mettono in gioco la propria vita e carriera, e i media di propaganda aziendale, che abbiamo precedentemente rivelato essere per lo più influenzati dalla CIA per produrre un messaggio unificato che vogliono farvi credere, faranno tutto il possibile per infangare la loro reputazione, se li lasceranno vivere.

Big Tech è conforme a questa propaganda mediatica, censurando le informazioni dai social media e controllando le ricerche su Internet.

Quindi, se cercate informazioni su questi due uomini, aspettatevi di trovare per lo più informazioni negative su di loro, anche nei media alternativi a volte.

L'ex capo dell'FBI Ted Gunderson

Il primo è l'ex capo dell'FBI Ted Gunderson, morto nel 2011. Molti dei suoi video sono scomparsi da YouTube, ma alcuni rimangono ancora, e altri rimangono su altre piattaforme.

Ted Gunderson è nato a Colorado Springs. Si è laureato all'Università del Nebraska nel 1950. Gunderson entrò nel Federal Bureau of Investigation nel dicembre 1951 sotto J. Edgar Hoover.

Ha servito negli uffici di Mobile, Knoxville, New York City e Albuquerque. Ha ricoperto incarichi come assistente dell'agente speciale in carica a New Haven e Philadelphia. Nel 1973 divenne il capo dell'FBI di Memphis e poi il capo dell'FBI di Dallas nel 1975. Ted Gunderson fu nominato capo dell'FBI di Los Angeles nel 1977. Nel 1979 fu uno dei pochi intervistati per il posto di direttore dell'FBI, che alla fine andò a William H. Webster.

Dopo essersi ritirato dall'FBI, Gunderson fondò una società di investigazioni private, Ted L. Gunderson and Associates, a Santa Monica. In una conferenza del 1995 a Dallas, Gunderson mise in guardia sulla proliferazione di gruppi satanici segreti e sul pericolo rappresentato dal Nuovo Ordine Mondiale, un governo ombra che controlla il governo degli Stati Uniti.

Ha anche affermato che a Las Vegas si è tenuta una "asta di schiavi" in cui i bambini sono stati venduti a uomini con il turbante, che a New York vengono eseguiti quattromila sacrifici umani rituali ogni anno, e che l'attentato del 1995 all'Alfred P. Murrah Federal Building di Oklahoma City è stato eseguito dal governo degli Stati Uniti.

Gunderson ha scoperto che negli Stati Uniti esiste una rete segreta e diffusa di gruppi che rapiscono bambini e neonati e li sottopongono ad abusi rituali satanici e successivi sacrifici umani.

Uno di questi gruppi si chiama The Finders, che Gunderson ha detto essere gestito dalla CIA. Vedi pdf alla fine del post.

Gunderson viaggiava per il paese tenendo conferenze sul suo lavoro, che includeva casi che lo portarono a scoprire i gruppi nascosti coinvolti con l'occulto satanico, che includevano abusi sessuali sui bambini e sacrifici infantili. La sua conferenza generale era di circa 4 ore, ma c'è una conferenza ancora oggi disponibile in cui ha condensato il tutto in poco più di un'ora.

Alla fine di questa conferenza, Gunderson fa salire una donna di nome Linda Weigand per dare la sua testimonianza. Mentre la presenta, Gunderson dice:

Questo è uno dei più classici esempi di corruzione che abbia mai visto. E credetemi, si capisce dalla mia conferenza, che ho visto degli esempi di corruzione piuttosto terribili.

Dato che la sua testimonianza si trova alla fine della sua conferenza, l'abbiamo estratta in un video separato in modo che possiate scegliere di guardarlo prima, se volete avere un assaggio di ciò che riguarda questo argomento.

Ma devo avvertirvi che è molto GRAFICO e molto malvagio. Vi disturberà. Normalmente non pubblicherei qualcosa di così orribile e così brutto, ma i tempi che stiamo vivendo richiedono che il maggior numero di persone possibile conosca le profondità dell'orrore che sta accadendo in questo paese da molto tempo.

Ecco la conferenza completa di Ted Gunderson.

Gran parte del lavoro di Gunderson rimane online qui (per ora). Sarebbe bene copiare i suoi documenti prima che spariscano.

 

L'ex agente della CIA Robert David Steele

La seconda persona che è diventata pubblica rivelando dettagli sul traffico di sesso infantile e sull'abuso ritualistico satanico è l'ex agente della CIA Robert David Steele. Steele è un ex ufficiale operativo (C/O) nel Servizio Clandestino della Central Intelligence Agency, co-fondatore della Marine Corps Intelligence Activity, e fondatore della moderna disciplina Open Source Intelligence (OSINT). Attualmente è l'amministratore delegato di Earth Intelligence Network (non-profit) e Open Source Everything, Inc.

Nel 2018 Steele ha prestato servizio come avvocato capo presso la Commissione giudiziaria d'inchiesta sul traffico di esseri umani e gli abusi sessuali su minori a Westminster, Londra, da parte del Tribunale internazionale di giustizia naturale (ITNJ).

La Commissione Giudiziaria è composta da leader mondiali che sono stati coinvolti nella lotta contro il traffico sessuale di bambini per anni, e comprende ufficiali dell'intelligence, politici, studiosi di diritto e molti altri. (https://commission.itnj.org)

Il Tribunale Internazionale è stato formato perché la maggior parte degli organismi governativi del mondo oggi sono stati corrotti e non rappresentano più il popolo, ma servono invece gli interessi delle corporazioni private, e come tale, la giustizia si trova raramente nella maggior parte dei tribunali giudiziari governativi di tutto il mondo oggi per fermare un crimine così atroce come il traffico sessuale di bambini.

In effetti, la rete del traffico sessuale di bambini oggi è in realtà facilitata dai ricchi e potenti, la cui influenza raggiunge i rami politici e giudiziari della società.

Negli atti della prima Commissione Giudiziaria del Tribunale sono state incluse potenti testimonianze di vittime che hanno sofferto orrori inimmaginabili come bambini che venivano abusati sessualmente e trafficati attraverso questa potente rete mondiale di pedofilia che traffica sessualmente i bambini, una rete di traffico umano che porta più entrate del traffico di armi e droga.

 

800.000 bambini all'anno negli Stati Uniti scompaiono, molti di loro vengono trafficati sessualmente attraverso reti di pedofilia dove i bambini subiscono orrori inimmaginabili come gli abusi rituali satanici.

Questo numero è composto da casi documentati di bambini scomparsi, e non include i bambini che sono nati e cresciuti nelle reti di pedofilia e non hanno certificati di nascita, o i bambini immigrati senza documenti che attraversano le frontiere.

In tutto il mondo, il numero si avvicina agli 8 milioni di bambini scomparsi e vittime di traffico sessuale.

Durante la sessione plenaria di apertura, l'avvocato capo Robert David Steele, ha dato forse il miglior riassunto dello scopo della Commissione giudiziaria del Tribunale, che è stato condensato in un video di 15 minuti:

Una trascrizione parziale:

"Come genitore e come patriota sono stato indignato per un certo tempo dal chiaro e presente pericolo per la società della pedopredazione (pedofilia o pedofilia).

Ora riconosco che la tortura dei bambini, l'assassinio dei bambini e il prelievo di organi dei bambini è una pratica "accettata" ai più alti livelli del governo, delle ONG e delle multinazionali, così come nelle istituzioni accademiche e nella società civile.

Questa piaga persiste perché le autorità complici ne permettono l'esistenza.

Come ex spia e pioniere dell'Open Source Intelligence (OSINT) ho lavorato con INTERPOL, EUROPOL, Scotland Yard, FBI e i servizi nazionali di intelligence e di polizia o i loro rappresentanti di oltre 66 paesi.

Quello che ho scoperto, senza eccezione, è che sono tutti gestiti da brave persone intrappolate in cattivi sistemi - sistemi che non sono autorizzati ad affrontare adeguatamente questo flagello - il crimine multi-generazionale contro l'umanità conosciuto come pedofilia.

Pedofilia - un "amore per i bambini" - non è un termine accurato. Non c'è amore per i bambini che si manifesti in qualsiasi aspetto della schiavitù infantile, dell'abuso sessuale, della tortura, dell'omicidio o della raccolta di corpi.

Per questo motivo la seduta inaugurale della Commissione d'inchiesta sul traffico di esseri umani e gli abusi sessuali sui bambini, per volere del commissario dell'ITNJ Carine Hutsebaut (una criminologa e psicoterapeuta) il termine "Pedopredazione" è stato designato come un termine più appropriato, insieme al termine "pedosessuale", per quel notevole sottoinsieme di abusi sui bambini al di fuori della rete rituale satanica.

È fondamentale notare che molte organizzazioni che hanno iniziato con le migliori intenzioni - dai Boy Scout ai centri diurni ai gruppi di assistenza e sviluppo delle Nazioni Unite fino a Oxfam come esempio più recente - sembrano essere state infiltrate da pedofili.

In virtù del contatto quotidiano con i membri più vulnerabili della società, i nostri bambini, molte delle organizzazioni incaricate hanno, nel tempo, attirato numerosi pedopredatori tra le loro fila, e sono state compromesse dalla mancanza di processi di controllo adeguati, oltre a chiudere deliberatamente un occhio sulle trasgressioni del personale.

Questo non dovrebbe essere così se i governi fossero onesti e se si esercitasse il controspionaggio. Sembra essere una questione di politica ai più alti livelli della leadership globale per chiudere un occhio sulla pedopredazione e la pedosessualità.

Sembra che la pedopredazione - compresa la tortura e l'assassinio di neonati per produrre sangue adrenalinico attraverso l'abuso satanico rituale - sia in alcuni casi considerata un "privilegio" dell'élite, per cui a queste élite è permesso di praticare impunemente tale perversità.

Ci sono altri due motivi di allarme.

In primo luogo, sembra esserci una campagna deliberata dall'élite per infettare la polizia locale, statale (provincia) e nazionale, i procuratori e i giudici - dall'Australia allo Zimbabwe - con un "gusto" per la pedosessualità.

È usato sia come un rito di iniziazione allo Stato Profondo e al Governo Ombra, sia come base per il ricatto.

Peggio, stiamo ora assistendo a due terribili tendenze: una verso l'abuso e l'uccisione di bambini prima che imparino a parlare (non possono testimoniare); e l'altra, forse riportata dalle forze americane dall'Afghanistan, la combinazione di cani da guerra e bambini in una devastante combinazione di stupro di bambini e bestialità - cani che stuprano bambini per video da vendere.

Se a questo si aggiunge il crescente mercato dei feti, i più pregiati sono quelli consegnati sul pavimento come parte di un rito satanico, si ha un sentore del più grande male del pianeta.

In secondo luogo, è diventato chiaro dalle nostre prime indagini con ampia documentazione, che sia i tribunali di famiglia che i tribunali d'insolvenza sono usati per spogliare i bambini dalle famiglie per convertire i bambini in una merce che può essere venduta per denaro, e sono anche usati per spogliare i beni di individui ricchi che non fanno parte della rete dello Stato profondo.

I governi sono complici nella spoliazione dei bambini e dei beni, che non si verificherebbe se i cancellieri, gli avvocati (barrister) e i giudici fossero ritenuti responsabili. Le dichiarazioni e i documenti falsi abbondano, e nella loro esistenza tollerata, sfidano la legittimità del governo.

BASTA! Lo scopo della Commissione è di fare ciò che non è stato fatto prima: documentare la totalità effettiva dei bambini scomparsi ogni anno (le stime preliminari ancora da documentare sono otto milioni all'anno, o 22.000 al giorno); e anche documentare ciò che succede a questi bambini una volta che vengono ingeriti nella rete di reti di pedopredazione da locale a globale.

La durata media della vita di un bambino una volta nel sistema di pedopredazione (pedofilia o pedofilia) è stimata da alcuni in due anni - quelli che vengono preparati per ruoli di 'leadership' che perpetuano la pedosessualità a tutti i livelli vivono molto più a lungo".

Attachement

Bambini scomparsi