Possiamo nasconderci in un buco ogni volta che c'è una nuova variante?


Un immunologo leader ha consigliato il governo britannico per "andare avanti" con la riapertura della società, avvertendo che il coronavirus è "qui per rimanere" e che non ha senso cercare di nascondere ogni volta che emerge una nuova variante.

Sir John Bell ha esortato che "se sgambettiamo nella tana del coniglio ogni volta che vediamo una nuova variante, passeremo molto tempo rannicchiati".

Schermata di twitter.com

Bell ha inoltre affermato che il virus "è qui per rimanere probabilmente per sempre", aggiungendo che c'è un "bisogno di ottenere un po' di equilibrio nella discussione".

Bell ha detto che il governo deve concentrarsi sulla riduzione dei "ricoveri, delle malattie gravi e dei decessi" piuttosto che sull'infruttuoso compito di ridurre i casi attraverso gli lockdown e altre restrizioni.

L'immunologo ha esortato a concentrarsi sulla soppressione del virus "in tutto il mondo, perché altrimenti ce ne staremo seduti qui a farci sbattere dalle varianti ripetute che entrano dalla porta".

Bell ha notato che i numeri del Regno Unito "non sembrano troppo intimidatori" e che è "incoraggiato" dal fatto che nessun nuovo decesso è stato registrato martedì per la prima volta in oltre un anno. Leggi qui.

I suoi commenti arrivano in mezzo a un'ondata di consiglieri del governo che suggeriscono che la riapertura della società prevista per il 21 giugno dovrebbe essere ritardata. Leggi qui.

Schermata di twitter.com

Schermata di twitter.com