Australia: Le persone "completamente vaccinate" diventeranno "non vaccinate" se non ricevono tutti i richiami richiesti?


Il premier vittoriano Daniel Andrews ha annunciato che le persone che sono "pienamente" vaccinate contro la Covid-19 rimarranno tali solo se accettano di ricevere tutte le vaccinazioni di richiamo esistenti e future.

Nessuna libertà per i "non vaccinati

In una presentazione, Andrews ha spiegato che non ci saranno libertà per i "non vaccinati" nel 2022, e per "non vaccinati" intende anche le persone che non ricevono più nuove iniezioni.

Andrews ha spiegato: "Se decidi di non vaccinarti e pensi di poter aspettare, non aspetterai che il virus sia finito, perché sarà qui per molto tempo. E l'unica protezione contro di esso è la vaccinazione".

"Sarà qui fino al 2022", ha aggiunto. "L'anno è il 2022".

Per quanto riguarda coloro che hanno ricevuto una o due dosi, Andrews ha aggiunto: "Poi avremo problemi con i richiami, quindi non sarà [solo] la prima o la seconda dose, sarà una terza, e poi l'altro problema sarà, beh, chissà quali varianti verranno".

Coloro che sono classificati come non vaccinati sono esclusi dalla società e non possono partecipare alle attività economiche e sociali. Qual è la probabilità che coloro che non si adeguano siano rinchiusi nei campi di quarantena che l'Australia sta allestendo?